laRegione
l-accordo-tra-dipartimento-di-giustizia-usa-e-credit-suisse-ha-il-sigillo-di-un-giudice
Economia
21.11.14 - 21:430
Aggiornamento : 15.12.17 - 17:08

L'accordo tra Dipartimento di giustizia Usa e Credit Suisse ha il sigillo di un giudice

Credit Suisse può finalmente lasciarsi alle spalle la vertenza fiscale con gli Stati Uniti: una giudice dello Stato della Virginia ha infatti approvato l’accordo da 2,6 miliardi di dollari (2,3 miliardi di franchi) raggiunto lo scorso maggio dalla grande banca elvetica con il Dipartimento di giustizia (DoJ) americano. La notizia, diffusa stasera da diverse agenzie stampa, è stata confermata all’ats dal Credit Suisse.

Lo scorso 20 maggio la banca si è dichiarata colpevole di aver cospirato per aiutare facoltosi clienti americani ad evadere le tasse ed ha accettato di pagare 2,6 miliardi di dollari (2,3 miliardi di franchi) per chiudere l’indagine. L’intesa, che poneva fine ad annose controversie giuridiche, non implica la revoca della licenza bancaria e – per la Confederazione – esclude la trasmissione di dati sulla base del diritto di necessità.

Credit Suisse è stata la prima banca negli ultimi dieci anni a dichiararsi colpevole di un reato negli Stati Uniti: l’ultima volta era infatti successo alla francese Crédit Lyonnais a fine 2003.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 ora
Lonza si avvicina al vaccino e vola in Borsa
L'inizio della fase finale dei test è previsto per il 27 di luglio. L'azineda renana produrrà il principio attivo del vaccino
Economia
1 gior
Swatch, nonostante il tonfo, nessun licenziamento in Svizzera
'Non siamo un gruppo che licenzia, anche in tempi di crisi'. Durante la seconda metà del 2020 ci si attende comunque un ritorno alla normalità
Economia
1 gior
Swatch: crollano le attività, persi 308 milioni in 6 mesi
Un anno fa l'utile superava i 400 milioni. Chiuso temporaneamente l'80% dei canali di vendita nel mondo, ma la domanda dei clienti è ora elevata
Economia
2 gior
A Credit Suisse sarebbero in forse centinaia di posti
Nulla ancora deciso, ma vi sarebbero piani abbozzati secondo il domenicale Sonntagszeitung. L'istituto non ha negato riflessioni relative a possibili economie
Economia
4 gior
Investire nel solare può creare 14'000 posti di lavoro
Ne è convinta la Fondazione svizzera dell'energia (SES), che propone questa soluzione per ridurre la disoccupazione, cresciuta a seguito del coronavirus
Economia
4 gior
Il coronavirus fa esplodere il debito pubblico mondiale
Oltre il 100% e al livello più alto da sempre: ha superato anche il picco post-Seconda guerra mondiale
Economia
6 gior
Le imprese scommettono sulla ripresa, anche in Ticino
Gli effetti della pandemia sono stati più forti al Sud delle Alpi, ma secondo gli esperti di Ubs le prospettive sono positive. Pil a -5,5% quest'anno. Poi su
Economia
6 gior
Svizzera, il covid non ferma le due ruote
Malgrado l'emergenza sanitaria, le vendite di motocicli nel nostro Paese hanno conosciuto...un'impennata
Economia
6 gior
Aviazione, United taglia 36mila posti di lavoro
La compagnia statunitense pronta a rinunciare alla metà dei suoi dipendenti se non vi saranno segnali di ripresa dopo l'emergenza Covid
Economia
6 gior
I salari dei frontalieri spiegati da un economista
Gli ultimi dati confermano la differenza nelle retribuzioni. C'entra il dumping, ma non solo. E revocare la libera circolazione porterebbe "chiusure e fallimenti"
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile