laRegione
08.03.22 - 14:56
Aggiornamento: 16:10

‘Jazz Pass’, il ritorno della musica a Chiasso

XXIII Festival di Cultura e Musica Jazz in tre serate: al via con Jacky Terrasson, poi Nils Petter Molvær e Gonzalo Rubalcaba con Aymée Nuviola

jazz-pass-il-ritorno-della-musica-a-chiasso
Marc Obin
Jacky Terrasson Trio, giovedì 10 marzo

È una sorta di liberi tutti che sta dietro a ‘Jazz Pass’, denominazione della XXIII edizione del Festival di Cultura e Musica Jazz di Chiasso, tre serate di grande musica nel locale Cinema Teatro in collaborazione con Rsi Rete Due, che trasmetterà in diretta radiofonica i tre concerti. ‘Jazz Pass’ segna il ritorno di un festival ospitato a Chiasso da oltre due decenni e rimasto fermo per le restrizioni imposte dalla pandemia, ora con formula leggermente ritoccata rispetto alle edizioni precedenti, ma sempre caratterizzato dall’alto profilo artistico dei suoi protagonisti.

A cominciare dal pianista Jacky Terrasson, insieme a Brad Meldhau tra i talenti più puri prodotti dal jazz a cavallo tra anni ’80 e ’80. A Chiasso, giovedì 10 marzo alle 21, Terrasson sarà in trio con Géraud Portal al contrabbasso e Lukmil Perez alla batteria. Venerdì 11 marzo alle 21, il progetto speciale appositamente creato per il festival dal trombettista norvegese Nils Petter Molvær insieme a R:ED, l’ensemble del musicista locarnese Gabriele Pezzoli (piano, tastiere, elettronica) che vede al suo interno Elia Anelli (chitarra, elettronica) e Francesco Rezzonico (basso, elettronica), una produzione Rsi Rete Due per il festival. Sabato 12 marzo, la contaminazione tra musica afroamericana e caraibica che arriva dai pluripramiati Gonzalo Rubalcaba, pianista cubano, e dalla cantante Aymée Nuviola, un’amicizia tra vincitori di Grammy nata per le strada de L’Avana, due artisti riunitisi per un nuovo progetto, ‘Viento y Tiempo’.

Nel solco della tradizione del Festival, le tre serate si chiuderanno con un after concert nel foyer e nella terrazza del Cinema Teatro, dalle 22.30 (biglietti presso l’Organizzazione turistica del Mendrisiotto e Basso Ceresio, su www.ticketcorner.ch e relativi punti vendita o a teatro; cassa.teatro@chiasso.ch).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Società
9 ore
Pensi di leggere il giornale, ti trovi a far propaganda russa
Facebook blocca profili di una rete fra le più complesse mai individuata attivi soprattutto in Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Ucraina
Spettacoli
9 ore
Riposo vocale per Anastacia, rinviato il concerto di Locarno
Imposizioni mediche impongono la riprogrammazione del live del 29 settembre al Fevi. I biglietti restano validi per la nuova data, di prossimo annuncio
Spettacoli
15 ore
Shakira va alla sbarra, chiesti otto anni e due mesi
La cantante colombiana rinviata a giudizio per frode ai danni del fisco iberico. Dovrà pagare anche una multa di oltre 23 milioni di euro.
Letteratura
17 ore
La continua ricerca di Siddhartha
L’opera di Hermann Hesse compie il secolo di vita e conta innumerevoli ripubblicazioni, merito del carattere universale della figura protagonista
Spettacoli
18 ore
Chiasso, Edoardo Bennato torna al Cinema Teatro
Sei anni dopo, il ritorno del cantautore napoletano. L’appuntamento è per venerdì 3 marzo 2023 alle 20.30.
Ascona
20 ore
Sotto le stelle del Jazz Cat Club (la nuova stagione)
Bill Charlap, il nuovo Frank Salis, Uros Peric che omaggia Ray Charles. Brillano i Take 6, 10 volte Grammy. Parla Nicolas Gilliet, direttore artistico
Musica
1 gior
Abul Mogard nella cattedrale del suono
Con il naso all’insù, incursione nella Union Chapel di Londra per ascoltare l’ex 75enne serbo in pensione prestato alla musica
Culture
2 gior
Telmo Pievani, ‘Sconfinare’ nella grande natura
Intervista al filosofo della biologia, sabato primo ottobre a Bellinzona, per guardare al presente col tempo profondo dell’evoluzione
Cinema
2 gior
Addio a ‘Mildred’ di ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’
È morta all’età di 88 anni Louise Fletcher, la Mildred Ratched del film culto di Milos Forman, ruolo che le valse un Oscar
Società
2 gior
Con iPhone 14 si apre una nuova era nelle comunicazioni
L’avvento del nuovo ‘melafonino’ ha creato fermento nel mercato delle offerte di servizi per il pubblico
© Regiopress, All rights reserved