laRegione
Osi al LAC
26.04.22 - 22:33

Gran finale con Poschner e Piemontesi

Il direttore d’orchestra e il pianista locarnese giovedì 28 aprile in due opere emblematiche di Johannes Brahms e Robert Schumann

gran-finale-con-poschner-e-piemontesi
Kaupo Kikkas
Markus Poschner

Gran finale per la serie di concerti OSI al LAC. Giovedì 28 aprile alle 20.30, Markus Poschner – Direttore principale dell’Orchestra della Svizzera italiana – e Francesco Piemontesi – pianista locarnese, solista – tornano a esibirsi insieme al LAC dopo il successo ottenuto nel 2019 con l’esecuzione dell’integrale dei Concerti per pianoforte di Beethoven e, lo scorso anno, con il concerto in videostreaming dedicato a Beethoven e Mozart. Lo fanno in due opere emblematiche di Johannes Brahms e Robert Schumann, ovvero l’accoppiata fra il Primo concerto per pianoforte e orchestra in re minore del primo (solista Piemontesi) e la Seconda sinfonia in do
maggiore del secondo (Prevendita su www.osi.swiss).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Video
Sogno o son Festival
1 ora
Morandi per la melodia, Pegah per l’Iran, Tananai per l’Ucraina
Dopo l’affondo di Fedez, Sanremo va a letto tardi e si sveglia con il video di Tananai: il suo ‘Tango’ è dedicato all’Ucraina.
Sogno o son Festival
2 ore
Notte in Blanco (fatti mandare dalla mamma a rompere il latte)
Siamo onesti: chi da giovane non ha mai sfasciato un palco? E quante bottiglie avrà spaccato Morandi prima di diventare famoso?
Sogno o son Festival
4 ore
Sanremo, le canzoni ‘Made in Italy’ (le pagelle, seconda serata)
Colapesce Dimartino una certezza, Rosa Chemical un martello, Tananai ebbene sì. La classifica dopo le prime due serate: Mengoni, sempre Mengoni
Arte
20 ore
Poi appare Paolina Bonaparte. E noi ci perdiamo con lei.
Tra le opere di Galleria Borghese per la mostra ‘Meraviglia senza tempo. Pittura su pietra a Roma tra Cinquecento e Seicento’, e la meraviglia del Canova.
Sogno o son Festival
22 ore
Un altro Sanremo dei record (scuse di Blanco incluse)
Giorno due, conferenza tre. Davanti ai numeri ci sono tutti ‘più’. Il sindaco di Sanremo: ‘Non si è mai parlato tanto di fiori come quest’anno’
musec
23 ore
La rivoluzione occidentale dell’arte agli antipodi
A Villa Malpensata, dal 10 febbraio al 1° ottobre, è esposta una settantina di capolavori d’arte dei Mari del Sud, opere della Collezione Brignoni
Culture
23 ore
‘Di alberi e di guerra’ agli ‘Eventi letterari’ del Monte Verità
A inaugurare l’undicesima edizione del festival (30 marzo-2 aprile) sarà l’incontro con Giuliano da Empoli, autore de ‘Il mago del Cremlino’
Spettacoli
1 gior
La solitudine di Ulisse e la cecità umana
Stasera al Lac si replica lo spettacolo di Lina Prosa diretto da Carmelo Rifici. Ottima prova degli interpreti, notevoli le musiche di Zeno Gabaglio.
Sogno o son Festival
1 gior
Giorgia e Sanremo, parole dette bene
Dal 1993 a oggi, ogni sua apparizione all’Ariston è degna di essere ricordata: ‘Torno per rimettermi in gioco, anche se non ho mai smesso di farlo’
Sogno o son Festival
1 gior
Sanremo s’è desta, Blanco devasta
Prima serata, la lezione di educazione civica di Benigni, quella di diseducazione del rapper (?), che rende meno bella la Festa della Repubblica
© Regiopress, All rights reserved