laRegione
08.09.21 - 19:20

È morto Franco Graziosi, un attore da Strehler a Sorrentino

Tra i protagonisti della storia del teatro italiano dell'ultimo cinquantennio, aveva 92 anni

Ats, a cura de laRegione
e-morto-franco-graziosi-un-attore-da-strehler-a-sorrentino

Franco Graziosi si è spento serenamente, nel sonno, nella sua casa romana, all'età di 92 anni. Ne danno notizia i suoi familiari. Attore di livello europeo, è uno dei protagonisti della storia del teatro italiano dell'ultimo cinquantennio.

Interprete teatrale, cinematografico e televisivo, ha fondato il suo lungo e ricco percorso artistico sulla forza del pensiero, sulla poesia e sulla parola, coniugandole con una condotta scenica di grande evidenza, mai eccessiva, e con una plasticità espressiva sorretta dalla sobrietà e dal rigore.

Diplomato all'Accademia nazionale d'arte drammatica "Silvio D'Amico" nel '53, inizia la sua carriera al Piccolo Teatro di Milano, dove sotto la regia di Giorgio Strehler ricopre ruoli di sempre maggior spessore, fino a diventarne primattore. Si ricordano le sue interpretazioni ne "Arlecchino servitore dei due padroni" di Carlo Goldoni, "L'anima buona di Sezuan" di Bertolt Brecht, "Coriolano" di William Shakespeare, "Il gioco dei potenti" da Enrico VI di Shakespeare, "Le balcon" di Jean Genet, "Il giardino dei ciliegi" di Anton Cechov, "El nost Milan" di Carlo Bertolazzi, "Faust" di Wolfang Goethe e "I giganti della montagna" di Luigi Pirandello.

Intensa la sua attività televisiva dal 1956 al 1980 dove è stato interprete di numerose commedie e sceneggiati televisivi. In cinema lo si ricorda in film quali "Uomini contro" di Francesco Rosi, "Giù la testa" di Sergio Leone e le recenti partecipazioni in "Habemus papam" di Nanni Moretti e "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Illustrazione
7 ore
Contro il peso della guerra, Tove diede vita ai Mumin
Iperborea ripubblica a colori le storie della famiglia di troll che, con poesia e ironia, affrontano la quotidianità. Anche quella di oggi
Sanremo
8 ore
Il Sanremo di Morandi e Amadeus: ‘I superospiti sono in gara’
I temi della conferenza: dal bar di Monghidoro a Mahmood e Blanco, da ‘Volare’ a Zelensky, fino all’ordine di uscita delle prime due serate
Arte
8 ore
La pittura di genere e la sua funzione civile
Le opere di ‘Milano da romantica a scapigliata’ abitano le stanze del Castello Visconteo Sforzesco di Novara, fino al 10 aprile 2023
Sanremo
10 ore
Sanremo: Zelensky non in video, invierà un testo
Lo leggerà Amadeus. Il direttore di Rai 1, Stefano Coletta: ‘Il presidente non ha mai specificato che sarebbe stato un videomessaggio’
Musica
13 ore
‘Non ho certezze, ho da darvi solo qualche piccola emozione’
Venticinque anni fa, l’ultimo – meraviglioso – concerto di Fabrizio de André in Ticino, al Palabasket di Bellinzona
Spettacoli
15 ore
L’album dell’anno è di Harry Styles. Måneskin a bocca asciutta
Grammy Awards, Beyoncé inizia bene e diventa la più titolata da sempre della cerimonia, ma ancora una volta per lei niente premi più prestigiosi
Spettacoli
15 ore
Grammy Awards, Beyoncé regina di tutti i tempi
Tre riconoscimenti ancora prima della serata di gala e altri due al suo inizio la consacrano come la più grande in assoluto
recensione
1 gior
La mafia? Va spiegata ai più giovani
Ottavia Piccolo è Elda Pucci sul palco del Teatro di Locarno dove, nel fine settimana, è andato in scena lo spettacolo ‘Cosa Nostra spiegata ai bambini’
Scienze
1 gior
È la notte della Miniluna, la più piccola dell’anno
In questo caso la Luna piena è vicina al punto della sua orbita più distante dalla Terra (apogeo) e appare leggermente più piccola rispetto al solito
Società
1 gior
Da Catania al Ticino, oggi è il giorno di Sant’Agata
Ricorre oggi la festa della giovanissima martire catanese, morta nel 252 d.C. e venerata, fra l’altro, come protettrice delle donne con patologie al seno
© Regiopress, All rights reserved