laRegione
nel-giorno-di-gagarin-un-asteroide-saluta-la-terra
Avvistamenti d'archivio
12.04.21 - 19:24

Nel giorno di Gagarin, un asteroide saluta la Terra

Transita a una distanza di 20mila chilometri dalla superficie terrestre, una distanza inferiore a quella dei satelliti geostazionari (36mila).

Ansa, a cura de laRegione

Nel giorno in cui il mondo ha ricordato il volo spaziale di Yuri Gagarin – era il 12 aprile 1961 – un asteroide saluta la Terra dalla distanza di sicurezza di 20mila chilometri. Scoperto solo l'8 aprile 2021, mentre si avvicinava al nostro pianeta, il corpo celeste è stato denominato 2021 GW4 e transita “eccezionalmente vicino a noi, a circa 20mila chilometri dalla superficie terrestre, una distanza inferiore a quella dei satelliti geostazionari, che si trovano a 36mila chilometri, e pari a circa il 5% della distanza lunare media”, ha spiegato l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project che in queste ore ne sta seguendo la traiettoria. Per Masi, che è riuscito a immortalare l'asteroide malgrado le incerte condizioni meteo, si tratta del “terzo passaggio più ravvicinato del 2021 e del corpo più grande dei tre, con un diametro stimato tra i 3,5 e i 7,7 metri. Gli asteroidi di queste dimensioni che si avvicinano così tanto alla Terra – conclude l'astrofisico – sono relativamente rari”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
asteroide gagarin terra
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Società
9 ore
Stone su Haggis: ‘Se incontri una donna meglio essere in tre’
Sulle più recenti accuse al collega di violenza sessuale, Oliver Stone contro il #MeToo: ‘Non vogliamo un altro caso alla Amanda Knox’
Spettacoli
11 ore
Caparezza si arrende all’acufene: stop ai live dopo l’estate
Il rapper pugliese sospenderà l’attività dal vivo alla fine del tour estivo per l’ultimo album ‘Exuvia’ per i problemi all’udito di cui soffre da tempo
Spettacoli
11 ore
Eminem torna a sorpresa con un singolo insieme a Snoop Dogg
Si intitola ‘From the D 2 The LBC’ l’ultima collaborazione fra le due superstar del rap a stelle e strisce
Arte
1 gior
Come filo di Arianna, l’opera di Marcel Dupertuis
Il Museo Vincenzo Vela di Ligornetto propone una mostra monografica e retrospettiva dedicata al poliedrico artista. Inaugurazione: 26 giugno alle 11.
L'intervista
1 gior
JazzAscona incorona Nolan Quinn, Swiss Jazz Award 2022
Il trombettista si esibisce sabato 25 giugno: “Se la mia musica può essere un piacere per chi l’ascolta, questo è ragione sufficiente per suonarla”
Scienze
1 gior
Le tartarughe possono frenare e spegnere l’invecchiamento
Lo dimostrano due studi indipendenti, danese e statunitense, pubblicati su Science
Scienze
1 gior
Scoperto un batterio gigante: è visibile a occhio nudo
Si chiama Thiomargarita magnifica, ed è stato individuato nell’arcipelago di Guadalupa: è lungo un centimetro e sfida le leggi della biologia
Scienze
1 gior
Animali domestici non tradizionali, rischio aumentato di zoonosi
Virus e batteri sono più facilitati a spostarsi dagli animali alle persone. Vari focolai negli Usa sono riconducibili a roditori, rettili, furetti e altri
Spettacoli
1 gior
È morto James Rado, fra gli autori dello storico musical ‘Hair’
Aveva 90 anni. Lo show manifesto della generazione hippie spianò anche la strada a Broadway ad altri musical rock come ‘Jesus Christ Superstar’
Culture
1 gior
JazzAscona omaggia Allen Toussaint, maestro di New Orleans
Domani, venerdì 24 giugno dalle 16, una trentina di appuntamenti. Fra quelli principali, la New Orleans Jazz Orchestra nel tributo a un grande dell’R&B
© Regiopress, All rights reserved