laRegione
10.09.21 - 17:48
Aggiornamento: 18:14

‘GrazieGuglielmo!’, Marco Zappa torna al Sociale

Venerdì 1° ottobre prima assoluta a Bellinzona dello spettacolo idealmente post-pandemico del cantautore ticinese

Ats, a cura de laRegione
grazieguglielmo-marco-zappa-torna-al-sociale

Arriva ‘GrazieGuglielmo!’, spettacolo “idealmente post-pandemico” di Marco Zappa e della sua nuova band: in scena il venerdì 1° ottobre al Teatro Sociale di Bellinzona.

Un lavoro iniziato assieme alla moglie Elena e cresciuto durante il lungo periodo del lockdown nello studio di Sementina, in collaborazione a distanza con i figli Daria e Mattia. Un nuovo cd, un libro, un dvd e una serie di tavole create da Adriano Crivelli, per presentare una raccolta di brani rivisitati dalla nuova band, con alcuni interessanti inediti e diversi brani dell’album ‘CuiTémpCheTira!’. Per l’occasione è tornato con grande vigore e piacere lo storico batterista Oliviero Giovannoni, con il quale Marco Zappa ha suonato in occasione di numerosi tour e progetti discografici negli ultimi cinquant’anni. Al basso, al contrabbasso e alla voce, un eccezionale Nic Angileri, musicista con esperienze internazionali dal rock alla classica, dal punk al jazz. Ultimo arrivato, ma sicuramente non ultimo musicalmente, il giovane chitarrista ticinese Mattia Mantello virtuoso ed eclettico musicista che ha portato nel gruppo nuove atmosfere anche più rock e blues, sia elettriche che acustiche. Alla première di Bellinzona sarà presente come ospite straordinaria anche Daria Zappa al violino.

I biglietti già disponibili all'InfoPoint Bellinzona e sul sito www.ticketcorner.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Società
9 min
Da Catania al Ticino, oggi è il giorno di Sant’Agata
Ricorre oggi la festa della giovanissima martire catanese, morta nel 252 d.C. e venerata, fra l’altro, come protettrice delle donne con patologie al seno
recensione
29 min
L’Osi in Auditorio per una splendida ‘Ramifications’
Il concerto dell’Orchestra della Svizzera italiana diretta per l’occasione dal violoncellista Jean-Guihen Queyras ha registrato il sold out
Scienze
21 ore
Giove fa il record di lune: altre 12 scoperte, ora sono 92
Il grande pianeta strappa il primato a Saturno che ne ha 83. I nuovi satelliti hanno un diametro compreso fra 1 e 3 chilometri
Culture
23 ore
A Bologna come a Pompei, anzi meglio
Una grande mostra al Museo di archeologia dedicata alla pittura romana, dalla ‘più grande pinacoteca dell’antichità al mondo’
Società
1 gior
Diabolik, Eva Kant compie 60 anni
L’esordio dell’affascinante compagna del protagonista nel terzo numero del fumetto nel ’53. La Zecca italiana emetterà una moneta da collezione
Microcosmi/Microcinema
1 gior
Cinelario. Esserci, è la parola.
A Menaggio, la sala animata da ‘cineD’AUTORE’ è un valore per una comunità piuttosto povera di iniziative culturali, uno spazio per creare relazioni
La recensione
1 gior
Accorsi e Finzi Pasca, gioie e dolori del calcio
Sala Teatro piena, giovedì sera al Lac, per la prima luganese di ‘Azul’
Culture
1 gior
La tensione verso l’infinito del testardo Anton Bruckner
A colloquio col Maestro Francesco Angelico, che dirigerà l’Ottava sinfonia del compositore austriaco con l’Orchestra sinfonica del Conservatorio di Lugano
Scienze
1 gior
La Terra ha un suo sosia. Si chiama Wolf 1069 b
Il pianeta, scoperto grazie al progetto Carmenes (attivo dal 2016) dista 31 anni luce dal nostro e verosimilmente potrebbe essere abitabile
Culture
1 gior
Addio a Paco Rabanne
Lo stilista spagnolo è morto all’età di 88 anni a Portsall, in Francia. Era ribelle e provocatorio.
© Regiopress, All rights reserved