laRegione
Classica
30.08.22 - 18:10
Aggiornamento: 20:08

Maria João Pires inaugura le Settimane musicali di Ascona

La 77esima edizione della rassegna inizia venerdì 2 settembre con il concerto della celebre pianista nella chiesa di San Francesco a Locarno, dalle 19.30

maria-joao-pires-inaugura-le-settimane-musicali-di-ascona
© Felix Broede
La celebre pianista portoghese Maria João Pires

Maria João Pires è l’ospite d’eccezione che aprirà la 77esima edizione delle Settimane musicali di Ascona, venerdì 2 settembre, nella chiesa di San Francesco a Locarno, dalle 19.30. La celebre pianista portoghese – insieme a Martha Argerich è una delle musiciste più rinomate del presente – si esibirà con la Kammerorchester Basel, una fra le principali orchestre da camera del mondo, diretta dalla bacchetta britannica Trevor Pinnock.

La protagonista indiscussa della serata, Maria João Pires, è musicista carismatica dotata di una morbidezza di tocco senza eguali. L’artista 78enne, nel 2017 aveva annunciato il suo ritiro dalle scene internazionali, tuttavia ha deciso di tornare a tenere concerti per tutta Europa. Nella cornice della chiesa di San Francesco, la pianista si esibirà nello straordinario Concerto nr. 23 KV 488 di Mozart, un repertorio che l’ha resa una leggenda. Oltre alla pagina mozartiana, il programma del concerto ha in serbo il brano dal tocco neoclassico ‘Le tombeau de Couperin’ di Maurice Ravel. Nella seconda parte della serata verrà eseguita la Sinfonia n. 2 di Charles Gounod, che mostra a tratti un piglio eroico molto beethoveniano.

Per Maria João Pires non è la prima volta alle Settimane musicali asconesi, anzi vi ha preso parte a più riprese: dalla prima apparizione nel 1985 all’ultima nel 2005, quando si esibì con la HR-Radio-Sinfonieorchester Frankfurt diretta da Heinz Holliger. Il suo è dunque un "graditissimo" ritorno, dopo ben diciassette anni.

Con lei, si esibirà la Kammerorchester di Basilea, che ha inciso con numerose etichette (Sony, Deutsche Harmonia Mundi e Warner Classics) e calcato i palchi più importanti della scena della musica classica, prestigio e bravura testimoniati anche dai premi con cui l’orchestra è stata insignita. Per l’occasione "locarnese", la Kammerorchester sarà guidata dal direttore Trevor Pinnock, noto clavicembalista e fondatore dell’English Concert, che testimonia il suo impegno per riportare in auge la musica antica, essendo di fatto uno dei principali artefici del suo moderno revival.

Prevendita: Ticketcorner, www.settimane-musicali.ch e sportelli di Ascona Locarno Turismo. Prenotazioni dell’ultimo momento allo 091 759 76 65.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Teatro Sociale
9 ore
‘The children’, il futuro del mondo è una questione di scelte
Elisabetta Pozzi al Sociale nel pluripremiato testo di Lucy Kirkwood per la regia di Andrea Chiodi. Al centro, l’ambiente, e il destino del pianeta
Spettacoli
20 ore
Gospel Voices Family a Losone per aprire ‘Gospel & Spirituals’
Oggi, giovedì 8 dicembre, alle 17 nella chiesa di San Lorenzo, il quintetto misto di cantanti afroamericani. La rassegna proseguirà fino al 30 dicembre
Scienze
1 gior
Nel cibo ultraprocessato l’insidia del declino cognitivo
In chi eccede, il peggioramento è mediamente del 28% più rapido. Lo indica uno studio coordinato dall’Università di San Paolo, in Brasile
Spettacoli
1 gior
Il ‘Boris Godunov’, una storia russa tra Puskin e Musorgskij
La stagione della Scala di Milano si apre con un’opera ancora attuale: la brama di potere, e la paura di perderlo, ritratte in prosa e, poi, in musica
Pensiero
2 gior
Perché il fascismo è nato in Italia
È il titolo di un notevole saggio appena pubblicato dagli storici Marcello Flores e Giovanni Gozzini. Spoiler: c’entra lo ‘sfarinamento’ dello Stato.
Società
2 gior
Perché (e come) parlare di emozioni a scuola con gli adolescenti
Nel libro ‘In media stat virtus’ idee e attività per l’educazione socio-emotiva negli anni formativi. Anna Bosia: ‘Strumento per docenti ma non solo’.
Scienze
2 gior
Più Covid e influenza in inverno? È (davvero) colpa del freddo
Scagionato lo stare di più al chiuso: uno studio statunitense dimostra che le basse temperature abbattono la prima linea di difesa immunitaria nel naso
Culture
2 gior
Come ‘Ritornare in sé’ (dialogo tra economia e filosofia)
Christian Marazzi e Fabio Merlini discutono gli effetti delle odierne forme di produzione di ricchezza sulle nostre vite, a partire dal libro del secondo
Spettacoli
2 gior
È morta Kirstie Alley, star di ‘Cheers’ e ‘Senti chi parla’
Aveva 71 anni e di recente aveva scoperto di essere malata di cancro. Con la serie tv conquistò il suo primo Emmy nel 1991
L’intervista
3 gior
Ma tu lo sai almeno cosa è uno stupro?
A colloquio con la scrittrice Valentina Mira, ospite di un incontro a Bellinzona dove si è discusso di violenza di genere e del concetto di vittima
© Regiopress, All rights reserved