laRegione
spider-man-no-way-home-decimo-incasso-della-storia-usa
Keystone
Tom Holland/Peter Parker
Cinema
02.01.22 - 19:53

‘Spider-Man: No Way Home’ decimo incasso della storia Usa

Terzo weekend consecutivo di dominio assoluto al box office. Sul podio, ‘Sing 2’ e ‘The King’s Man’

‘Spider-Man: No Way Home’ fa registrare il terzo weekend consecutivo di dominio assoluto al box office negli Stati Uniti. L’ultimo capitolo della saga interpretato da Tom Holland ha incassato altri 52,7 milioni di dollari durante il fine settimana di Capodanno, portando così il suo bottino americano a quota 609 milioni di dollari e diventando il decimo miglior incasso nazionale della storia, soppiantando ‘Gli Incredibili 2’ (608 milioni di dollari). Secondo posto per l’animazione di ‘Sing 2’, che ha raccolto 19,6 milioni di dollari nel weekend (per un botteghino totale di 89,7 milioni). Chiude il podio ‘The King’s Man’ con 4,5 milioni di dollari (19,5 in totale). Segue in quarta posizione ‘American Underdog’ (4 milioni di dollari), scende di due gradini ed è quinto ‘The Matrix Resurrections’, che deve accontentarsi di 3,8 milioni nel fine settimana (e sfiora i 31 milioni complessivi sul mercato americano).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
box office spider man stati uniti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
2 ore
I pianeti con due soli ospitali per la vita
Lo indica uno studio pubblicato su Nature dal gruppo dell’Università di Copenaghen guidato da Jes Kristian Joergensen
Spettacoli
4 ore
Fedez e J-Ax fanno pace e lanciano un festival gratuito a Milano
Una lunga chiamata fra i due ha risolto una serie di dissidi ed è sfociata nella proposta di tenere un evento di beneficenza il 28 giugno in piazza Duomo
Società
10 ore
Un cinema itinerante per i bimbi ucraini
In collaborazione con il Border Crossing Children’s Film Festival, Castellinaria presenta tre giornate di proiezioni
Società
10 ore
Il cinema svizzero parla quattro lingue, ma ride in due
La ‘settima arte’ oltre Gottardo vista con gli occhi, e la cinepresa, di un regista ticinese. Fulvio Bernasconi, da Lugano alla fama internazionale
Culture
11 ore
Quando il cinema racconta la storia e toglie le speranze
Solo a Cannes può succedere che un film, con la franchezza che esiste solo nel grande Cinema, chiuda tragici episodi di Storia o li apra
Spettacoli
20 ore
Cyrille Aimée: ‘Vivo il momento presente, come gli zingari’
La cantante jazz si esibirà domani sera alle 20.30 al Teatro del Gatto di Ascona
Spettacoli
1 gior
Fedez e J-Ax hanno fatto pace: ‘Domani vi raccontiamo tutto’
I due cantanti avevano smesso di parlarsi quattro anni fa. Ora sono tornati insieme per un’iniziativa benefica
Spettacoli
1 gior
Cannes, contro i femminicidi protesta sul tappeto rosso
Un lenzuolo bianco è stato srotolato a sorpresa: su di esso i nomi di 129 donne uccise da mariti e compagni
Arte
1 gior
‘Una raccolta d’arte moderna italiana’ al Masi
Carrà, Campigli, Manzù, Rosai, Scipione e Sironi in mostra a Lugano da domenica 22 maggio al 29 gennaio 2023
Culture
1 gior
Fabio Andina vince il Prix du public Rts
L’autore ticinese è stato insignito per il suo romanzo ‘Jours à Leontica’ (’La pozza del Felice’ in italiano)
© Regiopress, All rights reserved