laRegione
31.03.22 - 19:09
Aggiornamento: 19:29

Fedez dimesso dal San Raffaele, ‘sto bene’

Il cantante ha lasciato l’ospedale dopo la rimozione di un raro tumore al pancreas

Ats, a cura de laRegione
fedez-dimesso-dal-san-raffaele-sto-bene
Foto: Instagram Fedez

Fedez ha lasciato l’ospedale San Raffaele di Milano dove è stato operato per un tumore endocrino al pancreas. Il cantante era ricoverato dal 22 marzo nel reparto solventi. "Sto bene" le prime parole dette all’uscita dall’ospedale, con accanto la moglie Chiara Ferragni.

"Bello uscire dall’ospedale" ha aggiunto il rapper con accanto la Ferragni. Proprio ieri in una storia su Instagram aveva postato la foto abbracciato alla moglie sul letto d’ospedale con scritto "grazie per essere sempre la mia roccia". Dopo aver camminato fino alla macchina ed essere salito in auto, il cantante ha salutato e ringraziato i presenti.

Più tardi sulle reti sociali Fedez ha quindi ringraziato medici e sanitari del San Raffaele: "Grazie a voi che mi avete letteralmente salvato la vita, che mi avete accompagnato e accudito in questi giorni che non sono stati semplici ma che dall’altra parte mi hanno restituito una nuova prospettiva da cui affrontare la vita".

"Grazie al Prof. Falconi e a tutto il suo incredibile staff. Grazie a tutti gli infermieri e infermiere del reparto. E grazie a voi – ha aggiunto – per la grande umanità e il supporto che mi avete dato. L’amore è la medicina più potente".

"Si torna a casa, si torna a vivere" ha aggiunto Fedez, che ha postato alcune immagini e un video del personale sanitario, ma anche uno scambio di messaggi con Mark Hoppus, musicista dei Blink-182 che ha annunciato di essere guarito dal cancro nei mesi scorsi.

Anche Chiara Ferragni ha voluto ringraziare via social il personale dell’ospedale. "Grazie a tutti i medici, infermieri e allo staff del San Raffaele per averci sempre fatto sentire sicuri e a casa, e per averci dato speranza".

Leggi anche:

Fedez: ‘Sei ore di intervento per togliere un tumore’

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
2 ore
Il Nobel per la Chimica 2022 a Bertozzi, Meldal e Sharpless
Il team è stato premiato per la ricerca sulla cosiddetta ‘chimica a scatto’, con applicazioni anche nella lotta contro i tumori
Culture
4 ore
La cappa plumbea che spaventa la destra
Marcello Veneziani ci parla del suo ultimo pamphlet, dedicato ai presunti eccessi del politically correct, della cancel culture e così via
Spettacoli
5 ore
‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’
Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
16 ore
Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti
Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
20 ore
L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata
Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Cinema
22 ore
James Bond e il cinema, la morte può attendere
Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
Scienze
22 ore
Una tarma ha nella saliva gli enzimi che sciolgono la plastica
La Galleria mellonella, nota anche come camola del miele, riesce a degradare il polietilene tramite due proteine individuate da un team italo-spagnolo
Scienze
1 gior
Epilessia, alla base forse una iper-comunicazione cerebrale
Uno studio dell’Università di Padova evidenzia la correlazione con i livelli di integrazione fra più aree del cervello
L’intervista
1 gior
Un’altra indagine per Maurizio De Giovanni
Grazie al Caffè Gambrinus della sua Napoli, oggi abbiamo un bancario in meno e un grande giallista in più: venerdì 7 ottobre si racconta a Manno
Società
1 gior
Dagli scout alla lotta operaia: storia orale dell’Mgp
Un volume appena pubblicato raccoglie testimonianze e destini del Movimento giovanile progressista
© Regiopress, All rights reserved