laRegione
Svizzera
Turchia
18:00
 
Italia
Galles
18:00
 
BRENGLE M. (USA)
GOLUBIC V. (SUI)
18:00
 
SAMSONOVA L. (RUS)
2
BENCIC B. (SUI)
1
fine
(1-6 : 6-1 : 6-3)
chiara-ferragni-ridiventa-la-madonna-accuse-di-blasfemia
Presepio a Pontedera
Società
12.11.20 - 07:550
Aggiornamento : 11:35

Chiara Ferragni ridiventa la Madonna: accuse di blasfemia

Il Comune pisano di Pontedera assolda un artista per la raffigurazione del presepe natalizio e ci mette l'influencer come Vergine.

Bionda e col viso delicato, tanto da paragonarla spesso alla Madonna. Chiara Ferragni, la nota influencer italiana, da quasi 22 milioni di follower su Instagram, ci è ricascata, e, ancora volta, dal virtuale è passata al soprannaturale, tanto da essere accostata (e non è la prima volta) nientepopodimeno che alla Madonna. Dopo la raffigurazione di Maria-Chiara, in un fotomontaggio artistico del settimanale di moda Vanity Fair e l'accostamento alla Venere del Botticelli proposto dalla Galleria degli Uffizi di Firenze sui social, la popolare "imprenditrice digitale", come ama spesso farsi chiamare, è di nuovo il volto della raffigurazione della Vergine.

Il Comune di Pontedera, in provincia di Pisa, ha infatti ingaggiato un artista, Jacopo Pischedda, affidandogli il compito di realizzare il presepe sul terrazzo dell'amministrazione nell'ambito di una serie di produzioni artistiche in vista delle festività. "Chiara Ferragni è una persona che manda sempre messaggi positivi, volevo raffigurare questo", ha spiegato l'artista. Raffigurazione che, naturalmente, ha scatenato anche le polemiche. Come negli altri casi, in molti accusano il Comune toscano di blasfemia. Interpellata la Diocesi, il vescovo ha però preferito non commentare.


 

 
 
 
  

 
  

 
 

Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Culture
Musica
8 ore
'I Wanna Be Your Slave': i Måneskin nella Top 10 britannica
Mai nessuna band o solista italiani tra i primi dieci singoli di Gran Bretagna. L'impresa la fanno i quattro di ‘Zitti e buoni’ (ma non con ‘Zitti e buoni’)
Spettacoli
21 ore
Piano City Milano, il grande abbraccio collettivo della Decima
Cento concerti in tre giorni, tremila in 10 anni, e una sola regola 'rigidissima': il pianoforte. A colloquio con Ricciarda Belgioioso, co-direttrice artistica
Arte
1 gior
Riscoprire le opere di Antonio Ciseri
In occasione del bicentenario della nascita del pittore, è stato realizzato un itinerario che attraversa diverse località ticinesi
Musica
1 gior
Final Step, per riconnetterci è uscito ‘Disconnections’
Con Matteo Finali tra le storie musicali (anche di famiglia) di un album che è un invito a riprenderci i suoni delle nostre vite (reali).
Culture
1 gior
A Leontica tutte le strade portano alla pozza
Per tutti coloro che arrivano in paese seguendo le tracce lasciate dal romanzo di Fabio Andina, domenica 27 giugno s'inaugura Il Sentiero del Felice (siamo tutti invitati)
Società
1 gior
Addio Lugano bella, la storia dell’anarchico Pietro Gori
Gli ideali politici di un uomo che rifiutava la violenza e la scienza della devianza di Lombroso: intervista allo storico Massimo Bucciantini
Società
1 gior
34 donne accusano Pornhub di sfruttamento e pornografia minorile
Secondo lo studio legale si tratta di "una causa storica contro il traffico di esseri umani e la pornografia minorile nell'industria del porno online"
Spettacoli
2 gior
Ceresio Estate, omaggio ‘celestiale’ a Luciano Sgrizzi
Intervista a Davide Macaluso, la cui celesta sarà protagonista del concerto di lunedì 21 giugno a Carabbia
Culture
3 gior
Al musicologo Lorenzo Bianconi il Premio Guido Adler
L'importante riconoscimento è conferito al più importante musicologo ticinese dalla Società Internazionale di Musicologia
Cinema
3 gior
Spike Lee tra le palme è il poster di Cannes
Sulla Croisette, in bianco e nero, il regista comunica l'impazienza di tornare a guardare i film.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile