laRegione
Locarno75
02.08.22 - 19:15
Aggiornamento: 19:53

Il Festival del film si può guardare anche dal divano

Su varie piattaforme online, per chi non potrà essere in città, una selezione di pellicole in concorso e del passato

il-festival-del-film-si-puo-guardare-anche-dal-divano
Ti-Press
Locarno75, per chi non potesse andare in città, è anche online su varie piattaforme

Anche quest’anno il Locarno Film Festival darà modo a chi non potrà recarsi in città di avere un occhio al concorso e uno al passato. Locarno75 proporrà infatti su varie piattaforme una raccolta di pellicole.

Su play.locarnofestival.ch si potrà vedere l’intera selezione di cortometraggi di Open Doors. Saranno disponibili (gratuitamente) dieci cortometraggi da Cuba, Grenada, Sain Vincent e Grenadines, Giamaica, Honduras, Nicaragua, Guatemala, Repubblica Dominicana e Haiti. Un primo assaggio del nuovo triennio che la sezione dedica all’America Latina e ai Caraibi.

Su blue Play (attivata per i clienti di blue Tv con abbonamento M, L o X) Swisscom proporrà una raccolta di lungometraggi in concorso nella sezione Cineasti del presente. Si potranno vedere ‘Nossa Senhora da Loja do Chinês’ (‘Our Lady of the Chinese Shop’) di Ery Claver, ‘É Noite na América’ (‘It is Night in America’) di Ana Vaz, ‘Love Dog’ di Bianca Lucas, ‘Astrakan’ di David Depesseville e ‘How is Katia?’ (‘Yak Tam Katia?’) di Christina Tynkevych. Sarà inoltre possibile ritrovare alcuni film che hanno fatto la storia del Festival.

Il portale Mubi proporrà uno spaccato del programma di Locarno 74. Si potranno quindi rivedere (o scoprire) ‘L’Été l’éternité’ (‘Our Eternal Summer’, Concorso cineasti del presente 2021) di Émilie Aussel, ‘Agia Emy’ (‘Holy Emy’, Concorso cineasti del presente 2021) di Araceli Lemos, ‘Squish!’ (Pardi di domani internazionale 2021) di Tulapop Saenjaroen e ‘Ammansa Tiafi’ (‘Public Toilet Africa", Concorso cineasti del presente 2021) di Kofi Ofosu-Yeboah.

Dal 3 agosto sulla piattaforma streaming Ssr Play Suisse sarà disponibile ‘Locarno Confidential’, documentario del giornalista e autore Lorenzo Buccella, prodotto da Michel Beltrami e con la regia di Chris Guidotti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Culture
3 ore
Da Hannah ad Anna, le tante facce della Valle Bavona
Il lucernese Kurt Koller ci parla del suo film ‘Vento di vita vera’ in programma martedì 29 all’Otello di Ascona, con la presenza del regista
Castellinaria
13 ore
Per tutte le Anna Frank del mondo
Highlights della cerimonia di chiusura, palmarès e pensieri in libertà con Flavia Marone, presidente, e Giancarlo Zappoli, direttore artistico
La recensione
18 ore
Diretti da Mencoboni, in quattro per Monteverdi
Voces suaves, Concerto Scirocco, Männeroktett Basel, Coro Clairière: al netto delle scelte interpretative, il pubblico applaude
Mostra
1 gior
Il ‘caso Fontana’: opere, invenzioni e ingegno
La Pinacoteca Züst e l’Archivio del Moderno (Usi) promuovono l’esposizione della ‘azienda’ dell’architetto di Melide. Sabato 26 novembre, l’inaugurazione.
Spettacoli
1 gior
È morta Irene Cara, la voce di ‘Fame’ e ‘Flashdance’
L’iconica attrice e cantante aveva 63 anni. La sua l’interpretazione venne premiata con un Oscar come miglior canzone.
Castellinaria
2 gior
Castellinaria, ‘Where is Anne Frank!’ vince il Castello d’Oro
Al film d’animazione di Ari Folman il metallo più prezioso del Concorso Kids; nella categoria Young, Premio Tre Castelli all’iracheno ‘The exam’
Castellinaria
2 gior
‘L’ombra del giorno’, storia di Luciano e ‘Anna’
L’amore ai tempi del fascismo in ‘L’ombra del giorno’, bel film di Giuseppe Piccioni che chiude il 35esimo festival del cinema giovane (l’intervista)
Concorso
2 gior
La più bella pubblicità è ‘Fortezza di Bellinzona’ di Variante
Premiata l’agenzia bellinzonese, che ha partecipato insieme a lucasdesign di Giubiasco, Newdeco Agency di Sant’Antonino e Visiva di Camorino
Scienze
2 gior
In pandemia prima volta con la depressione per una persona su 8
Il 13% degli over 50 durante la crisi del Covid ha sperimentato per la prima volta la patologia, soprattutto le persone a reddito più basso
Fuori concorso
3 gior
‘Tori et Lokita’, e i Dardenne d’Onore
Premiata con il Castello d’Onore la coppia di registi, e una storia senza sconti di minori migranti non accompagnati che ha ferito Cannes
© Regiopress, All rights reserved