laRegione
caparezza-si-arrende-all-acufene-stop-ai-live-dopo-l-estate
Ti-Press
24.06.22 - 14:29
Aggiornamento: 18:05
a cura di Marco Narzisi

Caparezza si arrende all’acufene: stop ai live dopo l’estate

Il rapper pugliese sospenderà l’attività dal vivo alla fine del tour estivo per l’ultimo album ‘Exuvia’ per i problemi all’udito di cui soffre da tempo

Caparezza sospenderà l’attività live alla fine delle venti date previste per il tour estivo a causa del problema con l’acufene, di cui soffre dal 2015. Lo annuncia lo stesso rapper pugliese oggi in un’intervista su Il Resto del Carlino.

"Faccio queste venti date e mi fermo, perché i concerti dal vivo rappresentano una sollecitazione straordinaria del mio udito e non posso rischiare troppo" ha dichiarato Caparezza, al secolo Michele Salvemini, oggi 48enne. Il fischio o ronzio continuo nell’orecchio di cui soffrono molte star della musica, spiega il cantante, gli è stato causato dall’attività live e ha ormai modificato il suo udito, al punto da impedirgli di ascoltare musica in cuffia. "Ho smesso di cercare cure miracolose per il mio deficit uditivo", è la constatazione del cantautore di Molfetta, dopo aver provato, a suo dire, di tutto, dai farmaci alla psicoterapia: "Alla fine ho capito che dovrò semplicemente tenermelo e magari pensare ad altro, distrarmi".

Al problema dell’acufene Caparezza aveva già dedicato un brano Larsen, inserito nell’album "Prisoner 709" del 2015: "Fischia l’orecchio, infuria l’acufene / Nella testa vuvuzela mica l’ukulele ".

Al momento il rapper pugliese esclude un tour in autunno o in inverno, e accenna a progetti futuri fondati sulla scrittura, come un soggetto o addirittura un fumetto.

Per i fan ticinesi di Caparezza, dunque, una delle prossime occasioni di assistere a un concerto sarà l’11 luglio all’Ippodromo San Siro di Milano, prima di uno stop che si protrarrà per un periodo di tempo indeterminato.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acufene caparezza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Pardo Verde Wwf
1 ora
Un premio non si rifiuta mai: vince ‘Matter Out of Place’
Il documentario di Nikolaus Geyrhalter conquista il Pardo Verde Wwf come opera che meglio affronta una tematica ecologica
Scienze
4 ore
Le ondate di calore pesano su corpo e mente
Dopo Covid-19 e guerra in Ucraina, le temperature eccessive minano la salute (anche psicologica) delle persone
Scienze
15 ore
La Luna ha ereditato dei gas nobili dalla Terra
La scoperta dei ricercatori del Politecnico di Zurigo premette di comprendere meglio la formazione del nostro satellite
Locarno 75
19 ore
Il Pardo d’oro è brasiliano: vince ‘Regra 34’ 
Quello diretto da Julia Murat è il Miglior film; Premio speciale Giuria a ‘Gigi la legge’; Pardo a ‘Tengo sueños eléctricos’, regia e interpretazioni
In concorso
22 ore
Abbas Fahdel e la piccola storia che diventa grande
Il martoriato Libano in ‘Hikayat elbeit elorjowani’, l’epifania cinematografica del regista franco-iracheno-libanese
Piazza Grande
22 ore
Il dolore per il Bataclan si rinnova
Nel giorno dell’accoltellamento di Salman Rushdie, ‘Vous n’aurez pas ma haine’ riapre ferite, ma Kilian Riedhof riduce un attentato a un fatto privato
Spettacoli
22 ore
‘Questo è un giorno molto triste per Los Angeles’
Il cordoglio di Ellen DeGeneres per la morte di Anne Heche, sua compagna dal 1997 al 2000. ‘Ai figli, alla famiglia e agli amici tutto il mio amore’
Culture
1 gior
Lutto nel mondo della cultura italiana: è morto Piero Angela
‘Buon viaggio papà’, scrive Alberto Angela sui suoi profili social annunciando la scomparsa del padre
Locarno 75
1 gior
La presidenza di Marco Solari ai titoli di coda
Già nell’aria da tempo, la notizia trova conferma: nel 2024 ci sarà il cambio della guardia al Locarno Film Festival
Cinema
1 gior
Staccata la spina: è morta l’attrice Anne Heche
La 53enne era stata coinvolta in un incidente automobilistico una settimana fa. In coma da allora, sono state spente le macchine che la tenevano in vita
© Regiopress, All rights reserved