laRegione
OSORIO M. (COL)
0
GOLUBIC V. (SUI)
2
fine
(4-6 : 1-6)
leopard-club-award-a-kasia-smutniak
Kasia Smutniak (Andrea Gandini)
Locarno Film Festival
22.07.21 - 12:000
Aggiornamento : 14:53

Leopard Club Award a Kasia Smutniak

Le sarà consegnato il 6 agosto in Piazza Grande; il giorno dopo, incontro col pubblico in Rotonda e, al Palacinema, la proiezione di ‘Nelle tue mani’ di Del Monte

Kasia Smutniak riceverà il Leopard Club Award. “Attrice talentuosa e personale”, come la definisce Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival, Smutniak riceverà il riconoscimento nella serata di venerdì 6 agosto in Piazza Grande, per poi presentarsi sabato 7 agosto al Forum @Rotonda by la Mobiliare per una conversazione con il pubblico moderata da Piera Detassis; a seguire, al Palacinema alle 15, la proiezione di ‘Nelle tue mani’ di Peter Del Monte (2007), film che ha consacrato l'attrice sul grande schermo, da cui il primo Nastro d'argento della sua carriera. La proiezione rappresenterà anche l'occasione per ricordare il regista scomparso nel maggio di quest'anno.

Il Leopard Club Award, che prende il nome dall’associazione ufficiale di sostegno al Festival, renderà omaggio all'attrice di origine polacca, approdata alla recitazione in Italia dopo una carriera come modella. Kasia Smutniak ha lavorato con i fratelli Taviani (‘Maraviglioso Boccaccio’, 2015) e Paolo Sorrentino (‘Loro’, 2018), in ambiti di commedia con Paolo Genovese (Perfetti sconosciuti, 2016), nelle serie tv ‘In Treatment’ (Saverio Costanzo, 2013-2017), ‘Diavoli’ (Nick Hurran, Jan Michelini, 2020); ‘Domina’ (David Evans, Claire McCarthy, Debs Paterson, 2021) e nel cinema internazionale, nelle pellicole ‘From Paris With Love’ (Pierre Morel, 2010), ‘Dolittle’ (Stephen Gaghan, 2020).

Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival: “Attrice talentuosa e personale, attenta a gestire la sua presenza e le sue scelte artistiche, Kasia Smutniak è un’evidenza. Il suo muoversi fra cinema d’impegno, commedia e televisione, articolando un registro duttile e raffinato, le ha permesso di imporsi come uno dei nomi più interessanti e appassionanti del cinema europeo e italiano. La sua filmografia, ricca e diversificata, è la prova del lavoro di un’interprete che non ha mai smesso di interrogare il lavoro di attrice restando sempre in conversazione con il pubblico. Kasia Smutniak è un talento moderno che siamo onorati di potere celebrare mentre la sua carriera accoglie ancora una volta nuove sfide”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Culture
11 ore
A Carmelo Rifici il Premio Radicondoli per il teatro
Assegnato a Maestri che si sono distinti nel donare esperienza e saperi attraverso il loro operato. La consegna domenica 25 luglio al Radicondoli Festival 2021
Libri
16 ore
Obama-Springsteen, dal podcast al libro
'Renegades: Born in the Usa' esce in contemporanea mondiale il 26 ottobre 2021, con immagini e racconti esclusivi di vita
Musica
18 ore
Chiara Dubey si ritrova in 'Stranger'
È la canzone ufficiale del Floating Notes Festival di San Bernardino, dov'è attesa dal vivo domani, sabato 24 luglio. Ma è soprattutto riscoprire se stessi.
Musica
19 ore
Amy, sono già dieci anni
Ricorre oggi l'anniversario della morte di Amy Winehouse: oggi avrebbe 37 anni.
Gallery
Musec
1 gior
Sono quattro i giovani vincitori di Unpublished Photo 21
Assegnati i premi per giovani fotografi UP21. Le loro opere saranno esposte al Musec dal 23 settembre 2021 al 21 febbraio 2022
Spettacoli
1 gior
Cannes: la vittoria di 'Titane' fa invecchiare Nanni Moretti
Causa dell'invecchiamento, la Palma d'Oro data a un film, dice il regista, “in cui la protagonista rimane incinta di una Cadillac”. Ma il meglio è nei commenti.
Lac en plein air
2 gior
Sotto la stella (nera) del jazz: Giovanni Falzone suona Bowie
Questa sera alle 21, nell'Agorà, la 'Blackstar Suite' del trombettista e compositore italiano, ispirata al testamento musicale dell'artista britannico.
Open-air
2 gior
C'è un po' di New Orleans al Calanca Jazz Festival
Sabato 24 e domenica 25 luglio, James Andrews con Frank Salis, Daniel Macullo e Marco Cuzzovaglia. Completano il cast Orkestra Sbilenka e Two Souls
Musica
2 gior
Zezel e l’estetica dei tempi dispari
Sul ‘Tubo’ con nuovi brani e relativi video. Qui con l’Emilio Castorina pensiero. Giovedì 22 luglio dal vivo a Roveredo (l'intervista)
Culture
2 gior
'Babel/Babele', la torre al centro per la 16esima edizione
Dal 10 al 12 settembre torna il Festival di Letteratura a Traduzione di Bellinzona: il programma in sintesi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile