laRegione
Piazza Grande
11.08.22 - 16:37

Il Pardo alla carriera a Costa-Gavras, poi ‘Annie Colère’

È il programma di questa sera, che dalla storia di Annie porta al noir d’esordio del grande regista, che ritira il suo premio

il-pardo-alla-carriera-a-costa-gavras-poi-annie-colere
Keystone
Pardo alla carriera

Nella notte del Pardo alla carriera a Costa-Gavras, la Piazza Grande omaggia il grande regista con ‘Compatiment tueurs’ (Vagone letto per assassini), esordio noir del 1965. Dopo la premiazione, spazio a ‘Annie Colère’ di Blandine Lenoir. Prima mondiale, il film racconta la storia di Annie (Laure Calamy), operaia e madre di due bambini che nel 1974 rimane incinta accidentalmente e incontra il Mlac, un’organizzazione che pratica aborti illegali alla luce del giorno.

La donna è accolta dal movimento, nato per aiutare concretamente le donne e per condividere informazioni. In questa battaglia per l’adozione della legge sull’aborto, Annie troverà nuove motivazioni di vita. Del film, dice la sua regista: "Ho voluto realizzare ‘Annie Colère per mostrare la ‘immagini mancanti’, quelle della storia delle donne, della loro lotta per la libertà, della sorellanza, della tenerezza nella lotta".

Blandine Lenoir ha esordito giovanissima con Gaspar Noé, che l’ha diretta 15enne in ‘Carne’ (1991) e in ‘Seul contre tous’ (1998). In carriera, la cineasta francese ha realizzato otto cortometraggi. Il suo mediometraggio ‘Monsieur l’abbé’ è stato candidato ai César 2011. Il suo primo lungometraggio, ‘Zouzou’, risale al 2014. Il suo secondo, ‘Aurore’, al 2017.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Spettacoli
21 min
‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’
Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
11 ore
Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti
Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
15 ore
L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata
Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Cinema
16 ore
James Bond e il cinema, la morte può attendere
Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
Scienze
17 ore
Una tarma ha nella saliva gli enzimi che sciolgono la plastica
La Galleria mellonella, nota anche come camola del miele, riesce a degradare il polietilene tramite due proteine individuate da un team italo-spagnolo
Scienze
20 ore
Epilessia, alla base forse una iper-comunicazione cerebrale
Uno studio dell’Università di Padova evidenzia la correlazione con i livelli di integrazione fra più aree del cervello
L’intervista
1 gior
Un’altra indagine per Maurizio De Giovanni
Grazie al Caffè Gambrinus della sua Napoli, oggi abbiamo un bancario in meno e un grande giallista in più: venerdì 7 ottobre si racconta a Manno
Società
1 gior
Dagli scout alla lotta operaia: storia orale dell’Mgp
Un volume appena pubblicato raccoglie testimonianze e destini del Movimento giovanile progressista
Società
1 gior
Multa da un milione di dollari per Kim Kardashian
La star dei reality sanzionata per non aver rivelato il suo compenso per un post su Instagram in cui reclamizzava una società di criptovaluta
Fotografia
1 gior
È morto il fotografo che fece di Marilyn Monroe una leggenda
Douglas Kirkland aveva ritratto più di seicento celebrità. Era nato in Canada nel 1934 e sua è la foto che ritrae l’attrice con indosso solo un lenzuolo
© Regiopress, All rights reserved