laRegione
task-force-culture-un-segnale-forte-e-unanime-con-risultati
Alla giusta distanza (Keystone)
Culture
10.07.20 - 16:190

Task Force Culture: 'Un segnale forte e unanime'. Con risultati

Le associazioni culturali accolgono con soddisfazione l’apertura da parte del Consiglio federale (Cf) della consultazione sulla legge Covid-19

Uno sforzo di tre settimane, una dichiarazione per il settore culturare svizzero definita “un segnale forte e unanime”, sottoscritto da 84 associazioni. Task Force Culture accoglie con soddisfazione l’apertura da parte del Consiglio federale (Cf) della consultazione sulla legge Covid-19, una legge federale urgente e di durata limitata per le misure che ancora si rendono necessarie per far fronte all’epidemia e alla sue ricadute sul settore. Nuova legge che permetterà al Parlamento di conferire un fondamento giuridico al pacchetto di misure già disposto dal Cf. Il disegno prevede la creazione di norme di delega con effetto sino alla fine del 2022, conferendo al Cf la facoltà di mantenere in vigore o adeguare le misure ancora necessarie. “Sosteniamo fermamente il progetto del Cf”, commenta Task Force Culture, rimarcando nuovamente come il settore non voglia un trattamento speciale, ma che costituisce un “caso particolare”, stanti i rischi rappresentati dagli eventi culturali in caso di pandemie e stante l’impossibilità di organizzare eventi economicamente autonomi.

I risultati più recenti: l’indennità di perdita di guadagno (Ipg) estesa fino a metà settembre e la garanzia che anche gli operatori culturali con ruoli di responsabilità potranno accedervi anche se lavoratori dipendenti (una misura nuova per le modalità con le quali questa novità sarà messa in atto) rappresentano elementi di soddisfazione. A livello di Task Force e non soltanto vi è anche la richiesta che le misure Covid Cultura al momento in vigore sino al 20 settembre (e che coprono fino al 31 ottobre) vengano invece prolugate almeno sino alla fine dell’anno. Misure che vanno a coprire soprattutto le perdite di guadagno per l’annullamento di spettacoli, attribuite nel nostro caso tramite il Decs, gli aiuti d’urgenza tramite Suisseculture e i prestiti, misura risultata poi non efficace.  

Rimane alta la sensibilizzazione sulla necessità di misure semplificate, “basate sulla realtà”. Ovvero la semplificazione della registrazione e del calcolo delle misure di sostentamento, il coinvolgimento delle associazioni culturale nello sviluppo dei relativi modelli, la comunicazione trasparente degli uffici coinvolti, il rispetto dei diritti procedurali garantiti dalla Costituzione e, ancora, la rinuncia alla “assurda distinzione tra imprese a scopo di lucro e non”, visto che “la maggiorparte delle imprese culturali nel migliore dei casi copre i costi vivi”.

TOP NEWS Culture
Culture
9 ore
Scopriamo #Locarno2020 con Lili Hinstin
La direttrice artistica ci racconta questa insolita edizione, senza piazza e concorso ma con lo spirito del festival
Società
17 ore
Smile: sui social tutti con la mascherina
Nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dall'Organizzazione mondiale della sanità.
Spettacoli
19 ore
Via alla quinta stagione della Casa di carta: sarà l'ultima?
Netflix annuncia con un tweet le riprese della serie televisiva spagnolo che ha avuto un successo straordinario.
Società
20 ore
Vuoi comprare un'isola? Servono 'solo' 10 milioni
Gallinara, oggi riserva naturale al largo fra le cittadine di Alassio e Albenga, nel Mar ligure, venduta a un magnate ucraino.
Culture
1 gior
Endorfine Festival a settembre: si comincia con Burioni
Il virologo italiano aprirà la 2ª edizione, ridisegnata nel programma e negli spazi. Spicca anche l'incontro tra Adriana Faranda (ex Br) e la figlia di Aldo Moro.
Società
2 gior
Fenomeno influencer a 80 anni indossando... abiti smarriti
Una coppia di Taiwan, titolare di una lavanderia, spopola nel web raggiungendo i 600mila follower.
Spettacoli
3 gior
Cinema, Venezia in cerca di un'identità possibile
Mancano i divi e le dive internazionali e Venezia con una trentina di film italiani riempie i tappeti rossi di protagonisti locali. A qualcuno basterà.
Musica
3 gior
'Bon Bones meets Twobones': è jazz nippo-ticinese
Sabato 8 agosto a Losone, sul sagrato della Chiesa di San Lorenzo, l'oriente si fonde con la Svizzera in uno scambio musicale tra estremi del globo.
Arte
3 gior
Siamo tutti curatori: la Kunsthalle di Zurigo riapre. A tutti
Una mostra senza opere d’arte, ma con idee per altre possibili mostre, un’esposizione dentro l’esposizione ci spiega la curatrice Seline Fülscher
L'intervista
3 gior
La cura Cristicchi
Durante il lockdown ha scritto due poesie e un album intero. A colloquio con il cantautore, domenica 2 agosto al LongLake Festival Lugano
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile