laRegione
eventi-letterari-premio-filippini-alla-casa-editrice-diogenes
Maurice Haas / © Diogenes Verlag
Philipp Keel
19.01.22 - 18:38
Aggiornamento : 19:03

Eventi letterari, Premio Filippini alla casa editrice Diogenes

Nel suo settantesimo anniversario, l’editore zurighese indipendente riceverà il riconoscimento intitolato a Enrico Filippini

Dieci anni di Eventi letterari Monte Verità e settant’anni di Diogenes: il 2022 vedrà l’incontro di queste due realtà con l’attribuzione, a Philipp Keel e alla casa editrice zurighese, del prestigioso Premio Filippini.

Il riconoscimento intitolato all’intellettuale locarnese Enrico Filippini ha come scopo dare visibilità a iniziative e figure che si distinguono nel mondo letterario ed editoriale per coraggio e spirito innovativo. Diogenes, casa editrice fondata nel 1952 a Zurigo da Daniel Keel, è una delle più grandi case editrici indipendenti di narrativa in Europa. Fra le sue pubblicazioni si contano opere di autori di grande successo internazionale quali Bernhard Schlink, Donna Leon, Ian McEwan, John Irving, Martin Suter, Friedrich Dürrenmatt, Paulo Coelho, Martin Walker, Patrick Süskind, Susanna Tamaro, Federico Fellini. Con quasi 8’000 titoli di più di 800 scrittori e artisti, pubblicati in 70 anni di storia editoriale, Diogenes gestisce importanti licenze teatrali e cinematografiche e rappresenta i diritti mondiali di molti autori tedeschi e stranieri. Nel 2012, alla scomparsa del fondatore, la direzione operativa di Diogenes è passata al figlio Philipp. Dopo gli studi al Berklee College of Music di Boston e alla Hochschule für Film und Fernsehen di Monaco, Philipp Keel si è stabilito in California, dedicandosi alla produzione artistica. Le sue fotografie, i suoi dipinti, i suoi acquerelli, i suoi disegni e le sue serigrafie sono stati esposti in numerose mostre internazionali e sono rappresentati in importanti collezioni.

La decima edizione degli Eventi letterari si terrà dal 7 al 10 aprile e avrà come tema “Le nostre odissee”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eventi letterari premio filippini
TOP NEWS Culture
Sulla Croisette
8 ore
Quello che il cinema può raccontare
‘Rebel’ dei belgi Adil El Arbi e Bilall Fallah sconvolge. Chiudono ‘Showing up’ di Kelly Reichardt  e ‘Un petit frère’ di Leonor Serraille, convincendo.
Spettacoli
8 ore
‘Sbalorditivo’ il concerto virtuale degli Abbatar
Promossa dai media britannici la reunion londinese Abba Voyage della band svedese
Culture
13 ore
Addio ad Antonio Pelli, voce della ‘Domenica popolare’
Si è spento all’età di 73 anni, 33 dei quali trascorsi tra l’informazione e l’intrattenimento, rigorosamente radiofonico
Spettacoli
21 ore
È morto il batterista degli Yes Alan White
Lo annunciano su Twitter la famiglia e la band. White ha fatto parte del gruppo progressive rock britannico per quasi quarant’anni
La recensione
1 gior
La ‘Danger zone’ di Top Gun
Al netto di piccole, inevitabili sbavature, ‘Top Gun: Maverick’ è un sequel divertente e spettacolare. Anche la nostalgia per gli anni Ottanta è benvenuta
Musica
1 gior
Depeche Mode in lutto: è morto il tastierista Andy Fletcher
Fondatore insieme a Martin Gore e David Gahan della band synth pop britannica, aveva sessant’anni. L’annuncio sui canali ufficiali della band britannica
Sulla croisette
1 gior
Cannes, Elvis e gli altri
Quello di Luhrmann su Elvis Presley è un biopic non sempre convincente; straordinario è ‘Tori e Lokita’ dei fratelli Dardenne; delude Claire Denis
Arte
1 gior
Mario Comensoli, c’erano una volta gli uomini in blu
Per i cent’anni dell’artista, lo Spazio Officina ospita, dal 29 maggio al 24 luglio 2022, le opere dedicate agli immigrati italiani
Naufraghi.ch
1 gior
Il massimo di diversità nel minimo spazio
‘Un Occidente prigioniero’, due saggi di Milan Kundera appena riuniti in volume da Adelphi
Spettacoli
1 gior
È morto l’attore Ray Liotta
Recitò in ‘Quei bravi ragazzi’ di Scorsese e molti altri film. Prossimo alle nozze, sarebbe deceduto nel sonno nella Repubblica Dominicana
© Regiopress, All rights reserved