laRegione
lo-spazzino-dello-spazio-made-in-svizzera
Il progetto dal sito del politecnico federale di Losanna
Scienze
10.07.20 - 14:480

Lo spazzino dello spazio 'made' in Svizzera

ClearSpace, la sart-up del Politecnico federale di Losanna, vuole lanciare la sua navicella nel 2025

ClearSpace, la start-up del Politecnico federale di Losanna (EPFL) che prevede di ripulire lo spazio dai detriti, vuole lanciare la sua navicella nel 2025. La società ha firmato il contratto con l'Agenzia spaziale europea (ESA) per effettuare la prima eliminazione assoluta di un rifiuto spaziale.

L'ESA aveva scelto lo scorso anno Clearspace per dirigere il consorzio che eliminerà una porzione del razzo Vega lanciato nel 2013, attualmente in orbita a circa 660 chilometri. La spin off lemanica si è imposta in una gara d'appalto a cui hanno partecipato tredici altri gruppi, tra cui Airbus e Thales. Il lancio di ClearSpace-1 è previsto per il 2025, ha annunciato oggi in una nota l'EPFL, precisando che la missione è inedita sotto diversi fattori e che per il progetto la start-up è passata da 5 a 20 dipendenti. Oltre all'EPFL sono stati selezionati una ventina di partner europei di otto Paesi partecipanti, tra cui quattro aziende in Svizzera. Il team ClearSpace-1 ha ora tempo fino al prossimo marzo per sviluppare il progetto del satellite e il funzionamento della missione.

I detriti spaziali sono un rischio

I detriti nello spazio costituiscono un rischio notevole per le infrastrutture, come i satelliti artificiali, e gli astronauti in orbita. Questi oggetti, ha ricordato l'EPFL, si spostano a una velocità di 28'000 chilometri orari e costituiscono dei veri e propri proiettili vaganti.

Il loro numero è destinato ad aumentare vista la crescente rilevanza delle attività spaziali. Già oggi attorno alla Terra gravitano 2000 satelliti funzionanti e altri 3000 fuori uso. Nei prossimi anni è previsto l'invio di migliaia di nuovi satelliti. Con l'usura, in occasione di collisioni e di esplosioni, questi strumenti si frammentano. L'ESA indica che attualmente gli oggetti di oltre dieci centimetri di diametro alla deriva nello spazio sono più di 34'000. È però molto difficile stimare quanti siano quelli di dimensioni più piccole.

TOP NEWS Culture
Culture
8 ore
Scopriamo #Locarno2020 con Lili Hinstin
La direttrice artistica ci racconta questa insolita edizione, senza piazza e concorso ma con lo spirito del festival
Società
17 ore
Smile: sui social tutti con la mascherina
Nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dall'Organizzazione mondiale della sanità.
Spettacoli
18 ore
Via alla quinta stagione della Casa di carta: sarà l'ultima?
Netflix annuncia con un tweet le riprese della serie televisiva spagnolo che ha avuto un successo straordinario.
Società
19 ore
Vuoi comprare un'isola? Servono 'solo' 10 milioni
Gallinara, oggi riserva naturale al largo fra le cittadine di Alassio e Albenga, nel Mar ligure, venduta a un magnate ucraino.
Culture
1 gior
Endorfine Festival a settembre: si comincia con Burioni
Il virologo italiano aprirà la 2ª edizione, ridisegnata nel programma e negli spazi. Spicca anche l'incontro tra Adriana Faranda (ex Br) e la figlia di Aldo Moro.
Società
2 gior
Fenomeno influencer a 80 anni indossando... abiti smarriti
Una coppia di Taiwan, titolare di una lavanderia, spopola nel web raggiungendo i 600mila follower.
Spettacoli
3 gior
Cinema, Venezia in cerca di un'identità possibile
Mancano i divi e le dive internazionali e Venezia con una trentina di film italiani riempie i tappeti rossi di protagonisti locali. A qualcuno basterà.
Musica
3 gior
'Bon Bones meets Twobones': è jazz nippo-ticinese
Sabato 8 agosto a Losone, sul sagrato della Chiesa di San Lorenzo, l'oriente si fonde con la Svizzera in uno scambio musicale tra estremi del globo.
Arte
3 gior
Siamo tutti curatori: la Kunsthalle di Zurigo riapre. A tutti
Una mostra senza opere d’arte, ma con idee per altre possibili mostre, un’esposizione dentro l’esposizione ci spiega la curatrice Seline Fülscher
L'intervista
3 gior
La cura Cristicchi
Durante il lockdown ha scritto due poesie e un album intero. A colloquio con il cantautore, domenica 2 agosto al LongLake Festival Lugano
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile