laRegione
al-dazio-grande-i-destini-incrociati-di-giorgio-e-chang
Giancarlo Dionisio (Ti-Press)
15.07.21 - 12:57
Aggiornamento: 19:03

Al Dazio Grande ‘I destini incrociati di Giorgio e Chang’

Sabato 17 luglio, Giancarlo Dionisio porta a Rodi-Fiesso la storia di un bimbo cinese che cuce magliette da calcio e di un ragazzino occidentale viziato

Da giornalista ha commentato le gesta di tanti sportivi, in particolare di quelli sulle due ruote: ora, Giancarlo Dionisio ama raccontare storie, inventarle e proporle a chi piace ascoltare. Il suo ‘I destini incrociati di Giorgio e Chang’ va in scena sabato 17 luglio al Dazio Grande di Rodi-Fiesso. In circa 45 minuti, scorrono le due storie parallele di Chang, bambino cinese che cuce magliette da calcio in un capannone, e Giorgio, ragazzino occidentale viziatello che ha tutto. I loro destini, a sorpresa, si sfiorano solo all’ultimo secondo del racconto ambientato ai nostri tempi. La lettura si svolgerà all’interno nell’ampio spazio d’accesso al Museo. Prenotazione non necessaria ma gradita (per grandi e ragazzi e ragazze dai 12-13 anni. Info: fondazionedaziogrande@gmail.com, +41 79 206 25 44).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dazio grande destini incrociati giancarlo dionisio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
50 min
La siccità aumenta il rischio di diarrea nei bambini piccoli
L’allarme arriva da uno studio condotto negli Stati Uniti. Il disturbo è nel mondo una tra le principali cause di morte nei bimbi sotto i cinque anni.
Spettacoli
8 ore
In ‘Brothers’ ci sono Andrea e Luca, ci sono i Make Plain
Novità non solo organizzative al Cavea Festival (1-2 luglio): il gruppo lancia sul palco per la prima volta il nuovo pezzo dell’album in uscita nel 2023
Ceresio Estate
22 ore
‘Ciò che piace’ al Trio Quodlibet
Schubert, Penderecki e Beethoven, domenica 3 luglio alle 19 nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Sorengo. Intervista alla violista Virginia Luca
Scienze
1 gior
Covid, gatto infetta la veterinaria con uno starnuto
È la prima volta che viene confermato un caso di trasmissione da gatto a uomo
Culture
1 gior
Simenon: ‘Con la pietà di Čechov e la spietatezza di Gogol’
Scrittore della mediocrità, si dice, perché la conosceva bene. Non solo ne era circondato, ma vi era ben piantato. Ma scriveva ininterrottamente.
Spettacoli
1 gior
Niente Metallica, in 11’000 chiedono il rimborso del biglietto
Rischio deficit per gli organizzatori dell’‘Out in the Green’ di Frauenfeld, rimasto orfano all’ultimo, causa Covid, della band più attesa
Spettacoli
1 gior
Sean Ardoin: il cajun nelle vene
Erede e innovatore della grande tradizione creola, il musicista zydeco spiega perché è importante coltivare e promuovere la propria eredità culturale
Spettacoli
2 gior
In 20mila per il concerto-riappacificazione fra Fedez e J-Ax
Piazza Duomo ha ospitato ‘LoveMi’, l’evento gratuito di beneficenza organizzato dalle due star a favore dei bambini con patologie neurologiche complesse
Spettacoli
3 gior
Locarno Green Project, un Film Festival ancora più verde
Da quest’anno nel Palmarès il Pardo Verde WWF per il film che meglio riflette la tematica ambientale, e un fondo tematico, il Green Film Fund
Arte
3 gior
Idee e visioni in ‘Sacro e profano’ di Mario Botta
L’architetto ticinese è stato invitato a presentare una sintesi della sua ricerca progettuale al MAXXI di Roma, visitabile fino al 4 settembre prossimo
© Regiopress, All rights reserved