laRegione
adam-ben-ezra-il-contrabbasso-tra-oriente-e-occidente
Polistrumentista e compositore, al Teatro del Gatto
Jazz Cat Club
20.10.21 - 11:14
Aggiornamento: 14:52

Adam Ben Ezra, il contrabbasso tra Oriente e Occidente

Lunedì 25 ottobre alle 20.30 al ‘Gatto’ di Ascona, intrigante appuntamento con il poliedrico artista israeliano, che fa del suo strumento un’orchestra

Un one man show, con il contrabbasso collegato a computer e loop station a creare sonorità degne di una piccola orchestra. Il quarto, intrigante appuntamento della stagione del Jazz Cat Club è in programma lunedì 25 ottobre alle 20.30 e vede sul palco del Teatro del Gatto di Ascona Adam Ben Ezra, poliedrico polistrumentista e compositore israeliano dal mix di jazz, funk, rock e world music.

Mescolando l’Oriente all’Occidente, esplorando le possibilità tecniche e creative dello strumento, il 40enne musicista ha iniziato a suonare il violino a cinque anni e la chitarra a nove, aggiungendo poi il pianoforte, il clarinetto, l’oud, il flauto e il cajon. Fino al contrabbasso, scoperto all’età di 16 anni, strumento prediletto e che lo ha fatto conoscere nel mondo, rilanciato da YouTube per milioni di visualizzazioni. I suoi brani sono costruiti in crescendo: alle linee groovy del basso si aggiungono man mano nuovi ritmi e melodie, elementi percussivi tamburellati sullo strumento, la voce, sorprendenti effetti elettronici. L’ultimo album è ‘Hide & Seek’, proclamato album del mese da Mezzo e altri importanti media (prenotazione raccomandata scrivendo a info@jazzcatclub.ch; biglietti in vendita alla cassa serale dalle 19; entrata con Pass Covid o test negativo).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
adam ben ezra ascona contrabbasso jazz cat club
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Teatro
43 min
‘Peter Brook ha vissuto il teatro, la sua vita, fino alla fine’
David Dimitri, presidente della Fondazione Dimitri di Verscio: ‘Aveva un’opinione forte e precisa sul teatro, che doveva avere senso e smuovere’
Scienze
4 ore
Evaporazione accelerata per oltre un milione di laghi nel mondo
Non c’è solo la siccità tra le conseguenze del riscaldamento climatico. Annualmente si perdono in media 1’500 chilometri cubi di acqua
Spettacoli
6 ore
Camaleonti in lutto: Cripezzi morto dopo un’esibizione
La storica band italiana perde il cantante e tastierista. Il decesso è avvenuto nella notte, dopo un concerto a Pescara
Teatro
7 ore
Il regista britannico Peter Brook è morto
Fra i maestri della drammaturgia del Novecento, Brook è deceduto all’età di 97 anni a Parigi, dove si era stabilito da metà anni Settanta
Scienze
23 ore
Vaiolo delle scimmie, riscontrati sintomi atipici
Uno studio ha rivelato che le persone affette dall’attuale epidemia ha accusato meno febbre e più lesioni genitali
Spettacoli
1 gior
Forever Marilyn, il mito della diva tra foto e memorabilia
A sessant’anni dalla sua morte (avvenuta il 4 agosto 1962), a Torino si inaugura oggi una mostra piena di chicche
Spettacoli
1 gior
Per Vasco il bilancio del tour è... ‘Senza parole’
Dopo un tour che in un mese l’ha portato in giro per tutta Italia, il rocker si dice ‘Travolto e stravolto da 701’000 dichiarazioni d’amore’
Incontri
1 gior
Officina Beltrami. Cogliere il rumore del mondo
Intervista all’autore di ‘Il mio nome era 125’ e ‘Cercate Fatima Ribeiro!’, ma anche di tanto altro. Matteo racconta i suoi passi nella narrazione.
Spettacoli
1 gior
Ida Nielsen è ‘una tipa tosta, tostissima’, da bass heavy funk
Carriera personale ed eredità artistica di Prince: a colloquio con la Funk Princess che questa sera sarà sul palco di Ascona con The Funkbots, dalle 23.30
Scienze
2 gior
La siccità aumenta il rischio di diarrea nei bambini piccoli
L’allarme arriva da uno studio condotto negli Stati Uniti. Il disturbo è nel mondo una tra le principali cause di morte nei bimbi sotto i cinque anni.
© Regiopress, All rights reserved