laRegione
13.06.22 - 16:32

Premi svizzeri d’arte e design, vincitori e vincitrici

Premi d’arte consegnati oggi; quelli per il design domani, sempre a Basilea

premi-svizzeri-d-arte-e-design-vincitori-e-vincitrici
BAK/Guadalupe Ruiz
Sofía Durrieu (sezione ‘Arte’)

Sono stati proclamati dall’Ufficio federale della cultura (Ufc) gli undici vincitori e vincitrici dei Premi d’arte, che saranno attribuiti oggi alla presenza del consigliere federale Alain Berset a Basilea; diciassette i vincitori e le vincitrici dei Premi svizzeri di design, consegnati domani, sempre a Basilea. Nel corso della premiazione odierna nelle categorie arte, architettura e critica, edizione, mostre sarà reso omaggio anche alle vincitrici e ai vincitori, già proclamati, del Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim 2022: le artiste Caroline Bachmann e Klodin Erb e gli ingegneri civili Jürg Conzett e Gianfranco Bronzini.

In occasione della cerimonia dei Premi svizzeri di design nelle categorie design di prodotti, design tessile e della moda, design grafico, fotografia, mediazione e scenografia, media e interaction design e ricerca in design, sarà consegnato inoltre il Gran Premio svizzero di design alle vincitrici e al vincitore già proclamati: l’icona della moda e organizzatrice di eventi Susanne Bartsch, l’architetta d’interni Verena Huber e l’artista e fotografo Beat Streuli. I lavori delle finaliste e dei finalisti del secondo turno del Concorso svizzero d’arte e del Concorso svizzero di design sono esposti in concomitanza ad Art Basel, Liste Art Fair Basel e Design Miami/Basel e nelle mostre Swiss Art Awards 2022 e Swiss Design Awards 2022, che avranno luogo dal 13 al 19 luglio 2022 per la prima volta nella Halle 1.1 alla Fiera di Basilea.

Gli undici Premi svizzeri d’arte 2022: per l’architettura, grillovasiu - Romina Grillo e Liviu Vasiu; per l’arte, Sofía Durrieu, Gritli Faulhaber, Sandra Knecht, Laure Marville, Ceylan Öztrük, Marta Riniker-Radich, Mia Sanchez, Nicolás Sarmiento, Jiajia Zhang. Sezione critica/edizione/mostre: Wages For Wages Against. I 17 Premi svizzeri di design 2022: per il design tessile e della moda, DANZ (Mara Danz) e Prototypes, Laura Beham, Callum Pidgeon. Per il design grafico: Hammer (David Schatz e Sereina Rothenberger), Adeline Mollard, Offshore - Isabel Seiffert. Per la sezione mediazione e scenografia: Futuress (Nina Paim, Maya Ober) e Old Masters (Jérôme Stünzi, Sarah André, Marius Schaffter). Per la fotografia: Jeremy Ayer, Anne Morgenstern e Jenny Rova. Per il design di prodotto: Maxwell Ashford, Studio Sebastian Marbacher, Silvio Rebholz, Ursula Vogel. Sezione media e interaction design: Urs Hofer e Linn Spitz. Sezione ricerca in design: Claudia Colombo. I premi hanno un valore di 25mila franchi ciascuno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Culture
14 ore
Osi: il dopo Weidmann, per ora, è con Widmer e Flury
Direzione affidata all’attuale vicedirettore Samuel Flury e al membro della direzione Barbara Widmer, nell’attesa del bando per la nuova figura
Ticino7
22 ore
‘Di tutto un pop’ con Sergio Mancinelli
Le sue storie di musica da domani su Ticino7, ogni primo sabato del mese, a parole e in voce (l’intervista)
Culture
1 gior
Come sta la Terra? Chiedilo a Marco Paolini
L’attore/attivista è stato ospite di ‘Emergenza Terra’, la prima conferenza di un ciclo che, kantianamente, si tiene a Mendrisio
Video
Musica
1 gior
‘Only The Strong Survive’, a novembre il nuovo Springsteen
Il 21esimo album del Boss è un tributo al soul. Fino ad allora, il singolo ‘Do I Love You (Indeed I do)’
Scienze
1 gior
Uccelli: una specie su otto rischia l’estinzione
In Svizzera la situazione è particolarmente critica, una proporzione circa tre volte più elevata (il 40% delle 205 specie ne fa parte)
Spettacoli
1 gior
Il rapper americano Coolio trovato senza vita nel bagno
Aveva 59 anni. Era diventato famoso con il singolo ‘Gangsta’s Paradise’ del 1995. È morto a Los Angeles
Culture
1 gior
Con Daniele Dell’Agnola cercando ‘L’orecchio in fuga’
Mentre ‘La luna nel baule’ è attesa a teatro, esce il suo il primo libro illustrato: il prossimo 30 settembre, l’incontro alla Cantina di Muzzano
Spettacoli
2 gior
Anahì Traversi racconta ‘Amor fugge restando’
Il nuovo capitolo del Collettivo Treppenwitz debutta venerdì 30 settembre al Lac, con l’attrice che diventa autrice e regista
La recensione
2 gior
Wagner, Ligeti e Beethoven tra passato e presente
Alle Settimane musicali, ascoltando la Budapest Festival Orchestra diretta da Ivan Fischer, con finale insolito e commovente
L’intervista
2 gior
Michele Mariotti al Lac, una ‘prima’ per tre
La Prima di Brahms, il primo concerto per violino di Prokof’ev e l’esordio della stagione Osi al Lac, tutto nelle mani del direttore d’orchestra italiano
© Regiopress, All rights reserved