laRegione
lugano-citta-del-futuro-il-consiglio-del-pubblico-critica-falo
Prova luci (Ti-Press)
Televisione
15.07.20 - 10:020
Aggiornamento : 18:17

'Lugano città del futuro', il Consiglio del pubblico critica 'Falò'

L'organo della Corsi: 'Mortificati dibattito, pluralità d'idee e qualità dell'analisi'. Tema 'affidato alla sola voce di un attore economico del settore'

Il Consiglio del Pubblico (Cp) della Corsi (Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana) prende posizione sul servizio 'Lugano, città del futuro', contestando alla tramissione 'Falò' del 4 giugno scorso – "Solitamente un ottimo programma televisivo", specifica il Cp – "l'avere affidato la trattazione di un tema di tale importanza e interesse alla sola voce di un attore economico del settore". Cosa che è, secondo il CP, "un errore, che ha mortificato il dibattito, la pluralità di idee e, soprattutto, la qualità dell’analisi". Tutto questo per l'aver deciso, i responsabili della tramissione, "di analizzare la situazione architettonica e urbanistica della città affidando l’esercizio a un'unica persona per circa 40 minuti, senza il coinvolgimento di altri specialisti, quali architetti e urbanisti". Il Cp salva la prima parte della puntata, "interessante e approfondita", ovvero il reportage 'Un'estate senz'anima', a supporto del servizio in oggetto.

Sotto la lente del Cp anche 'Storie' – "Trasmissione televisiva intelligente, piacevole, intrigante e originale (ad eccezione della scenografia, che andrebbe ripensata)" – per la quale si invitano i produttori "a valutare una scaletta che permetta di dilatare la parte dedicata alla discussione per approfittare delle qualità e del sapere che gli ospiti spesso sanno offrire ai telespettatori". Per i monitoraggi 2020, il Cp ha optato per Filo diretto, Tempi moderni, Telegiornale, Millevoci, Cronache della Svizzera italiana, Laser, Rsi News, e per un’analisi generale e trasversale della programmazione della Rsi durante il periodo di confinamento, discusso e confrontato con quelli redatti dalle altre unità aziendali nel mese di ottobre a Berna.

TOP NEWS Culture
Festival del Film
1 ora
Locarno 2020: il Festival 'che sa adattarsi' è cominciato
Al GranRex la 'benedizione' di Solari, Hinstin, Bertoli, Stöckli e Moret. Online, dall'Oregon, Kelly Reichardt: il suo 'First Cow' sta aprendo l'edizione n.73.
L'intervista
11 ore
Bugo: ‘La notorietà è una cosa seria’
Sabato 8 agosto al LongLake Festival Lugano. È all'apice della popolarità all'età di 47 anni (compiuti domenica), "ma mi sono goduto il successo già vent'anni fa".
Locarno 2020
18 ore
Un viaggio nella storia del Festival
Più che una retrospettiva, una riflessione sul Festival, sul suo perché, sulla sua originalità, sul senso e le prospettive per continuare
Culture
1 gior
Scopriamo #Locarno2020 con Lili Hinstin
La direttrice artistica ci racconta questa insolita edizione, senza piazza e concorso ma con lo spirito del festival
Società
1 gior
Smile: sui social tutti con la mascherina
Nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dall'Organizzazione mondiale della sanità.
Spettacoli
1 gior
Via alla quinta stagione della Casa di carta: sarà l'ultima?
Netflix annuncia con un tweet le riprese della serie televisiva spagnolo che ha avuto un successo straordinario.
Società
1 gior
Vuoi comprare un'isola? Servono 'solo' 10 milioni
Gallinara, oggi riserva naturale al largo fra le cittadine di Alassio e Albenga, nel Mar ligure, venduta a un magnate ucraino.
Culture
2 gior
Endorfine Festival a settembre: si comincia con Burioni
Il virologo italiano aprirà la 2ª edizione, ridisegnata nel programma e negli spazi. Spicca anche l'incontro tra Adriana Faranda (ex Br) e la figlia di Aldo Moro.
Società
3 gior
Fenomeno influencer a 80 anni indossando... abiti smarriti
Una coppia di Taiwan, titolare di una lavanderia, spopola nel web raggiungendo i 600mila follower.
Spettacoli
4 gior
Cinema, Venezia in cerca di un'identità possibile
Mancano i divi e le dive internazionali e Venezia con una trentina di film italiani riempie i tappeti rossi di protagonisti locali. A qualcuno basterà.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile