laRegione
04.09.22 - 17:12

Torna Sconfinare Festival e si apre all’universo scientifico

Dal 30 settembre al 2 ottobre a Bellinzona la terza edizione dell’appuntamento culturale. Tra gli ospiti le scrittrici Melania Mazzucco e Michela Marzano

torna-sconfinare-festival-e-si-apre-all-universo-scientifico
Wikipedia
Melania Mazzucco

A Bellinzona torna Sconfinare Festival, che per la terza edizione ha in serbo diverse novità, tra le quali l’integrazione del Premio Giorgio Orelli, giunto alla quinta edizione e dedicato alla memoria del poeta bellinzonese.

Ricco il programma della manifestazione culturale proposta dalla città di Bellinzona, che si tiene in Piazza del Sole e che quest’anno si aprirà all’universo scientifico, confermando così la sua vocazione allo sconfinamento interdisciplinare. Venerdì ‘Sconfinare per le scuole’, incontro con Silvano Tagliagambe e Stefano Vassere (ore 14); ‘Quel legame con un gemello mai nato’, conferenza di Silvano Tagliagambe e letture poetiche (18); ‘Il senso della bellezza’ di Valerio Jalongo, proiezione cinematografica e incontro con il regista (20.45). Il sabato dal titolo ‘Oltre il muro: cinque ore, cinque sguardi, una piazza’ propone gli incontri con la scrittrice italiana Melania Mazzucco (‘Di donne e confini’, ore 10), Simona Argentieri, medico e psicanalista (‘Il limen tra veglia e sonno’, 11.30), Giorgio Vallortigara, professore in neuroscienze (‘La natura dell’esperienza: un racconto tra neuroscienze, romanzi e mosche con la testa storta, 15), Telmo Pievani, filosofo della biologia (‘Quale alleanza con la terra?’, 16.30), Michela Marzano, filosofa, saggista e scrittrice (‘La cultura: un antidoto al conformismo e alle ideologie", 18). Domenica Alice Milani racconta Marie Curie con ‘Un corpo semplice dalle proprietà molto curiose (ore 11) e alle 18 cerimonia di consegna del premio Giorgio Orelli.

Informazioni su www.sconfinarefestival.ch; prenotazione (possibile sia per gli eventi che quelli gratuiti) scrivendo a sconfinarefestival@bellinzona.ch, specificando titolo dell’evento e numero di posti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Culture
9 ore
Ritrovate oltre 4’000 pagine di appunti da lezioni di Hegel
Le trascrizioni furono effettuate da uno dei primi studenti del filosofo tedesco all’Università di Heidelberg
Spettacoli
11 ore
Morto Clarence Gilyard, star di ‘Walker Texas Ranger’ e ‘Matlock’
Aveva 66 anni ed era malato da tempo. Nel suo curriculum anche un ruolo di rilievo al cinema in ‘Die Hard - Trappola di cristallo’ e in ‘Top Gun’
Culture
13 ore
‘Penuria’ è la parola svizzera dell’anno 2022 in italiano
È quanto emerge dalla tradizionale classifica stilata dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo. Sul podio anche ‘invasione’ e ‘coraggio’
Spettacoli
14 ore
‘72 Seasons’, il ritorno dei Metallica con album e tour
Il nuovo lavoro della storica band metal americana uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un lungo giro di concerti fra Usa ed Europa
Libri
15 ore
Le ciliege della costa del Mar Nero
Pubblichiamo un estratto dalla prima sezione del terzo capitolo ‘Üsküdar’ tratto dal libro ‘Un inverno a Istanbul’, tradotto da Laura Bortot
Musica
16 ore
Enrico Fagone tra l’Osi e il Grammy®
Ha diretto la London Symphony Orchestra, solisti Saunghee Lee (clarinetto) e JP Jofre (bandoneon) nel cd ‘Aspire’. È candidato all’Oscar della musica
La recensione
1 gior
Vivian, Edward e Pretty Bryan
Doppio sold out al Lac per l’ottimo ‘Pretty Woman - Il musical’, due ore di buon umore con musiche di Bryan Adams (ti piace vincere facile)
Culture
1 gior
Da Hannah ad Anna, le tante facce della Valle Bavona
Il lucernese Kurt Koller ci parla del suo film ‘Vento di vita vera’ in programma martedì 29 all’Otello di Ascona, con la presenza del regista
Castellinaria
1 gior
Per tutte le Anna Frank del mondo
Highlights della cerimonia di chiusura, palmarès e pensieri in libertà con Flavia Marone, presidente, e Giancarlo Zappoli, direttore artistico
La recensione
2 gior
Diretti da Mencoboni, in quattro per Monteverdi
Voces suaves, Concerto Scirocco, Männeroktett Basel, Coro Clairière: al netto delle scelte interpretative, il pubblico applaude
© Regiopress, All rights reserved