laRegione
locarno-film-festival-presentato-il-programma-ufficiale
Keystone
Il direttore artistico del Locarno film festival Giona A. Nazzaro (a sinistra), il presidente del festival Marco Solari (al centro) e il direttore generale Raphael Brunschwig (a destra) durante la presentazione del programma al Kino Rex di Berna
06.07.22 - 12:11
Aggiornamento: 22:07
a cura di Red.Web

Locarno film festival, presentato il programma ufficiale

Al Kino Rex di Berna annunciate anche le giurie della 75esima edizione.

"Il Festival presenta un programma ampio, diversificato e inclusivo, con il concorso che ospita nomi affermati del cinema mondiale, conferme e scoperte assolute", afferma il direttore artistico del Locarno film festival Giona Nazzaro.

Al Kino Rex di Berna è stato presentato oggi il programma ufficiale del festival giunto alla sua 75esima edizione. Per l’occasione ci saranno varie iniziative come la pubblicazione del volume ‘Locarno on / Locarno off: storia e storie del Film festival’ di Lorenzo Buccella e di ‘Sguardi oltre il cinema’, una raccolta di saggi critici firmati da oltre 40 autrici e autori da tutto il mondo.

Nell’ambito del progetto ‘Postcards from the Future’, undici nomi di rilievo del cinema internazionale e svizzero hanno realizzato dei cortometraggi che si scopriranno ogni sera in Piazza Grande, si legge nel comunicato.

Ci sarà anche spazio per l’ecologia con il ‘Locarno green project’: il ‘Pardo verde Wwf’ e il ‘Green film fund’ sono infatti le prime iniziative volte a sensibilizzare sulle pratiche verdi tramite il cinema e le sue narrazioni.

Annunciate le giurie

Oggi sono state annunciate anche le giurie. Saranno a Locarno, per il Concorso internazionale: il produttore e consulente Michel Merkt, Presidente di giuria, la regista Laura Samani, il produttore William Horberg, la cineasta Prano Bailey-Bond e il regista Alain Guiraudie.

Per il Concorso Cineasti del presente, la giuria sarà invece composta dalla produttrice Annick Mahnert, dalla regista Gitanjali Rao e dal produttore e consulente senior per le co-produzioni internazionali Katriel Schory.

Per la giuria Opera Prima ci saranno il regista Boo Junfeng, il regista e sceneggiatore Shahram Mokri e la produttrice Madeline Robert. I cortometraggi della sezione Pardi di domani saranno valutati dal montatore e regista Walter Fasano, dalla regista Azra Deniz Okyay e dalla produttrice Ada Solomon.

Da quest’anno si aggiunge anche la giuria Pardo Verde Wwf, composta dalla Professoressa di Land-Climate Dynamics al Politecnico di Zurigo Sonia I. Seneviratne, dal regista Alessandro Rak e dal Responsabile del Gruppo di studio sulla sostenibilità a Eurimages Thierry Hugot, che decreteranno l’opera in concorso al Festival che meglio riflette una tematica ecologica.

Premi già annunciati

Il Locarno film festival ricorda le premiate e i premiati già annunciati che saranno presenti a Locarno: il Pardo d’onore Manor a Kelly Reichardt, il Vision Award Ticinomoda a Laurie Anderson, il Locarno Kids Award la Mobiliare a Gitanjali Rao, il Premio Raimondo Rezzonico a Jason Blum, il Pardo alla carriera Ascona-Locarno a Costa-Gavras e il Lifetime Achievement Award a Matt Dillon.

Leggi anche:

Locarno Green Project, un Film Festival ancora più verde

Locarno75, Pardo d’onore a Kelly Reichardt

Locarno Film Festival, Vision Award Ticinomoda a Laurie Anderson

Il Locarno Kids Award la Mobiliare a Gitanjali Rao

Premio Raimondo Rezzonico 2022 al produttore Jason Blum

Locarno75, Pardo alla carriera a Costa-Gavras

Locarno Green Project, un Film Festival ancora più verde

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giona nazzaro locarno film festival
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
2 ore
In Asia i coronavirus selvatici infettano 60’000 persone l’anno
Nella quasi totalità dei casi i virus trasmessi dai pipistrelli non sono in grado di replicarsi e trasmettersi in maniera efficiente nell’uomo
Sostiene Morace
5 ore
Per fortuna c’è ancora chi spende soldi per guardare i film
I dati forniti dall’ufficio stampa del Festival parlano di afflusso pari al 2019. In attesa di sorprese, un bilancio di metà rassegna
Locarno 75
8 ore
Una conferenza di 24 ore per parlare di attenzione
Più che un calo di concentrazione, un sistema che spinge verso la distrazione. Le alternative? Le mostra Rafael Dernbach
Scienze
10 ore
Arrivano le ‘Lacrime di San Lorenzo’ ma con la Luna piena
Gli esperti consigliano di osservare le stelle cadenti con qualche giorno di anticipo, oppure aspettare l’ultima parte della notte
Locarno 75
10 ore
Il Cinema canta in Piazza e in Concorso
Un disincantato ‘Gigi la legge’, la voglia di essere vivi che sprizza in ‘Tengo sueños eléctricos’, emozioni forti in ‘Last Dance’ di Delphine Lehericey
Locarno 75
11 ore
Alexander Sokurov divide il Festival con un film immenso
Ode a ‘Skazka’ (Fairytale), del maestro russo; al suo confronto scompare ‘Il Pataffio’. Da applausi l’opera di Sylvie Verheyde
Locarno 75
21 ore
Gitanjali Rao narratrice dei piccoli sogni di tutti i giorni
La regista indiana è stata insignita del Locarno Kids Award per essere ‘una delle voci inconfondibili e originali del cinema indiano’ e non solo
Culture
23 ore
Morta Olivia Newton-John, star di Grease
Malata da tempo, è deceduta all’età di 73 anni
Cinema
1 gior
Non solo Bond (o Federer): ‘Il cinema in Ticino? Un mondo ampio’
Al ‘Locarno Pitching Day’ 2022 presentati sei progetti in fase di sviluppo. Castelli (Film Commission): Festival vetrina spettacolare, ma c’è tanto altro
L'intervista
1 gior
Tre uomini nel ‘Delta’
Sotto il tendone della Campari con il regista, Michele Vannucci, e con Luigi Lo Cascio e Alessandro Borghi
© Regiopress, All rights reserved