laRegione
moreno-e-soares-fluttuando-nel-talento
Salomão Soares & Vanessa Moreno (© Nessa Luz, dalla pagina Facebook di Vanessa Moreno)
Figli delle stelle
14.01.20 - 12:220

Moreno e Soares, fluttuando nel talento

Salomão Soares & Vanessa Moreno, ‘Chão de flutuar’ - ★★★★★ - Il duo è un tutt'uno. Consigliato, anche d'inverno. Anzi, di più.

Il pubblico del Teatro Sociale di Bellinzona ha avuto la fortuna (e il piacere) di ascoltare il pianoforte di Salomão Soares e la voce di Vanessa Moreno nel maggio dell’anno appena trascorso, all’interno di due serate benefiche i cui proventi andarono al ‘Quarteirão da Música’, scuola dell’Associazione Casa dos Curumins (Casa dei ragazzi) fondata e diretta da Alberto e Adriana Eisenhardt, due ticinesi che dal 2005 creano, grazie anche all’arte, opportunità di vita più dignitosa per i giovani delle favela della Pedreira, periferia sud di San Paolo del Brasile.

Le stelle carioca che brillarono in quella notte bellinzonese furono quattro: dal Brasile arrivarono anche il virtuoso del basso Michael Pipoquinha e il batterista Jonatas Sansão, con Sebalter, padrino della ‘Casa’, a fare gli onori (di casa). A brillare nel cd di cui parliamo, intitolato ‘Chão de Flutuar’, sono invece i soli Salomão Soares e Vanessa Moreno.

Pianista e cantante incantano dentro un album dato alla luce il 12 agosto 2019, opera che ha ufficializzato anche formalmente il neonato duo alle prese con Jobim (‘Correnteza’), de Moraes (‘Canção do Amanhecer’) e altro repertorio brasiliano reso ancor più malleabile dalla jazzistica libertà dei due giovani, dal talento che tocca vette vocalmente e pianisticamente elevatissime in ‘Xi, De Pirituba A Santo André’ e ‘Boca de Leão’.

Soares e Moreno danno ulteriore meglio di sé in ‘Sanfona’ di Egberto Gismonti, strumentale in cui la voce è ancor più strumento, e in ‘Pedro Brasil’ di Djavan. Il duo, alla fine, è un tutt’uno, tanta è l’intesa. E dunque ‘Chão de Flutuar’ è consigliato. Anche d’inverno. Anzi, di più.

 

TOP NEWS Culture
Locarno Film Festival
1 gior
Pardi di domani, detto con una sola parola: 'Internazionali'
Online e in sala, d’oro e d’argento. ‘Meno film, ma non meno belli’. A colloquio con Charlotte Corchète, responsabile del comitato di selezione.
Scienze
1 gior
Coronavirus, c'è la 'spia' dei casi gravi. L'immunità? Non dura
Gli interferoni potrebbero essere la chiave per evitare il degenerare dell'infezione. Gli anticorpi, invece, spariscono dopo qualche mese
Culture
1 gior
Vasi Comunicanti: ai confini della realtà (e del Ceresio)
Al via la seconda edizione. Piccoli eventi ripetuti piuttosto che grandi eventi, per creare un'unica, misteriosa e curativa 'Storia di lago' itinerante
Cinema
1 gior
Kelly Preston ha perso la guerra contro il cancro, aveva 57 anni
L'attrice americana e moglie di John Travolta è deceduta a causa del tumore al seno, contro cui lottava da due anni
Culture
2 gior
La complessità delle parole dʼodio
Intervista al linguista Federico Faloppa, autore di ʻ#odio. Manuale di resistenza alla violenza delle paroleʼ
Netflix
3 gior
Quella volta che Lars e Sigrit andarono all'Eurovision
Un 'islandese' Will Ferrell ne ha per tutti, americani inclusi, in una deliziosa parodia-tributo al concorso canoro europeo più kitsch di sempre.
Gallery
Arte
3 gior
Biennale Val Bregaglia, giochi semantici naturali
Artisti misurati con la cultura del luogo e con la sua storia. Gli interventi di Roman Signer, con la grande torre, e Alex Dorici, col pertugio nelle antiche mura
Società
4 gior
Covid-19, Robert De Niro quasi sul lastrico
La pandemia ha inferto un grave colpo ai business dell'attore americano, la catena di ristoranti Nobu e il Greenwich Hotel
Culture
4 gior
Task Force Culture: 'Un segnale forte e unanime'. Con risultati
Le associazioni culturali accolgono con soddisfazione l’apertura da parte del Consiglio federale (Cf) della consultazione sulla legge Covid-19
Scienze
4 gior
Lo spazzino dello spazio 'made' in Svizzera
ClearSpace, la sart-up del Politecnico federale di Losanna, vuole lanciare la sua navicella nel 2025
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile