laRegione
eclissi-lunare-il-16-maggio-visibile-in-parte-anche-in-svizzera
Keystone
13.05.22 - 10:53
Aggiornamento : 18:05

Eclissi lunare il 16 maggio, visibile in parte anche in Svizzera

Nella notte tra 15 e 16 maggio la cosiddetta ‘Luna Rossa’ sarà visibile anche dalla Svizzera, ma solo per la prima parte: il culmine all’alba

Ats, a cura de laRegione

La Luna si prepara a vestirsi di rosso: nella notte tra 15 e 16 maggio ci sarà la sua eclissi totale, la cosiddetta "Luna Rossa". Il fenomeno sarà visibile anche dalla Svizzera, ma solo per la prima parte: il culmine, infatti, sarà purtroppo all’alba, quando la Luna tramonta, e non sarà quindi osservabile.

L’evento sarà trasmesso in diretta dal Virtual Telescope Project, con immagini da Roma e dalle Americhe, a partire dalle 3.32, il momento in cui la Luna inizierà a entrare nel cono di penombra creato dalla Terra che transita davanti al Sole.

Durante la totalità, ma anche in fase parziale avanzata, la Luna acquista il caratteristico colore che dà il nome al fenomeno: ciò si deve al fatto che in quel momento l’atmosfera terrestre indirizza verso il satellite la porzione rossa dello spettro elettromagnetico.

La stessa aureola rossa sarebbe visibile anche se guardassimo l’eclissi dalla Luna invece che dalla Terra: in quel caso si tratterebbe però di un’eclissi di Sole, coperto dal passaggio del nostro pianeta.

Quando la Luna sarà completamente dentro il cono d’ombra inizierà la fase totale, alle 5.29, che raggiungerà il suo massimo alle 6.11. Tuttavia, il 16 maggio il nostro satellite tramonterà alle 5.51, circa 20 minuti dopo l’inizio della totalità e 20 minuti prima del momento clou, pertanto sarà possibile seguire poco meno della metà dell’intero fenomeno.

L’eclissi totale sarà perfettamente visibile ad occhio nudo, anche senza l’aiuto di un binocolo o di un telescopio. Per l’occasione, il nostro satellite si troverà prossimo alla minima distanza dalla Terra (perigeo), una condizione popolarmente indicata come "superluna": l’astro apparirà un po’ più grande della media, anche se sarà difficile rendersene conto.

Il 2022 ci offrirà anche una seconda eclissi, l’8 novembre, ma quest’ultima sarà del tutto invisibile dalla Svizzera, nuvole permettendo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eclissi luna luna rossa svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Concerti
9 ore
Enrico Pieranunzi a Jazz in Bess
Tra i più noti e apprezzati protagonisti della scena jazzistica internazionale, è atteso domenica 22 maggio alle 20.30
Danza
10 ore
Manca poco al Lugano Dance Project
Tra mercoledì 25 e domenica 29 maggio, Lugano si trasforma nella città della danza
Spettacoli
11 ore
Dagli Aphrodite’s Child a ‘Blade Runner,’ addio a Vangelis
Il compositore greco, autore di celebri colonne sonore e tastierista della band prog-rock con Demis Roussos è morto oggi a 79 anni
Cannes 75
11 ore
Tom Cruise inonda il cielo sulla Croisette
Era il giorno di ‘Top Gun: Maverick’, ma anche del Bellocchio di ‘Esterno notte’, Aldo Moro diventato serie. E di due film in concorso non ‘globalizzati’
Arte
16 ore
L’aridità andina del fotografo Gian Paolo Minelli
Alla Polus di Balerna fino al 9 giugno ‘Aridez’, progetto scaturito da un lungo viaggio sulle Ande
L’intervista
18 ore
Dodi Battaglia, ‘Inno alla musica’ e ai Beatles (Days)
Stasera a Bellinzona in Piazza del Sole, l’ex Pooh tra grandi successi e brani del nuovo album. ‘Quando sul palco mi volto, vedo ancora Stefano’
Musica
1 gior
Cyrille Aimée, gran finale di stagione al Jazz Cat Club
Dopo ben tre rinvii, lunedì 23 maggio ad Ascona per chiudere la 14esima stagione
Cinema
1 gior
Cannes festeggia i suoi 75 anni inneggiando al cinema
Brillano ‘Coupez!’ di Michel Hazanavicius, scelto da Thierry Fremaux per inaugurare l’edizione, e ‘For the Sake of Peace’, prodotto da Forest Whitaker
Culture
1 gior
La vita in fuga di Ulas Samchuk, la morte per fame dell’Ucraina
Un contributo di Carlo Ossola sul romanzo del 1934 ‘Maria. Cronaca di una vita’, la cui traduzione italiana sarà presentata giovedì 19 maggio al Lac
Spettacoli
1 gior
Netflix licenzia per far fronte al rallentamento della crescita
Si tratta di circa 150 dipendenti, la maggior parte negli Usa. Poche settimane fa l’azienda aveva annunciato per la prima volta una perdita di abbonati.
© Regiopress, All rights reserved