laRegione
Karlo X Ramos
Flying Steps, volando su Bach
Culture
31.08.17 - 05:550

Tutti i numeri di Red Bull Flying Bach

Giorno dopo giorno – meglio sarebbe dire “step by step”, passo dopo passo – si va verso la notte del 3 settembre in Piazza Riforma a Lugano. Gli spazi estivi solitamente riservati al grande jazz di Estival, e più generalmente a tutta la musica che conta, saranno teatro di un collaudato esperimento di fusione tra generi apparentemente agli antipodi. Red Bull Flying Bach è l’incontro tra il Clavicembalo ben temperato di Johann Sebastian Bach con la breakdance dei Flying Steps, crew tedesca punto di riferimento internazionale di un genere nato agli inizi degli anni settanta negli Stati Uniti, poi diffusosi con le modalità di un contagio a livello planetario, dagli anni ottanta in avanti.

La commistione di generi, in realtà, è almeno triplice, perché ad ogni tour la produzione si avvale di una ballerina di nome, estendendo il campo di contaminazione fino alla danza classica. Red Bull Flying Bach arriva a Lugano su una lunga scia di sold-out. Il successo continua anche in questo tour 2017, che dal Ticino proseguirà dapprima in Svezia, poi in Italia. L’appuntamento luganese è per le ore 21 (ticket su biglietteria.ch, con varie opzioni legate anche ai ristoranti della piazza). Per chi scoprisse la sequenza di vocaboli Red-Bull-Flying-Bach soltanto ora, ecco – raccolti da 1 a 500mila – i punti salienti di quanto andrà in scena in Piazza Riforma:

1. I Flying Steps sono la band numero uno della breakdance europea ed internazionale. “Uno” (anzi, “una”) è anche la data esclusiva di Lugano. “Una” è pure la ballerina che porterà la danza classica a fondersi con la breakdance e con l’opera di Bach: si chiama Virginia Tomarchio, ha vinto “Amici 2015” e con questo ruolo si è tolta ogni etichetta da talent tv, dopo un duro provino nel quale ha convinto la produzione delle sue qualità.

 2 . “Due” come il giorno e la notte, il sacro e il profano, come classica e breakdance. “Due” come i libri del Clavicembalo ben temperato di Bach, “colonna sonora” sulla quale i ballerini muoveranno i propri passi. “Due” come i direttori artistici del Red Bull Flying Bach, Vartan Bassil (coreografie) e Christoph Hagel (pianoforte-clavicembalo-loop elettronici), già pupillo di Leonard Bernstein.

3. Come 3 settembre 2017. Tre sono anche i buoni motivi per non perdersi questo show, indicati alla ‘Regione’ qualche settimana fa da Mikel, storico b-boy (ballerino di breakdance) dei Flying Steps: a) “È uno spettacolo crossover”; b) “È adatto a tutti, dai bimbi ai nonni”; c) “È breakdance, non più musica di strada, ma cultura.

6. I sold-out consecutivi registrati dal Red Bull Flying Bach al Chicago Theatre (Stati Uniti, correva l’anno 2014).

9. I componenti attuali di Flying Steps.

10. I minuti concessi al Red Bull Flying Bach all’edizione 2011 di Eurosong, trampolino di lancio per il successo europeo.

12. Le tonalità di preludi e fughe contenute nell’opera di Bach, composta (ipse dixit) "per utilità ed uso della gioventù musicale avida di apprendere”.

14. Le date che mancano alla fine del Red Bull Flying Bach tour.

24. Gli anni di storia dei Flying Steps, durante i quali i b-boys germanici hanno pubblicato cd, dvd e adattato la breakdance alla Playstation.

30. Le “Variazioni Goldberg” pubblicate dal pianista canadese Glenn Gould, principale interprete del repertorio di Johann Sebastian Bach.

35. Le nazioni del mondo che hanno ospitato il Red Bull Flying Bach. Ma 35 sono pure i ballerini che hanno fatto parte dei Flying Steps, dal momento della nascita sino ad oggi.

70. I minuti lungo i quali si dipana la trama del Red Bull Flying Bach.

2010. Inteso come anno nel quale – alla Neue Nationalgalerie di Berlino – si tenne la première dello spettacolo.

500mila. Le persone che ad oggi hanno assistito nel mondo allo show.

Numero non definito: I tentativi d’imitazione...

Indirizzi utili:

Info e prevendita

Red Bull Flying Bach, il sito ufficiale

Evento Facebook

Flying Steps, il sito ufficiale

Tags
red
bull flying
bach
steps
breakdance
red bull
bull flying bach
red bull flying
flying bach
flying
TOP NEWS Culture
© Regiopress, All rights reserved