laRegione
05.10.22 - 09:40
Aggiornamento: 17:53

‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’

Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa

Ats, a cura di Red.Web
brad-pitt-violento-contro-me-e-con-i-bambini
Keystone
Una nuova ‘tegola’

Angelina Jolie ha affermato che il suo ex marito Brad Pitt era "emotivamente e fisicamente violento" nei confronti di lei e dei loro figli, il che ha portato alla sua richiesta di divorzio.

In nuovi documenti legali, gli avvocati che rappresentano l’attrice hanno dettagliato una serie di presunte azioni violente, avvenute su un aereo nel settembre 2016.

Le affermazioni arrivano in una denuncia incrociata della Jolie come parte della controversia legale, della coppia di Hollywood, in corso sulla vendita del loro vigneto in comproprietà nel Sud della Francia. Le accuse delle presunte violenze del 2016 erano state precedentemente contenute in un rapporto redatto all’epoca dall’Fbi.

I documenti depositati a Los Angeles affermano che Pitt ha "aggredito verbalmente" la sua ex moglie e a un certo punto "si è lanciato" su uno dei suoi figli. "Il 14 settembre 2016 la Jolie, Pitt e i loro figli stavano volando a Los Angeles da Château Miraval – si legge –. Durante il lungo volo notturno, Pitt è stato fisicamente ed emotivamente offensivo nei confronti della Jolie e dei loro figli, che all’epoca avevano un’età compresa tra gli otto e i 15 anni. Dopo quel volo, per il benessere della sua famiglia, la Jolie ha deciso di chiedere il divorzio. Quando uno dei bambini ha difeso verbalmente la Jolie, Pitt si è lanciato contro di lui e la Jolie lo ha afferrato da dietro per fermarlo. Per togliersela di dosso, Pitt si è gettato all’indietro sui sedili dell’aereo, ferendo la schiena e il gomito della Jolie".

"I bambini hanno coraggiosamente cercato di proteggersi a vicenda e hanno supplicato Pitt di fermarsi – prosegue il documento –. Erano tutti spaventati. Alcuni piangevano. Ma Pitt ha continuato a comportarsi in modo aggressivo, imprecando contro la famiglia e a un certo punto versando birra e vino rosso su di loro".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
3 ore
Più Covid e influenza in inverno? È (davvero) colpa del freddo
Scagionato lo stare di più al chiuso: uno studio statunitense dimostra che le basse temperature abbattono la prima linea di difesa immunitaria nel naso
Culture
10 ore
Come ‘Ritornare in sé’ (dialogo tra economia e filosofia)
Christian Marazzi e Fabio Merlini discutono gli effetti delle odierne forme di produzione di ricchezza sulle nostre vite, a partire dal libro del secondo
Spettacoli
10 ore
È morta Kirstie Alley, star di ‘Cheers’ e ‘Senti chi parla’
Aveva 71 anni e di recente aveva scoperto di essere malata di cancro. Con la serie tv conquistò il suo primo Emmy nel 1991
L’intervista
13 ore
Ma tu lo sai almeno cosa è uno stupro?
A colloquio con la scrittrice Valentina Mira, ospite di un incontro a Bellinzona dove si è discusso di violenza di genere e del concetto di vittima
Illustrazione
1 gior
Cesare Lombroso e la fissa per il cranio
La controversa figura del medico, antropologo e criminologo è raccontata dal volume illustrato di Stefano Bessoni. Ma non è un libro per bambini.
Letteratura
1 gior
Addio allo scrittore francese Dominique Lapierre
Autore del best-seller ‘La città della gioia’, dalla Francia all’India, raccontava gli ultimi. È morto all’età di 91 anni.
Società
2 gior
Gli italiani? Un terzo della vita lo passano online
Trent’anni (su una speranza media di 82 anni) vengono spesi in rete. Lo indica un’indagine del servizio virtuale NordVpn
Spettacoli
2 gior
Sanremo da Giorgia ai Cugini di campagna (avete letto bene)
Oxa, Mengoni, Grignani, Paola e Chiara, Elodie, Madame, Articolo 31, Ultimo. Amadeus annuncia i primi 22: presto altri 6 nomi da Sanremo Giovani.
Libri
2 gior
‘L’autunno in cui tornarono i lupi’, storie di uomini e animali
Mario Ferraguti entra nelle teste di entrambi e dipana pensieri reconditi, elabora cause ed effetti, svela un legame arcaico e complesso.
Società
2 gior
A New York la palma di città più cara al mondo
La Grande Mela soffia il primato (durato un anno) a Tel Aviv, che scivola sul terzo gradino del podio, preceduta anche da Singapore
© Regiopress, All rights reserved