laRegione
26.09.22 - 17:41
Aggiornamento: 18:36

Mobilità aziendale, in vigore il nuovo credito di 2 milioni

Il Consiglio di Stato informa sulle novità e sulle attività oggetto di questo secondo finanziamento. Aumenta il cofinanziamento per posteggi di bici

mobilita-aziendale-in-vigore-il-nuovo-credito-di-2-milioni
Ti-Press
Novità in marcia

Un altro passo verso una migliore mobilità aziendale. È entrato infatti in vigore il decreto esecutivo che regola le condizioni e le modalità per la concessione dei contributi. Un credito di 2 milioni di franchi, stanziato dal Gran Consiglio in aprile, che "vuole conferire continuità nel tempo alla politica di promozione delle modalità di spostamento pendolare più sostenibile presso le aziende".

Il primo credito, sempre di 2 milioni di franchi e deciso dal parlamento nel 2015, "è stato sfruttato completamente" annota il Consiglio di Stato. Permettendo, in questi anni, "in particolare l’allestimento e l’aggiornamento di Piani di mobilità aziendale per i principali comparti lavorativi del Cantone, nonché di creare alternative concrete agli spostamenti individuali in automobile". Con questo secondo credito, scrive ancora il governo, "l’obiettivo è contenere e ridurre i tragitti in automobile con un solo occupante, soprattutto durante le ore di punta, e incoraggiare le aziende mediante un sostegno tangibile a promuovere presso i propri dipendenti delle abitudini di mobilità virtuose".

Le attività previste

Le principali attività oggetto di questo finanziamento sono, si diceva, l’allestimento e l’aggiornamento dei Piani di mobilità delle singole aziende, ma non solo. Anzi. Ci si dedicherà, sottolinea il Consiglio di Stato, "all’acquisto e/o avviamento dei servizi di navetta aziendale adattabili alle esigenze orarie dei collaboratori e alle tratte non coperte dal trasporto pubblico; all’offerta di servizi aggiuntivi e infrastrutture per la mobilità ciclabile come posteggi, punti di riparazione e punti di ricarica; consulenze specifiche per una gestione mirata dei posteggi; attività promozionali mirate e concrete legate alla mobilità sostenibile; condivisione dei tragitti casa-lavoro tra i dipendenti".

Le novità

Allo scopo, "è stata aumentata la quota di cofinanziamento per la realizzazione di posteggi per biciclette e l’incentivo per le aziende che promuovono le navette aziendali, riconoscendo sia l’attivazione del servizio sia il numero di linee introdotte".

Un’ulteriore novità prevista è "il riconoscimento di consulenze specifiche per la gestione e l’assegnazione dinamica dei posteggi, volta a ottimizzarne l’utilizzo".

In merito a queste e altre possibilità, il Dipartimento del territorio ha organizzato per il 10 ottobre un evento rivolto soprattutto alle amministrazioni comunali, alle aziende e agli operatori del settore. L’appuntamento è dalle 14.30 alle 16.30 all’Aula Magna dello Stabile amministrativo 3, in via Franco Zorzi 13 a Bellinzona. Iscrizione obbligatoria a dt-sm@ti.ch entro il 6 ottobre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
2 ore
La strada della Calanca riaperta già oggi alle 16
Lo ha deciso l’Ufficio tecnico cantonale: ultimati prima del previsto i lavori di sgombero e di parziale ripristino
Luganese
2 ore
Lugano, 1’330 firme contro l’aumento di gas ed elettricità
L’Mps consegna la petizione e chiede di bloccare il rialzo dei costi dei beni di prima necessità, che colpisce le famiglie con redditi bassi e medi
Locarnese
7 ore
Si (ri)alza forte, la Vos da Locarno
Lo storico coro cerca il rilancio dopo un periodo difficile dovuto in particolare alla pandemia, che ne ha dimezzato gli effettivi. ‘Ma l’entusiasmo c’è’
Ticino
12 ore
Un ‘audit’ cantonale per i diritti umani
Domani all’Usi si discuterà di come fare per migliorarne il rispetto anche a livello locale. Tra gli ospiti anche la ginevrina Léa Winter
Luganese
13 ore
Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’
La storia di Chiara e della sua e-bike, rubata alla Stazione Ffs e rivenduta. ‘La Polizia mi ha detto di dimenticarmela ma io non mi arrendo’
Grigioni
20 ore
Parco Calanca avanti tutta: il sì dell’associazione alla Charta
L’assemblea dei delegati ha votato all’unanimità lo strumento pianificatorio. Il 29 gennaio parola alla popolazione. Se avallato, il dossier andrà a Coira
Luganese
20 ore
Massagno, si è spento Paolo Grandi
Aveva 82 anni. Promotore e presidente dell’associazione Carlo Cattaneo, fondò la delegazione ticinese dell’Accademia italiana della cucina
Mendrisiotto
21 ore
Per l’ente turistico un ‘Preventivo 2023 prudente’
Molte incertezze date dalla situazione internazionale. Previsto un disavanzo di oltre 60mila franchi. Circa i pernottamenti il 2022 si prospetta positivo.
Grigioni
22 ore
Grono mira a rendere meno cara la vita ai suoi cittadini
Popolazione preoccupata in particolare dall’aumento della bolletta elettrica. Moltiplicatore: il Municipio propone di ridurlo al 90%
Luganese
22 ore
Lugano, carovita al 2,5% per i dipendenti della Città
Il Municipio adegua le scale salariali del personale e il presidente della Commissione Fabio Schnellmann esprime soddisfazione
© Regiopress, All rights reserved