laRegione
12.05.22 - 16:41

‘L’obiettivo del Ticino è una società rinnovabile al 100%’

Lo hanno ribadito i consiglieri di Stato Zali e Vitta in un incontro con l’Ufficio federale dell’energia, auspicando una politica ancor più incisiva

l-obiettivo-del-ticino-e-una-societa-rinnovabile-al-100
Ti-Press
Scambio di informazioni

Gli sforzi profusi dal Canton Ticino tesi a raggiungere per tempo l’obiettivo di legislatura di una società al 100% rinnovabile sono stati al centro dell’incontro che ieri il direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali e il direttore del Dipartimento finanze ed economia Christian Vitta hanno avuto con i vertici dell’Ufficio federale dell’energia. I due consiglieri di Stato ticinesi, in particolare, hanno presentato "i programmi promozionali in ambito energetico, tra cui il risanamento del parco immobiliare e la conversione degli impianti a energia fossile verso impianti a energia rinnovabile, in ambito di produzione di elettricità da fonti rinnovabili grazie al Fondo per le energie rinnovabili (Fer) e nel campo della mobilità sostenibile sia per i privati, sia per le aziende". Inoltre, è stato posto l’accento pure "sull’importanza del mantenimento e, laddove possibile, dell’ampliamento del settore idroelettrico ticinese quale contributo alla politica energetico-climatica per la garanzia di approvvigionamento di energia elettrica rinnovabile e indigena". In questo ambito, "il Cantone ha altresì manifestato la volontà di procedere celermente verso il processo di decarbonizzazione e di transizione energetica, attraverso una politica ancor più incisiva".

L’Ufficio federale dell’energia, dal canto suo, ha informato "sugli sviluppi del quadro normativo legato alla strategia energetica e climatica federale, ponendo un forte accento sull’importanza di raggiungere l’obiettivo di una società a zero emissioni di gas serra entro il 2050, assicurando nel contempo la sicurezza nell’approvvigionamento energetico del nostro Paese, chiaramente proveniente da fonti rinnovabili".

L’incontro, infine, è stato "l’opportunità per esporre alla Confederazione le future sfide che il nostro Cantone si trova ad affrontare nel settore energetico e climatico al fine di meglio sfruttare le sinergie tra le attività cantonali e federali".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 ore
‘Dovete osare, la possibilità di fare bene è concreta’
Le elezioni cantonali e il Congresso del Centro, il presidente Dadò sprona candidati e candidate a scendere in campo. Ovvero, a fare campagna
Ticino
9 ore
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
12 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
16 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
21 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
1 gior
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
1 gior
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
© Regiopress, All rights reserved