laRegione
Musica
12.06.22 - 20:09

La discografia dice addio a Piero Sugar

Figlio di Ladislao, marito di Caterina Caselli, si è spento a Milano, città nella quale era nato nel 1937.

Ansa, a cura de laRegione
la-discografia-dice-addio-a-piero-sugar

Una famiglia-impresa, tra le poche rimaste in Europa, che ha saputo crescere investendo capitale e tecnologie, entusiasmo e competenze nel mondo della musica, attraversato da cambiamenti epocali: la dinastia Sugar perde Piero, figlio di Ladislao e padre di Filippo, il figlio avuto da Caterina Caselli.

Piero Sugar è morto sabato notte nella sua casa di Milano, città nella quale era nato nel 1937. La passione per la musica l’aveva ereditata da papà Ladislao, fondatore della Melodi e di Messaggerie Musicali, che arrivò a gestire la Cgd dopo averne acquisito una partecipazione al 50% da Teddy Reno e poi il controllo totale, nel 1959: nacque così la Cgd-Sugar. Entrato nell’azienda paterna negli anni Sessanta – quelli della vittoria di Gigliola Cinquetti a Sanremo con ‘Non ho l’età’ (1964) – Piero ne sarebbe diventato in seguito amministratore delegato, guidandola con successo, affiancato dalla moglie Caterina Caselli. I due si erano conosciuti ancora ventenni: era stato Ladislao Sugar a notare la Caselli al Piper di Roma, nel 1965, e a farle incidere l’anno dopo la hit ‘Nessuno mi può giudicare’. Nel giugno 1970 il matrimonio tra Piero a Caterina, l’anno dopo la nascita del figlio Filippo.

Nel 1989 Caterina Caselli, l’ex ‘casco d’oro’ che aveva ormai scelto di dedicarsi alla musica da produttrice e talent scout di grande fiuto, ha fondato la Insieme-Sugar, poi Sugar, che può oggi contare su Andrea Bocelli, Malika Ayane, Negramaro, Raphael Gualazzi, Madame, Motta, Sangiovanni.

TOP NEWS Culture
L’intervista
2 ore
Dietro le sbarre di ‘Ariaferma’
Silvio Orlando e Tony Servillo, carcerato e carceriere nel film di Leonardo Di Costanzo, a Venezia prima e a Castellinaria 2021 poi, ora in sala
Teatro Sociale
12 ore
‘The children’, il futuro del mondo è una questione di scelte
Elisabetta Pozzi al Sociale nel pluripremiato testo di Lucy Kirkwood per la regia di Andrea Chiodi. Al centro, l’ambiente, e il destino del pianeta
Spettacoli
23 ore
Gospel Voices Family a Losone per aprire ‘Gospel & Spirituals’
Oggi, giovedì 8 dicembre, alle 17 nella chiesa di San Lorenzo, il quintetto misto di cantanti afroamericani. La rassegna proseguirà fino al 30 dicembre
Scienze
1 gior
Nel cibo ultraprocessato l’insidia del declino cognitivo
In chi eccede, il peggioramento è mediamente del 28% più rapido. Lo indica uno studio coordinato dall’Università di San Paolo, in Brasile
Spettacoli
1 gior
Il ‘Boris Godunov’, una storia russa tra Puskin e Musorgskij
La stagione della Scala di Milano si apre con un’opera ancora attuale: la brama di potere, e la paura di perderlo, ritratte in prosa e, poi, in musica
Pensiero
2 gior
Perché il fascismo è nato in Italia
È il titolo di un notevole saggio appena pubblicato dagli storici Marcello Flores e Giovanni Gozzini. Spoiler: c’entra lo ‘sfarinamento’ dello Stato.
Società
2 gior
Perché (e come) parlare di emozioni a scuola con gli adolescenti
Nel libro ‘In media stat virtus’ idee e attività per l’educazione socio-emotiva negli anni formativi. Anna Bosia: ‘Strumento per docenti ma non solo’.
Scienze
2 gior
Più Covid e influenza in inverno? È (davvero) colpa del freddo
Scagionato lo stare di più al chiuso: uno studio statunitense dimostra che le basse temperature abbattono la prima linea di difesa immunitaria nel naso
Culture
3 gior
Come ‘Ritornare in sé’ (dialogo tra economia e filosofia)
Christian Marazzi e Fabio Merlini discutono gli effetti delle odierne forme di produzione di ricchezza sulle nostre vite, a partire dal libro del secondo
Spettacoli
3 gior
È morta Kirstie Alley, star di ‘Cheers’ e ‘Senti chi parla’
Aveva 71 anni e di recente aveva scoperto di essere malata di cancro. Con la serie tv conquistò il suo primo Emmy nel 1991
© Regiopress, All rights reserved