laRegione
Musica
24.01.22 - 11:24
Aggiornamento: 14:53

Swiss Diagonales Jazz continua a Biasca e Olivone

MusiBiasca annuncia: sabato 29 gennaio, la Casa Cavalier Pellanda recupera Sauter&Schläppi e presenta Sc’ööf; domenica 30 all’Osteria Centrale, Tie Drei

swiss-diagonales-jazz-continua-a-biasca-e-olivone
Sc’ööf a Biasca

Con il weekend luganese di Jazz in Bess andato in archivio, il festival itinerante Swiss Diagonales Jazz fa tappa a Biasca e Olivone, con altre due proposte inserite nel cartellone dell’edizione in corso in tutta la Svizzera, più un extra, in collaborazione con l’Associazione MusiBiasca. Sabato 29 gennaio alle 17 si apre con il recupero del concerto della rassegna ‘Jazz a primavera’ originariamente previsto per l’11 dicembre 2021: sul palco della Casa Cavalier Pellanda di Biasca, Tomas Sauter & Daniel Schläppi per ‘The Summer I Was Ten’, titolo dell’album pubblicato nel 2019 dal chitarrista Tomas Sauter e dal bassista Daniel Schläppi, seguito dell’acclamato debutto discografico intitolato ‘Indian Summer’ (2006) e del secondo album ‘First Day In Spring’ (2011). In questo ultimo lavoro che rievoca l’estate dei loro dieci anni, Sauter & Schläppi tornano a dare prova delle loro capacità improvvisative e della forza della lunga collaborazione. Alle 20.30, per Swiss Diagonales, sarà la volta di Sc’ööf, quartetto sperimentale lucernese composto da Elio Amberg (sax), Noah Arnold (sax), Christian Zemp (chitarra) e Amadeus Fries (batteria), freschi del nuovo lavoro intitolato ‘Weaving Elephants’ contenente il materiale oggetto dell’esibizione.

Domenica 30 gennaio alle 17, Swiss Diagonales si sposta all’Osteria Centrale di Olivone per il concerto di Tie Drei, ovvero Sonja Ott (tromba), Leoni Altherr (voce) e Johanna Pärli (contrabbasso), giovane trio jazz bernese dalle atmosfere ‘sottomarine’, dal suono ispirato all’acustica sperimentata in alcune chiese delle Alpi grigionesi. Questo trio tutto al femminile ha già calcato, tra gli altri, i palcoscenici del Jazzclub di Aarau, del Cully Jazzfestival e del Jazz à Collias in Francia.

Per informazioni, www.musibiasca.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
L'intervista
1 ora
Eugenio Finardi, anche ‘Euphonia Suite’ è musica ribelle
Una traccia unica minimalista, da ‘Voglio’ fino a ‘Extraterrestre’, e in mezzo ‘Soweto’, La radio’, ‘Diesel’ e molto altro. Lunedì, showcase alla Rsi
Culture
13 ore
Oltre mezzo milione di visitatori per i musei ticinesi
Pubblicati i dati 2021 relativi al settore della cultura nel Rapporto statistico cantonale dell’Osservatorio culturale ticinese
Società
14 ore
Campagna pubblicitaria choc: bambini con peluche bondage
Per promuovere i propri articoli, nel caso zainetti, la maison di moda Balenciaga scivola su fotografie di cattivo gusto: e scoppia la polemica
Distopie
22 ore
‘La strada’, un padre e un figlio dopo l’Apocalisse
Storia d’amore paterno nelle peggiori condizioni che si possano immaginare, Premio Pulitzer 2007 a Cormac McCarthy
Otium
1 gior
Il Forum per l’italiano in Svizzera
Nasce ‘Otium’, pagina culturale a scadenza mensile che si prefigge di fare divulgazione sul duplice fronte umanistico e scientifico
Spettacoli
1 gior
Hang Massive, vibrazioni sonore a Lugano
‘Viviamo in un mondo con una sola immensa umanità’ è il messaggio di Danny Cudd e Markus Offbeat, venerdì 2 dicembre allo Studio Foce
L’intervista
1 gior
Silvio Orlando, un Momò a Locarno
Sabato 3 e domenica 4 dicembre, l’attore porta in scena ‘La vita davanti a sé’ di Romain Gary, pièce in cui è Momò, bimbo arabo simbolo di convivenza
Culture
2 gior
Ritrovate oltre 4’000 pagine di appunti da lezioni di Hegel
Le trascrizioni furono effettuate da uno dei primi studenti del filosofo tedesco all’Università di Heidelberg
Spettacoli
2 gior
Morto Clarence Gilyard, star di ‘Walker Texas Ranger’ e ‘Matlock’
Aveva 66 anni ed era malato da tempo. Nel suo curriculum anche un ruolo di rilievo al cinema in ‘Die Hard - Trappola di cristallo’ e in ‘Top Gun’
Culture
2 gior
‘Penuria’ è la parola svizzera dell’anno 2022 in italiano
È quanto emerge dalla tradizionale classifica stilata dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo. Sul podio anche ‘invasione’ e ‘coraggio’
© Regiopress, All rights reserved