laRegione
10.02.22 - 18:35
Aggiornamento: 18:58

Una colletta solidale con il Rojava

L’ha lanciata ForumAlternativo per sostenere i popoli del Nord iracheno e della Siria oppressi da Erdogan

una-colletta-solidale-con-il-rojava
Archivio Ti-Press
Una manifestazione a Bellinzona nel 2016

Nella notte del 2 febbraio, su ordine del presidente Recep Tayyp Erdogan l’aviazione turca ha nuovamente bombardato il campo profughi di Makhmour e la città di Shengal (entrambi nel Nord iracheno) seminando morte e distruzione. Lo denuncia il ForumAlternativo. “Makhmour, dove abitano circa 13mila persone, è una comunità autogestita e solidale, caratterizzata da un sistema di democrazia dal basso e di genere, dove vengono applicati i principi del confederalismo democratico, gli stessi applicati in Rojava”, si legge in una nota. “Per questo Erdogan concepisce Makhmour come una minaccia, e da anni cerca di distruggerlo bombardandolo per minare le fondamenta del confederalismo democratico”.

Discorso identico vale per Shengal, località tristemente nota per il massacro della popolazione Yazida per mano del gruppo terroristico Daesh nel 2014. “A Shengal, gli Yazidi hanno costruito un modello di società condivisa, ecologica e paritaria, partendo dai principi del confederalismo democratico. Per questo motivo, i suoi abitanti sono avversati da Erdogan che ha bombardato la regione in più occasioni”.

Un mese fa, la Mezzaluna Kurdistan Italia ha lanciato una raccolta fondi per dotare di una clinica mobile il distretto di Shengal, all’interno del quale si trovano numerosi villaggi del tutto privi di centri di assistenza sanitaria a fronte della loro completa o parziale distruzione. La clinica sarà attiva dalle 8 alle 13 tre giorni a settimana, e ogni giorno presiederà un villaggio differente. Il budget del progetto (45mila dollari) servirà ad acquistare dispositivi medici e farmaci (3mila), nonché a coprire interamente l’acquisto della vettura di pronto intervento (40mila dollari) e i salari di un anno per coloro che vi lavoreranno (2mila dollari). L’appello è firmato dai medici Franco Cavalli, Mario Alerci, Pietro Majno-Hurst, Giorgio Noseda, Oliva Pagani e Beppe Savary-Borioli.

Il ForumAlternativo, condividendo le finalità e la necessità di sostenere la popolazione di quei territori, invita la popolazione ticinese a sostenerlo e a fare uno donazione sul conto corrente postale 69-669125-1 intestato a ForumAlternativo, CP 1414 – 6901 Lugano con la causale ‘Rojava’. L’Iban è il seguente: CH78 0900 0000 6966 9125 1.

TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
‘Una possibilità’ è quella che vedrà la luce a Solduno
IIl gruppo interdisciplinare capitanato dallo studio Lopes Brenna di Chiasso ha vinto il concorso per ristrutturazione e ampliamento delle Scuole comunali
Gallery
Bellinzonese
3 ore
Incidente con ferimento sul viadotto del Ceneri. Disagi sulla A2
Il sinistro si è verificato poco dopo la galleria, sull’asse di percorrenza sud-nord, provocando la momentanea chiusura della corsia di destra
Luganese
3 ore
Piscina di Carona, snellito il progetto di rilancio
Abbattuti i costi, razionalizzato l’intervento ma restano l’intenzione dell’autorità di rivalutare il comparto e le perplessità dei critici
Ticino
7 ore
Parità per l’età Avs? ‘Allora parità in tutti gli ambiti’
Secondo i contrari alla riforma avallata per pochi voti, ora è ancora più urgente combattere le disuguaglianze di genere. ‘Il no del Ticino è un segnale’
Ticino
7 ore
Giovani nei partiti, tra ‘buone alleanze’ e ‘spine nel fianco’
Parola ai responsabili dei movimenti politici giovanili: i temi, i rapporti con gli schieramenti di riferimento, come intercettano le nuove generazioni
Bellinzonese
7 ore
Val d’Ambra 2, Pro Natura ribadisce il proprio ‘niet’
L’associazione ambientalista sempre contraria a un secondo bacino in Bassa Leventina, rispolverato da alcuni parlamentari vista la penuria energetica
Locarnese
7 ore
Hotel Arcadia, ‘il malessere è reale’: cade la Direzione
Confermato dall’audit dell’Ispettorato del lavoro il profondo disagio in albergo per i metodi di conduzione. Inevitabili i provvedimenti della casa madre
Luganese
16 ore
50 anni di Fondazione Ipt, 50 anni di aiuto nel lavoro
Domani all’Hotel Splendide Royal di Lugano un evento. Il direttore di Ipt Ticino Marco Romano: ‘Importante opportunità di networking’.
Locarnese
16 ore
Lupi in Rovana, si teme ‘seguano’ le prede al piano
Incontro a Bellinzona tra mondo agricolo, istituzioni locali, Associazione contro i grandi predatori e Cantone per cercare possibili soluzioni al problema
Luganese
17 ore
Lugano, all’ex asilo Ciani arriva il festival Satori
La manifestazione del benessere olistico ‘slegata dalla pura vendita’ e a chilometro zero propone una due giorni con terapisti e prodotti ticinesi
© Regiopress, All rights reserved