laRegione
29.07.22 - 10:36
Aggiornamento: 16:26

Sull’A13 come su un circuito: fermato un 22enne a 205 km/h

Denunciato pure un altro automobilista, 25enne, pizzicato mercoledì in autostrada, in territorio di Monteceneri, a 190 km/h

sull-a13-come-su-un-circuito-fermato-un-22enne-a-205-km/h
Ti-Press
Quasi come in pista

Doveva avere decisamente parecchia fretta l’automobilista, un 22enne domiciliato nel Locarnese, il 17 luglio poco dopo le 5, intercettato dalla polizia sulla A13 in territorio di Tenero. Il giovane circolava infatti a una velocità di 205 km/h, dove il limite è di 100 km/h.

Una seconda grave infrazione è stata constatata mercoledì, poco dopo la 1.30, sulla A2 in direzione nord, in territorio di Monteceneri. Qui all’occhio vigile della polizia non è sfuggita l’auto che viaggiava a una velocità di 190 km/h in un tratto dove il limite consentito è di 100 km/h. I contestuali accertamenti hanno permesso di risalire all’identità del conducente: un 25enne cittadino italiano domiciliato nel Canton Grigioni.

Entrambi gli automobilisti sono stati denunciati al Ministero pubblico quali pirati della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, a entrambi, è stata ritirata la licenza di condurre.

Nel darne notizia, la polizia ricorda che la velocità elevata permane una delle maggiori cause di incidenti, con esiti anche gravi e/o letali. E rinnova dunque l’invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
1 ora
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
9 ore
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
9 ore
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
10 ore
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
11 ore
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
Bellinzonese
11 ore
Camorino, servono 2,5 milioni in più per il Centro polivalente
Il Consiglio di Stato chiede un credito suppletorio ai già stanziati 11 milioni: ‘Necessario aumentare le superfici degli alloggi’ per richiedenti l’asilo
Luganese
11 ore
Lugano, disavanzo di 5,3 milioni nel Preventivo 2023
Dato positivo, ma da relativizzare, spiega Foletti, considerando il nuovo sistema di calcolo. Moltiplicatore d’imposta: si propone di lasciarlo al 77%
Ticino
12 ore
‘Serve una lista forte’, Mirante critica la direzione Ps
Per l’esponente socialista la proposta di lista che la direzione presenterà al Congresso del 13 novembre si basa su un ragionamento ‘fallace a azzardato’
Locarnese
13 ore
Locarno, licenziato l’agente dei presunti atti d’esibizionismo
L’esecutivo cittadino ha comunicato in giornata la decisione presa. Il poliziotto, dal canto tuo, ricorrerà al Consiglio di Stato
© Regiopress, All rights reserved