laRegione
Salomão Soares & Vanessa Moreno (© Nessa Luz, dalla pagina Facebook di Vanessa Moreno)
Figli delle stelle
14.01.20 - 12:220

Moreno e Soares, fluttuando nel talento

Salomão Soares & Vanessa Moreno, ‘Chão de flutuar’ - ★★★★★ - Il duo è un tutt'uno. Consigliato, anche d'inverno. Anzi, di più.

Il pubblico del Teatro Sociale di Bellinzona ha avuto la fortuna (e il piacere) di ascoltare il pianoforte di Salomão Soares e la voce di Vanessa Moreno nel maggio dell’anno appena trascorso, all’interno di due serate benefiche i cui proventi andarono al ‘Quarteirão da Música’, scuola dell’Associazione Casa dos Curumins (Casa dei ragazzi) fondata e diretta da Alberto e Adriana Eisenhardt, due ticinesi che dal 2005 creano, grazie anche all’arte, opportunità di vita più dignitosa per i giovani delle favela della Pedreira, periferia sud di San Paolo del Brasile.

Le stelle carioca che brillarono in quella notte bellinzonese furono quattro: dal Brasile arrivarono anche il virtuoso del basso Michael Pipoquinha e il batterista Jonatas Sansão, con Sebalter, padrino della ‘Casa’, a fare gli onori (di casa). A brillare nel cd di cui parliamo, intitolato ‘Chão de Flutuar’, sono invece i soli Salomão Soares e Vanessa Moreno.

Pianista e cantante incantano dentro un album dato alla luce il 12 agosto 2019, opera che ha ufficializzato anche formalmente il neonato duo alle prese con Jobim (‘Correnteza’), de Moraes (‘Canção do Amanhecer’) e altro repertorio brasiliano reso ancor più malleabile dalla jazzistica libertà dei due giovani, dal talento che tocca vette vocalmente e pianisticamente elevatissime in ‘Xi, De Pirituba A Santo André’ e ‘Boca de Leão’.

Soares e Moreno danno ulteriore meglio di sé in ‘Sanfona’ di Egberto Gismonti, strumentale in cui la voce è ancor più strumento, e in ‘Pedro Brasil’ di Djavan. Il duo, alla fine, è un tutt’uno, tanta è l’intesa. E dunque ‘Chão de Flutuar’ è consigliato. Anche d’inverno. Anzi, di più.

 

TOP NEWS Culture
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile