laRegione
Svizzera
Turchia
18:00
 
Italia
Galles
18:00
 
BRENGLE M. (USA)
GOLUBIC V. (SUI)
17:45
 
SAMSONOVA L. (RUS)
1
BENCIC B. (SUI)
1
3 set
(1-6 : 6-1 : 4-3)
vallon-michel-rossy-un-sabato-tra-jazz-e-nuove-musiche
Da sinistra: Rossy, Vallon, Michel
Rete Due
14.05.21 - 18:520

Vallon-Michel-Rossy, un sabato 'Tra jazz e nuove musiche'

Per la rassegna di Rete Due, all'Auditorio Stelio Molo di Lugano-Besso, sabato 15 maggio alle 21, tra composizioni proprie, libere improvvisazioni e 'classici'

Lo svizzero Colin Vallon al pianoforte, l'altrettanto svizzero Matthieu Michel alla tromba e al flicorno, il catalano Jorge Rossy alla batteria. È il Vallon-Michel-Rossy trio atteso domani, sabato 15 maggio alle 21, all'Auditorio Stelio Molo Rsi di Lugano-Besso all'interno di ‘Tra jazz e nuove musiche’, la rassegna di Rete Due. Tra composizioni proprie, libere improvvisazioni e antichi 'classici', il trio attinge dai songbook di Don Cherry, Thelonious Monk, Gabriel Fauré, guidati dal pianismo di Colin Vallon (Losanna, 1980), un amalgama di ritmo, melodia e armonia, integrato da suoni percussivi. Il pianista svizzero ha suonato con un gran numero di musicisti della scena svizzera e collaborato con nomi internazionali del calibro di Larry Grenadier, Jeff Ballard, Ambrose Akinmusire, Wolfgang Muthspiel, Tom Harrell, Kenny Wheeler e molti altri.

Matthieu Michel (Friburgo, 1963) – gusto innato per la melodia, varietà timbrica, un controllo delle dinamiche – ha suonato o registrato con artisti come Phil Woods, Steve Swallow, Richard Galliano, Wolfgang Muthspiel, Vienna Art Orchestra, Daniel Humair, Jeff Ballard, Eivind Aarset. Jorge Rossy (Barcellona, 1964) è un batterista dal personalissimo drumming, tra i musicisti più influenti della sua generazione. Ha suonato live e ha registrato con Brad Mehldau, Joshua Redman, Wayne Shorter,
Lee Konitz, Charlie Haden, Carla Bley e Joe Lovano.

Il concerto è a entrata gratuita con pubblico limitato a 50 spettatori. Prenotazione obbligatoria su www.rsi.ch/eventi - Info:+ 41 (0)58 135 95 49 (in diretta su Rete Due e sul sito www.rsi.ch/rete-due; videostreaming non previsto; una produzione RSI Rete Due/MusicaViva).




Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Musica
8 ore
'I Wanna Be Your Slave': i Måneskin nella Top 10 britannica
Mai nessuna band o solista italiani tra i primi dieci singoli di Gran Bretagna. L'impresa la fanno i quattro di ‘Zitti e buoni’ (ma non con ‘Zitti e buoni’)
Spettacoli
20 ore
Piano City Milano, il grande abbraccio collettivo della Decima
Cento concerti in tre giorni, tremila in 10 anni, e una sola regola 'rigidissima': il pianoforte. A colloquio con Ricciarda Belgioioso, co-direttrice artistica
Arte
23 ore
Riscoprire le opere di Antonio Ciseri
In occasione del bicentenario della nascita del pittore, è stato realizzato un itinerario che attraversa diverse località ticinesi
Musica
23 ore
Final Step, per riconnetterci è uscito ‘Disconnections’
Con Matteo Finali tra le storie musicali (anche di famiglia) di un album che è un invito a riprenderci i suoni delle nostre vite (reali).
Culture
1 gior
A Leontica tutte le strade portano alla pozza
Per tutti coloro che arrivano in paese seguendo le tracce lasciate dal romanzo di Fabio Andina, domenica 27 giugno s'inaugura Il Sentiero del Felice (siamo tutti invitati)
Società
1 gior
Addio Lugano bella, la storia dell’anarchico Pietro Gori
Gli ideali politici di un uomo che rifiutava la violenza e la scienza della devianza di Lombroso: intervista allo storico Massimo Bucciantini
Società
1 gior
34 donne accusano Pornhub di sfruttamento e pornografia minorile
Secondo lo studio legale si tratta di "una causa storica contro il traffico di esseri umani e la pornografia minorile nell'industria del porno online"
Spettacoli
2 gior
Ceresio Estate, omaggio ‘celestiale’ a Luciano Sgrizzi
Intervista a Davide Macaluso, la cui celesta sarà protagonista del concerto di lunedì 21 giugno a Carabbia
Culture
2 gior
Al musicologo Lorenzo Bianconi il Premio Guido Adler
L'importante riconoscimento è conferito al più importante musicologo ticinese dalla Società Internazionale di Musicologia
Cinema
3 gior
Spike Lee tra le palme è il poster di Cannes
Sulla Croisette, in bianco e nero, il regista comunica l'impazienza di tornare a guardare i film.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile