laRegione
si-separano-i-daft-punk-dopo-28-anni
(Keystone)
Spettacoli
22.02.21 - 16:440
Aggiornamento : 17:46

Si separano i Daft Punk dopo 28 anni

Il duo francese composto da Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo ha annunciato oggi la fine della collaborazione con un video messo in rete

Parigi - Tuta di pelle e casco integrale, camminano nel deserto; uno dei due si gira di spalle e l'altro attiva un interruttore che provoca l'esplosione temporizzata di entrambi. Così, tramite un esplicativo video messo in rete intitolato ‘Eqpilogue’, si separa dopo 28 anni il duo francese di dj Daft Punk.

Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo, insieme dal 1993, sono stati il nome di riferimento del french touch, il pop elettronico detto in francese. Gli ultimi anni dei Daft Punk sono legati alle collaborazioni con Pharrell Williams per ‘Get Lucky’, nell'album ‘Random Access Memories’ (anche Grammy Award), e con Giorgio Moroder per ‘Giorgio’. La storia dei Daft Punk passa dalla house music degli anni Novanta alla dance dei Duemila fino all'electro pop. Nati come Darling, band di cover, diventati Daft Punk per via di una recensione negativa di Melody Maker, che considerò “a daft punky trash” la loro versione di un classico dei Beach Boys, esordiscono nella dance nel 1993 con ‘The New Wave’, primo successo commerciale. Seguirà ‘Da Funk’, oggetto di cover da parte di molti colleghi. È del 2001 l'album ‘Discovery’, svolta synth pop anni Ottanta, con dentro il loro singolo più venduto, ‘One More Time’, e altri must come ‘Digital Love’ e ‘Harder, Better, Faster, Stronger’. 

Doppio Grammy nel 2009 per ‘Harder, Better, Faster, Stronger’, miglior registrazione dance da ‘Alive 2007’, miglior album dance/elettronico – i riconoscimenti conducono alla colonna sonora di ‘Tron: Legacy’, film in cui appaiono anche, in un breve cammeo – i cinque Grammy successivi arrivano con ‘Random Access Memories’: nel disco, l’ex Chic Nile Rodgers, Pharrell Williams e Giorgio Moroder.

 

TOP NEWS Culture
Culture
6 ore
'To Fabio Andina, Peace and Love, Lawrence Ferlinghetti'
Gli incontri del romanziere ticinese con l''ultimo esponente della Beat Generation. Era il 1998, gli anni degli studi in California. Ecco come andò...
Culture
19 ore
Di matematica al Lac con Gustavo Zagrebelsky e Chiara Valerio
Nuovo appuntamento con Arti liberali, venerdì 26 febbraio alle ore 20.30, in diretta streaming sul sito www.luganolac.ch e sui canali social del centro culturale
Aspettando Sanremo
20 ore
Tutti in pista con gli Extraliscio (una storia d'amore)
‘L'Ariston sarà la nostra sala da ballo’, dice Mirco Mariani, creatore del 'punk da balera' con Moreno Il Biondo e La voce di Romagna Mauro Ferrara
Culture
20 ore
Alla Casa della letteratura le parole tra cura e pandemia
Intervista a Guenda Bernegger, caporedattrice della Rivista per le Medical Humanities e ospite del primo incontro online ‘Fratture e frammenti’
Cinema Teatro Chiasso
1 gior
'Tre', alti e bassi delle famiglie ai tempi dei social
Riservato agli istituti scolastici, è lo spettacolo per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni fruibile in streaming su www.cinemateatrochiasso.ch il prossimo 4 marzo alle 14
Culture
1 gior
È morto Lawrence Ferlinghetti, icona della Beat Generation
Il poeta e narratore statunitense, scopritore di Ginsberg, Kerouac, Burroughs, aveva 101 anni
Pensiero
1 gior
I tempi dell’anima con il filosofo Luca Vanzago
Giovedì conferenza online organizzata dall’associazione Athena con l’autore di ‘Breve storia dell’anima’
Spettacoli
2 gior
Covid, l’attesa dei professionisti dello spettacolo
Delusi dalla mancata riapertura dei teatri a marzo, l’associazione t.punto attende fiduciosa aprile e ribadisce che in sala il rischio d’infezione è molto basso
Spotify
2 gior
Barack Obama e Bruce Spingsteen debuttano nel podcast
Insieme al Boss, l'ex presidente degli Stati Uniti sarà presentatore della serie di Spotify 'Renegades: Born in the Usa'
Spettacoli
2 gior
Naomi Campbell non parteciperà al Festival di Sanremo
La Venere Nera avrebbe dovuto co-condurre la serata di apertura di martedì 2 marzo, ma ha dato forfait a causa di nuove restrizioni dovute alla pandemia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile