laRegione
Cinema
29.07.21 - 15:15
Aggiornamento: 19:52

'Caves', documentario sulla Svizzera centrale a Venezia 78

Il filmato di 19 minuti sulla speleologa e alpinista nidvaldese Lea Odermatt è l'unica produzione svizzera selezionata per il Concorso VR Expanded.

Ats, a cura de laRegione
caves-documentario-sulla-svizzera-centrale-a-venezia-78
Selezionato per il Concorso VR Expanded (fonte: ensemblefilm.ch)

Il documentario ‘Caves’ del regista di Kriens (Lu) Carlos Isabel Garcia festeggia la sua prima mondiale alla Mostra del cinema di Venezia, dall'1 all'11 settembre 2021. Il filmato di 19 minuti sulla speleologa e alpinista nidvaldese Lea Odermatt è l'unica produzione svizzera selezionata per il Concorso VR Expanded. Nel suo documentario a 360 gradi, lo spagnolo Carlos Isabel Garcia la accompagna lei e la sua squadra in un viaggio di esplorazione sotto la superficie della terra attraverso corridoi claustrofobici, gallerie e grotte che sono altrimenti destinati solo agli occhi dei ricercatori. La tecnica del film a 360 gradi offrirà al pubblico un'esperienza fisica ed emotiva.

‘Caves’ è stato selezionato per il Concorso VR Expanded, nuovo formato di concorso attraverso il quale la Mostra del Cinema di Venezia presenta formati ampliati dell'immagine in movimento che si riassumono sotto il termine di Virtual Reality (VR, realtà virtuale). Garcia presenterà il film a Venezia con la sua squadra e la produttrice Franziska Sonder. Il regista, che vive a Kriens, nel canton Lucerna, ha completato i suoi studi d'arte dell'Universidad Complutense de Madrid con un Master in Cinematografia all'Università di cinema di Berlino. Lavora all'Università di Lucerna ed è regista e cameraman indipendente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Distopie
56 min
Mi chiamo Montag, brucio libri
Ogni primo giovedì del mese, un libro ambientato in una realtà nella quale preferiremmo non vivere. Cominciando da quella di ‘Fahrenheit 451’.
Scienze
1 gior
Il Nobel per la Chimica 2022 a Bertozzi, Meldal e Sharpless
Il team è stato premiato per la ricerca sulla cosiddetta ‘chimica a scatto’, con applicazioni anche nella lotta contro i tumori
Culture
1 gior
La cappa plumbea che spaventa la destra
Marcello Veneziani ci parla del suo ultimo pamphlet, dedicato ai presunti eccessi del politically correct, della cancel culture e così via
Spettacoli
1 gior
‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’
Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
1 gior
Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti
Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
1 gior
L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata
Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Cinema
1 gior
James Bond e il cinema, la morte può attendere
Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
Scienze
1 gior
Una tarma ha nella saliva gli enzimi che sciolgono la plastica
La Galleria mellonella, nota anche come camola del miele, riesce a degradare il polietilene tramite due proteine individuate da un team italo-spagnolo
Scienze
1 gior
Epilessia, alla base forse una iper-comunicazione cerebrale
Uno studio dell’Università di Padova evidenzia la correlazione con i livelli di integrazione fra più aree del cervello
L’intervista
2 gior
Un’altra indagine per Maurizio De Giovanni
Grazie al Caffè Gambrinus della sua Napoli, oggi abbiamo un bancario in meno e un grande giallista in più: venerdì 7 ottobre si racconta a Manno
© Regiopress, All rights reserved