laRegione
Cinema
26.04.22 - 21:13

Vincent Lindon presidente di giuria del Festival di Cannes

Tra gli interpreti di ‘Titane’, il film della francese Julie Ducornau Palma d’oro nel 2021, prende il posto che lo scorso anno fu di Spike Lee

Ats, a cura de laRegione
vincent-lindon-presidente-di-giuria-del-festival-di-cannes
Keystone
Vincent Lindon

L‘attore francese Vincent Lindon sarà il presidente della giuria del prossimo Festival di Cannes, dal 17 al 28 maggio con ventuno film in gara per la selezione ufficiale. Lindon, che è stato anche tra gli interpreti di ’Titane’, il film della francese Julie Ducornau Palma d’oro nel 2021, prende il posto del regista statunitense Spike Lee che ha presieduto la giuria di Cannes lo scorso anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Spettacoli
4 ore
‘Figli di E.’, un dono e un vuoto grandi come solo l’amore
Domenica a ‘Storie’ il percorso di Marta e Tazio dopo la tragica scomparsa del papà Erminio Ferrari, in un toccante documentario di Fabrizio Albertini
Musica
10 ore
A Carlo, il Conservatorio in Festival
È una lunga dedica al Ciceri che non c’è più la seconda edizione dell’evento, dal 6 al 12 febbraio tra aule, Lac e altre sale da concerto cittadine
Lac
11 ore
Ulisse Artico solo fra i ghiacci
Lina Prosa reinterpreta gesta e peripezie del mito classico in un futuro apocalittico. Ne abbiamo parlato con Carmelo Rifici, nel ruolo di regista.
Musica
14 ore
Bruno Maderna torna a casa con il suo ‘Satyricon’
Al Teatro Malibran di Venezia, un lavoro musicalmente perfetto, ben guidato da Alessandro Cappelletto. Non così lo spettacolo in generale.
L’intervista
23 ore
Ottavia Piccolo racconta Elda Pucci, sindaco di Palermo
Il 4 e 5 febbraio a Locarno, l’attrice porta in scena ‘Cosa nostra spiegata ai bambini’, storia di una donna retta dunque scomoda, che non va dimenticata
Musica
1 gior
Grande jazz a Chiasso: Paolo Fresu e Dave Holland, per gradire
Svelata, con preziosa parentesi live, la XXIV edizione del Festival di cultura e musica jazz, dal 9 all’11 marzo con ‘inserto’ femminile
Distopie
1 gior
‘Il mondo nuovo’ di Huxley, che fece letteratura con la scienza
Esiste un romanzo distopico di soli personaggi negativi, senza uno scettico o una ribelle, e il bene che provi a contrastare il male?
Culture
1 gior
Alla scoperta de ‘Il capitale’ in compagnia di Paolo Favilli
A Mendrisio, il 5 febbraio, lo storico toscano discuterà della sua ultima opera ‘A proposito de Il capitale’ con Virginio Pedroni e Christian Marazzi
Spettacoli
1 gior
Niente tour europeo per Ozzy Osbourne
Problemi di salute costringono l’iconico rocker britannico a cancellare le sue esibizioni. E potrebbe essere il punto finale alle tournée classiche
Libri
2 gior
Trenta brevi racconti di Giuseppe Curonici
È nelle librerie ‘La donna che parlava lentamente’ (Interlinea), storie di quotidianità nelle quali è facile ritrovarsi.
© Regiopress, All rights reserved