laRegione
01.12.21 - 15:37

Altroquando, i vincitori del concorso letterario

Aspettando la sua alternativa cinematografica, al via il 3 dicembre, l’Associazione rende pubblici nomi e titoli dei primi tre classificati

altroquando-i-vincitori-del-concorso-letterario
www.altroquando.ch

Trenta in più dello scorso anno, 100 contro la settantina del 2020. I racconti di genere fantastico che hanno partecipato alla seconda edizione del concorso letterario indetto dell’Associazione Altroquando hanno un podio: ‘Solo testa’ di Mike Papa (Anagni) è il primo classificato; ‘Vitagiochi’ di Daniele Varelli (Udine) è il secondo; al terzo posto, ‘Più nero del nero’ di Francesco Giuseppe Cossu (Selargius). I racconti sono stati valutati in forma anonima e i tre finalisti sono stati scelti dalla giuria del concorso, composta da Barbara Bottazzi (insegnante di scrittura creativa), Paolo Vandoni (regista) e Yuksel Degabriel (insegnante). Compito di stilare la classifica finale è stato affidato a Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival, critico cinematografico, giornalista e pubblicista, che del vincitore dice: “Un racconto che ha le caratteristiche di un apologo di ‘Ai confini della realtà’. Le rivelazioni sono gestite gradualmente e la progressione narrativa convincente”.

Grazie al prezioso sostegno di Coop Cultura, sponsor principale di Altroquando Festival, Assi – Associazione svizzera degli scrittori di lingua italiana e Fondazione Weak Ends, ai tre primi classificati vanno rispettivamente un primo premio di 300 franchi, un secondo di 200 e un terzo di 100. I tre racconti saranno inoltre pubblicati nel numero d’inizio anno 2022 di ‘Zothique’, rivista italiana di cultura fantastica e weird.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Culture
33 min
Il Nobel per la medicina all’archeologo del Dna
Premiato Svante Paabo per le sue scoperte sul genoma degli ominidi. Il 67enne ha aperto un nuovo campo di ricerca.
Spettacoli
7 ore
‘Dimitri saliva sul palco e taaac, si accendeva la lampadina’
Duilio Galfetti ricorda il grande clown, al quale con Roberto Maggini e Pietro Bianchi dedicherà l’omaggio il 5 ottobre con canti e musica popolare
La recensione
15 ore
Alla fine, per salvarci non c’è altro che l’immaginazione
Parte della trilogia dedicata all’amore, la performance di Treppenwitz ‘Amor fugge restando’ è andata in scena nel fine settimana nell’ambito del Fit
La recensione
19 ore
Osi al Lac, un memorabile Prokof’ev
La sala ha potuto godere di un bel programma dedicato al grande compositore. Eccezionale interpretazione di Marc Bouchkov
Settimane Musicali
1 gior
Lo Schubert ‘ecologico’ di Jordi Savall
Con la sua orchestra naturale, martedì 4 ottobre in San Francesco a Locarno (l’intervista)
Spettacoli
1 gior
Morto il regista Dragone, suoi gli show del Cirque du Soleil
Origini italiane, naturalizzato belga, avrebbe compiuto 70 anni il 12 dicembre. E tra i leader mondiali di eventi e spettacoli teatrali.
Arte
2 gior
Louise Nevelson ‘painted it black’
Al Museo comunale d’arte moderna di Ascona un’antologica sull’iconica artista statunitense da domani all’8 gennaio ’23. Ma si inaugura oggi alle 17.
Culture
2 gior
Osi: il dopo Weidmann, per ora, è con Widmer e Flury
Direzione affidata all’attuale vicedirettore Samuel Flury e al membro della direzione Barbara Widmer, nell’attesa del bando per la nuova figura
Ticino7
3 gior
‘Di tutto un pop’ con Sergio Mancinelli
Le sue storie di musica da domani su Ticino7, ogni primo sabato del mese, a parole e in voce (l’intervista)
Culture
3 gior
Come sta la Terra? Chiedilo a Marco Paolini
L’attore/attivista è stato ospite di ‘Emergenza Terra’, la prima conferenza di un ciclo che, kantianamente, si tiene a Mendrisio
© Regiopress, All rights reserved