laRegione
04.12.22 - 15:16
Aggiornamento: 15:48

Il 25 dicembre Gas stacca definitivamente la spina

La testata web indipendente di controinformazione, nata in scia al cartaceo Diavolo, annuncia la sua prossima chiusura

Ats, a cura di Red.Web
il-25-dicembre-gas-stacca-definitivamente-la-spina
Fine della storia

Non sarà un Natale come gli altri. Di sicuro non lo sarà per chi in questi anni ha seguito con una certa assiduità Gas, testata online indipendente di controinformazione e approfondimento che aveva rilevato il testimone dal cartaceo Diavolo.

Al termine di un viaggio durato quasi dieci anni, il 25 dicembre, giorno di Natale, Gas chiuderà infatti i battenti. A darne notizia, nella sua home page, è Corrado Mordasini, che in questi anni aveva funto da coordinatore dello staff redazionale.

"Essere in ‘trincea’ per più di 30 anni, prima col Diavolo e poi con Gas, chiede il suo scotto – scrive Mordasini nel suo messaggio di commiato –. Negli anni, anche per Gas come per il Diavolo, si sono avvicendate decine di persone, collaboratori, giornalisti, volontari. Un circo affascinante di diversa umanità, che a volte ha reso i giochi in pista luminosi e mirabolanti. Oggi è il momento di piegare il tendone, scopare la segatura da terra, caricare tutto sui carrozzoni e partire per altri lidi. Lasciamo volentieri ad altri volenterosi, pazzi o entusiasti, lo scettro di chi, amando il proprio Paese, lo critica e pungola continuamente".

E ancora: "Potevamo anche vendere Gas, perché una realtà web consolidata con un suo seguito ha comunque un valore. Abbiamo però preferito chiudere, consci che un’esperienza come la nostra non è monetizzabile e si merita l’oblio pulito e coerente di chi a patti non è mai sceso (come il Diavolo peraltro)".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 min
Per la Stranociada un successo… incontenibile
Organizzatori soddisfatti per le 10mila persone sulle due serate, ma qualcuno lamenta ‘caos organizzativo’ alla risottata della domenica
Ticino
2 ore
Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito
Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
3 ore
Plr e Verdi di Gordola: ‘Manteniamo il moltiplicatore all’84%’
Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
5 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
9 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
22 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
1 gior
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
1 gior
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
1 gior
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
1 gior
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
© Regiopress, All rights reserved