laRegione
23.12.21 - 20:38

Inviata oggi ai deputati la sentenza che ricusa il Cdm

Consiglio della magistratura, dopo le richieste della commissione e di Pronzini i Servizi del Gran Consiglio hanno trasmesso copia del verdetto

inviata-oggi-ai-deputati-la-sentenza-che-ricusa-il-cdm
(Ti-Press)

I Servizi del Gran Consiglio hanno inviato oggi a tutti i deputati copia della sentenza con cui il Tribunale d’appello ha ricusato, accogliendo un’istanza in tal senso, il Consiglio della magistratura (Cdm) in carica. Lo hanno fatto a tre settimane dalla ricezione del verdetto e dopo le recenti richieste della commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ e di Matteo Pronzini (Mps) all’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio.

La Cancelleria del Tribunale ha notificato la sentenza alle parti il 1. dicembre. E l’ha trasmessa anche al parlamento, autorità di nomina dei magistrati. I Servizi del Gran Consiglio l’hanno ricevuta il giorno dopo, come attesta il timbro (2 dicembre).

Il Tribunale d‘appello ha accolto l’istanza di ricusazione nei confronti del Cdm inoltrata da un procuratore pubblico raggiunto da una segnalazione. Il pp è uno dei cinque procuratori la ricandidatura dei quali, in occasione del rinnovo delle cariche lo scorso anno al Ministero pubblico, era stata preavvisata negativamente, con una procedura claudicante e impietosi giudizi, dal Consiglio della magistratura. I cinque sono stati poi rieletti dal Gran Consiglio, dopo aver accertato, tramite la commissione ’Giustizia e diritti’, la violazione da parte del Cdm di un diritto procedurale fondamentale, il diritto di essere sentito. Nella sentenza il Tribunale d’appello muove pesanti critiche all’operato del Consiglio della magistratura, operato peraltro già sconfessato dalla Commissione di ricorso sulla magistratura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
38 min
8 anni al pedofilo che ha fatto ‘rabbrividire’ il giudice
Un 77enne del Sopraceneri condannato per ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
1 ora
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
5 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
Locarnese
5 ore
A13 Quartino: invece del triangolo, rotonda e semaforo
La novità viaria decisa da Ustra e Cantone per ragioni ambientali e legali. Promessi monitoraggio e perfezionamenti
Locarnese
5 ore
Minusio, sfruttare l’acqua di falda (o lacustre) per riscaldare
Lo suggerisce una mozione presentata dall’Usi che invita il Municipio a seguire analoghi esempi studiati altrove
Ticino
7 ore
‘Si allarghino le fasce di reddito per i sussidi cassa malati’
L’iniziativa del Ps e i due rapporti allestiti saranno al centro della prossima seduta della Commissione parlamentare sanità e sicurezza sociale
Ticino
7 ore
I 25 anni della Supsi secondo Gervasoni, tra successi e futuro
L’importanza della formazione professionale, i ricordi di quell’acronimo che faceva sorridere e ora è un’istituzione, gli obiettivi da raggiungere (tanti)
Luganese
10 ore
Mezzovico: lite fra giovani degenera, interviene il... papà
Condannato per vie di fatto un 57enne che, durante un alterco fra il figlio e alcuni coetanei (fra cui la ex), ha tirato quattro sberle a tre dei ragazzi
Bellinzonese
10 ore
Necessari 45 milioni per il nuovo Ior a Bellinzona
Studio di fattibilità concluso: oltre ai 12 laboratori sono previsti una mensa e un auditorium, e forse anche un asilo nido per i figli dei ricercatori
Locarno
18 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
© Regiopress, All rights reserved