laRegione
Cinema
09.08.21 - 16:54
Aggiornamento: 17:41

Nel nuovo film di Almodovar un omaggio a Raffaella Carrà

In 'Madres Paralelas', che aprirà Venezia 78, una simil-Raffa vestita di bianco, con tuta in stile Canzonissima, si lascia fotografare da Penelope Cruz

Ansa, a cura de laRegione
nel-nuovo-film-di-almodovar-un-omaggio-a-raffaella-carra
Dal trailer di 'Madres paralelas' (YouTube Warner Bros. Italia)

C'è anche un omaggio a Raffaella Carrà, che il regista adorava e di cui è stato amico, in ‘Madres Paralelas’, il nuovo film di Pedro Almodovar che aprirà in concorso il primo settembre la 78esima Mostra del cinema di Venezia. Vestita di bianco, con una tuta aderente con il finale a zampa come quelle che portava a Canzonissima, e con il caschetto biondo, una simil-Raffa in posa si lascia fotografare da Penelope Cruz mentre scorrono i titoli della produzione di El Deseo. Sono le prime immagini dell'atteso film con la partecipazione di Rtve e Netflix nelle sale italiane dal 28 ottobre per Warner Bros. Pictures. Proprio il 5 agosto, a un mese dalla scomparsa, c'è stato l'ultimo saluto alla Carrà a Porto Santo Stefano (Grosseto), nell'Argentario dove nella villa a Cala Piccola trascorreva le sue estati. Almodovar al festival di Cannes, alla notizia della morte, aveva detto: “Sono affranto, ho perso un'amica che adoravo, tutta la Spagna la adorava, anzi la adora” e certo non poteva immaginare che la scena del film sarebbe diventata un modo per ricordarla.

Nel teaser trailer si fa conoscenza con la storia del film: si vedono due donne, Janis (Penelope Cruz) e Ana (Milena Smit), che passeggiano nelle corsie dell'ospedale impaurite e tese toccandosi la pancia e stanno per partorire. Sono due donne single, entrambe in una gravidanza non attesa. Janis, di mezza età, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un'adolescente spaventata, contrita e traumatizzata. Janis tenta di rincuorarla mentre passeggiano nel corridoio come delle sonnambule. Nei pochi minuti del teaser si intravedono gli altri personaggi interpretati da Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón, Julieta Serrano, Rossy De Palma. El Deseo intanto ha presentato la locandina di Madres Paralelas, in attesa dell'uscita il 10 settembre in Spagna: l'immagine scelta, rappresentata su sfondo rosso, è quella di un capezzolo con una goccia di latte materno, in una cornice a forma di occhio umano.


Il poster del film

Leggi anche:

Fenomenologia di Raffaella Carrà

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Distopie
9 sec
Mi chiamo Montag, brucio libri
Ogni primo giovedì del mese, un libro ambientato in una realtà nella quale preferiremmo non vivere. Cominciando da quella di ‘Fahrenheit 451’.
Scienze
23 ore
Il Nobel per la Chimica 2022 a Bertozzi, Meldal e Sharpless
Il team è stato premiato per la ricerca sulla cosiddetta ‘chimica a scatto’, con applicazioni anche nella lotta contro i tumori
Culture
1 gior
La cappa plumbea che spaventa la destra
Marcello Veneziani ci parla del suo ultimo pamphlet, dedicato ai presunti eccessi del politically correct, della cancel culture e così via
Spettacoli
1 gior
‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’
Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
1 gior
Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti
Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
1 gior
L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata
Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Cinema
1 gior
James Bond e il cinema, la morte può attendere
Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
Scienze
1 gior
Una tarma ha nella saliva gli enzimi che sciolgono la plastica
La Galleria mellonella, nota anche come camola del miele, riesce a degradare il polietilene tramite due proteine individuate da un team italo-spagnolo
Scienze
1 gior
Epilessia, alla base forse una iper-comunicazione cerebrale
Uno studio dell’Università di Padova evidenzia la correlazione con i livelli di integrazione fra più aree del cervello
L’intervista
2 gior
Un’altra indagine per Maurizio De Giovanni
Grazie al Caffè Gambrinus della sua Napoli, oggi abbiamo un bancario in meno e un grande giallista in più: venerdì 7 ottobre si racconta a Manno
© Regiopress, All rights reserved