laRegione
covid-gli-interrogativi-della-cultura-dopo-aperture-e-pass
Tutto chiaro? (foto Ti-Press)
24.06.21 - 21:40
Ats, a cura de laRegione

Covid, gli interrogativi della cultura dopo aperture e pass

La Taskforce Culture sottolinea i punti ancora aperti per una ripartenza degli eventi dopo la pandemia

La Taskforce Culture, istituita dalla scena culturale, attende delle risposte dopo le misure di allentamento adottate ieri dal Consiglio federale. Non è ancora stato chiarito chi debba sostenere i costi per l'infrastruttura legata ai test negli eventi con certificato Covid.

Gli eventi culturali possono di nuovo avere luogo con un pubblico significativamente più grande e in condizioni meno rigide. Questa è la giusta direzione da prendere, afferma la Taskforce Cultura in un comunicato odierno.

Alcuni interrogativi rimangono però aperti, come ad esempio se la capacità di test in caso di vari grandi eventi in una stessa regione sarà sufficiente o meno e se i costi verranno coperti da Confederazione e Cantoni. Tali domande senza risposta "indebolirebbero gravemente" il concetto del certificato Covid-19, precisa ancora la nota.

Normalizzazione non prima del 2022

In seguito alla sessione estiva del Parlamento, l'organizzazione si rammarica che le misure di sostegno alla cultura non siano state prorogate fino ad aprile 2022. È prevedibile che la vita culturale quotidiana non tornerà alla normalità entro la fine dell'anno, anche perché gli organizzatori dipendono dalle tournée internazionali degli artisti. Secondo la Taskforce Cultura, quest'ultime si stanno rimettendo in moto solo lentamente e non torneranno alla normalità prima della primavera o dell'estate del prossimo anno.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid cultura taskforce culture
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
In concorso
48 min
Abbas Fahdel e la piccola storia che diventa grande
Il martoriato Libano in ‘Hikayat elbeit elorjowani’, l’epifania cinematografica del regista franco-iracheno-libanese
Piazza Grande
48 min
Il dolore per il Bataclan si rinnova
Nel giorno dell’accoltellamento di Salman Rushdie, ‘Vous n’aurez pas ma haine’ riapre ferite, ma Kilian Riedhof riduce un attentato a un fatto privato
Spettacoli
1 ora
‘Questo è un giorno molto triste per Los Angeles’
Il cordoglio di Ellen DeGeneres per la morte di Anne Heche, sua compagna dal 1997 al 2000. ‘Ai figli, alla famiglia e agli amici tutto il mio amore’
Culture
2 ore
Lutto nel mondo della cultura italiana: è morto Piero Angela
‘Buon viaggio papà’, scrive Alberto Angela sui suoi profili social annunciando la scomparsa del padre
Locarno 75
3 ore
La presidenza di Marco Solari ai titoli di coda
Già nell’aria da tempo, la notizia trova conferma: nel 2024 ci sarà il cambio della guardia al Locarno Film Festival
Cinema
17 ore
Staccata la spina: è morta l’attrice Anne Heche
La 53enne era stata coinvolta in un incidente automobilistico una settimana fa. In coma da allora, sono state spente le macchine che la tenevano in vita
Culture
20 ore
Arzo, un ciclo d’incontri accompagna il Festival di narrazione
Big Data, stereotipi, frontiera e il G8 di Genova. Dal 18 al 21 agosto, parallelamente al Festival, alla Corte dei Miracoli di Arzo
Musica
21 ore
Vent’anni di Vallemaggia Magic Blues con tanto di record
Il 20esimo ha battuto per spettatori pure il 18esimo zeppo di star. A Gordevio in 1’700 per Philipp Fankhauser. Il Producing team è già al lavoro sul 2023
Locarno 75
21 ore
Il deserto di Adnane Baraka, tra mistero e complessità umana
Il regista unisce nomadi e scienziati che cercano tracce sull’origine della vita, e il documentario sulla ricerca diventa esperienza poetica e metafisica
Culture
22 ore
Spider-Man, compie 60 anni il più giovane dei supereroi Marvel
Creato nell’agosto del 1962 da Stan Lee, con la collaborazione geniale del disegnatore Steve Ditko, ha ritrovato nuova gloria al cinema con Sam Raimi
© Regiopress, All rights reserved