laRegione
Streaming
14.04.21 - 12:42
Aggiornamento: 15:15

Osi al Lac: Markus Poschner tra Rossini, Sibelius e Britten

A cavallo fra due secoli di storia della musica per l'ultimo appuntamento della stagione: giovedì 15 aprile alle 20.30 in videostreaming Rsi e live su Rete Due

osi-al-lac-markus-poschner-tra-rossini-sibelius-e-britten
La violinista lettone Baiba Skride

Si chiude giovedì 15 aprile alle 20.30 la stagione Osi al Lac 2020-21, con il ritorno sul podio del direttore principale Markus Poschner, impegnato in un programma a cavallo fra due secoli di storia della musica. In apertura di serata, il più celebre poema sinfonico di Jean Sibelius, ‘Finlandia’, divenuto al tempo delle rivendicazioni indipendentista finlandesi un vero e proprio inno nazionale alternativo di un paese schiacciato dalla Russia zarista. A seguire un'esecuzione del raro Doppio concerto per violino e viola di Benjamin Britten, solisti la violinista lettone Baiba Skride e la prima viola dell’Osi Ivan Vukčević.

Nella seconda parte della serata, tre celebri sinfonie che introducono altrettante opere di Gioachino Rossini, autore con il quale Poschner e l’Osi stanno raccogliendo numerosi consensi anche in campo discografico. La prima è la sinfonia per l’opera semiseria La gazza ladra; segue la colossale sinfonia per l’ultima opera tragica scritta da Rossini in Italia, Semiramide. A chiudere, la summa rossiniana: l’overture per il grand-opéra con cui Rossini lascerà il campo operistico all’apice della gloria

Anche l'ultimo dei concerti di Osi al Lac si terrà a porte chiuse, fruibile in videostreaming Rsi su www.osi.swiss, oltre che in diretta radiofonica su Rete Due.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Arte
1 ora
Poi appare Paolina Bonaparte. E noi ci perdiamo con lei.
Tra le opere di Galleria Borghese per la mostra ‘Meraviglia senza tempo. Pittura su pietra a Roma tra Cinquecento e Seicento’, e la meraviglia del Canova.
Sanremo
3 ore
Un altro Sanremo dei record (scuse di Blanco incluse)
Giorno due, conferenza tre. Davanti ai numeri ci sono tutti ‘più’. Il sindaco di Sanremo: ‘Non si è mai parlato tanto di fiori come quest’anno’
musec
4 ore
La rivoluzione occidentale dell’arte agli antipodi
A Villa Malpensata, dal 10 febbraio al 1° ottobre, è esposta una settantina di capolavori d’arte dei Mari del Sud, opere della Collezione Brignoni
Culture
5 ore
‘Di alberi e di guerra’ agli ‘Eventi letterari’ del Monte Verità
A inaugurare l’undicesima edizione del festival (30 marzo-2 aprile) sarà l’incontro con Giuliano da Empoli, autore de ‘Il mago del Cremlino’
Spettacoli
6 ore
La solitudine di Ulisse e la cecità umana
Stasera al Lac si replica lo spettacolo di Lina Prosa diretto da Carmelo Rifici. Ottima prova degli interpreti, notevoli le musiche di Zeno Gabaglio.
Sogno o son Festival
6 ore
Giorgia e Sanremo, parole dette bene
Dal 1993 a oggi, ogni sua apparizione all’Ariston è degna di essere ricordata: ‘Torno per rimettermi in gioco, anche se non ho mai smesso di farlo’
Sogno o son Festival
9 ore
Sanremo s’è desta, Blanco devasta
Prima serata, la lezione di educazione civica di Benigni, quella di diseducazione del rapper (?), che rende meno bella la Festa della Repubblica
Sogno o son Festival
12 ore
Sanremo, comanda Mengoni (le pagelle, prima serata)
Nella notte della Repubblica, alla fine della gara, ‘Due vite’ è in testa, Elodie è seconda, Anna Oxa ultima. I voti e la classifica generale
Gallery
Sogno o son Festival
1 gior
Sanremo dalla A di Oxa alla W di Will (un vademecum)
Cantanti e canzoni dell’edizione che prende il via questa stasera, breve guida all’ascolto
Scienze
1 gior
Guardi serie tv? Puoi dormire sonni tranquilli
Secondo uno studio dell’Università di Friburgo, anche maratone da molti episodi con finali carichi di suspense non influenzano il riposo notturno
© Regiopress, All rights reserved