laRegione
28.11.22 - 11:34
Aggiornamento: 14:57

In Ticino oltre 35mila dosi di richiamo: cosa cambia a dicembre

Adeguato il dispositivo: vaccinazioni al solo Centro cantonale di Quartino il 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, negli studi medici e nelle farmacie disponibili

in-ticino-oltre-35mila-dosi-di-richiamo-cosa-cambia-a-dicembre
Ti-Press

Prosegue la campagna autunnale per la vaccinazione di richiamo in Ticino, fortemente raccomandata alle persone di età superiore a 65 anni, a chi soffre di malattie croniche e a chi vive o lavora a stretto contatto con persone a rischio. Dopo la forte richiesta della prima fase, che ha visto in Ticino una risposta superiore a quella della media svizzera con oltre 35’000 adesioni, il dispositivo verrà ora adeguato: nel mese di dicembre l’unico Centro cantonale nel quale verranno effettuate le vaccinazioni sarà quello di Quartino, operativo nelle giornate del 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, mentre ulteriori date verranno offerte in base alle richieste. Rimane ancora la possibilità di vaccinarsi nelle farmacie e negli studi medici che aderiscono alla campagna.

Inoltre, sempre a dicembre, agli oltre 4mila ospiti delle case anziani ticinesi che hanno ricevuto una dose nel mese di luglio 2022 verrà offerta un’ulteriore vaccinazione di richiamo. Le persone con 80 o più anni che nel corso dell’estate 2022 si erano invece vaccinate al di fuori delle case anziani possono rivolgersi nuovamente al proprio medico, oppure al Centro cantonale di Quartino.

Tutti i dettagli sono disponibili sulla pagina web www.ti.ch/vaccinazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
49 min
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
1 ora
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
3 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
Chiasso
5 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
6 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
Mendrisiotto
7 ore
Due arresti per la tentata rapina a Coldrerio
Un 18enne era stato aggredito lunedì pomeriggio. I presunti autori del gesto avrebbero provato a rubargli il cellulare
Bellinzonese
7 ore
Preso a calci da 20 giovani? ‘No, una lite per degli occhiali’
Cadenazzo: la polizia e il gerente di un bar ridimensionano la notizia (preoccupante se fosse confermata) pubblicata stamane da un portale
Luganese
8 ore
Tentata rapina a Ponte Tresa, due arresti
In relazione ai fatti, in manette sono finiti due giovani domiciliati nel Luganese, già fermati ieri dal personale delle dogane
Mendrisiotto
9 ore
Sei itinerari tematici per i parchi insubrici
Il progetto Insubriparks coinvolge, tra gli altri, il Parco del Penz, nonché quello delle Gole della Breggia
Luganese
13 ore
Ex maestro di Montagnola: riflessione aperta sul terzo grado
Dopo l’assoluzione in Appello, con il ribaltamento della condanna in Pretura penale, le motivazioni della Corte su ‘concreto pericolo’ e perizia
© Regiopress, All rights reserved