laRegione
30.08.22 - 18:11

Meno littering, ma i mozziconi nei tombini restano molti

Rispetto allo scorso anno trovata meno immondizia abbandonata sul territorio. Prevista una campagna di sensibilizzazione per i rifiuti di sigaretta

a cura di Red.Web
meno-littering-ma-i-mozziconi-nei-tombini-restano-molti
Dt-Ursi

Meno rifiuti abbandonati sul territorio, ma sempre molti, troppi, mozziconi di sigaretta. È il risultato dell’indagine condotta il luglio scorso dal Dipartimento del territorio (Dt) in collaborazione con l’Azienda cantonale dei rifiuti (Acr). Rispetto al 2021 è stato registrato un calo del 46%, ma la spazzatura trovata era maggiormente localizzata in determinate aree (parcheggi e nelle zone picnic all’interno dei parchi). I rifiuti legati alla pandemia, in particolare le mascherine chirurgiche, hanno anch’essi subito una drastica diminuzione (-83%), scrive il Dt.

Una delle ragioni del miglioramento, si legge nel rapporto, può essere collegata agli allentamenti delle misure di protezione contro il coronavirus: le persone hanno probabilmente frequentato meno "le aree di territorio che di norma non rientrano nelle zone di svago più comuni. Un altro importante fattore è sicuramente legato agli spostamenti facilitati verso l’estero (soprattutto nei mesi caldi)". Inoltre, anche la canicola può aver portato le persone a "cercare maggiore refrigerio nei dintorni di laghi e fiumi piuttosto che in luoghi di ritrovo più accaldati come piazze, strade ecc".

L’obiettivo dell’indagine è stato di verificare se ci sono stati cambiamenti significativi rispetto alla stessa analisi svolta a maggio 2021. Sono state coinvolte nove differenti zone del cantone: centri urbani, aree periurbane e retroterra. I rifiuti sono stati classificati nelle categorie: carta e cartone, plastica mista, mascherine chirurgiche, lattine e alluminio, mozziconi di sigarette, vetro di bottiglia, altro.

Una campagna di sensibilizzazione

Malgrado i segnali positivi, il Dipartimento ribadisce che "nel nostro cantone la quantità d’immondizia abbandonata nell’ambiente è ancora notevole". Riguardo ai mozziconi di sigaretta, trovati in tutte le aree dell’indagine, è prevista nel 2023 una campagna di sensibilizzazione per contrastare la tendenza a gettarli nei tombini delle strade, che oggi sono sempre meno allacciati alla rete delle canalizzazioni dei depuratori, ricorda il Dt.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Video
Ticino
8 ore
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
11 ore
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
11 ore
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
11 ore
‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’
Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
20 ore
‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’
La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
20 ore
Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No
Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
Ticino
21 ore
‘Polizia unica? Sfruttiamo le potenzialità del sistema attuale’
Fsfp in assemblea. E sul delicato e controverso dossier si attende che la politica decida.‘Venga però sentita anche la nostra Federazione’
Gallery
Mendrisiotto
21 ore
Boffalora: al posto della villetta arrivano due palazzine
Altro cantiere residenziale in vista alla porta nord di Chiasso. L’operazione annuncia un investimento di oltre 6 milioni di franchi
Locarnese
22 ore
Picchiò un ragazzo in Piazza Grande, 3 anni di carcere
Un 19enne di origini siriane residente nel Luganese colpevole anche di rapina, infrazione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti
Ticino
22 ore
Il salario minimo legale non sarà adeguato al rincaro
Il Consiglio di Stato boccia la mozione di Ivo Durisch (Ps): ‘Un adeguamento sarebbe contrario alla volontà del legislatore e alla legge’
© Regiopress, All rights reserved