laRegione
26.11.21 - 16:37
Aggiornamento: 18:56

Ticino, dose di richiamo per i collaboratori sanitari in vista

L’Ente ospedaliero cantonale intende aprire le iscrizioni nei prossimi giorni. Ceschi: ‘Essenziale per rinfrescare la memoria immunitaria’

Ats, a cura de laRegione
ticino-dose-di-richiamo-per-i-collaboratori-sanitari-in-vista
archivio Ti-Press
Ceschi: ‘Importante somministrare precocemente la dose di richiamo’

“L’Eoc (Ente ospedaliero cantonale; ndr) ritiene importante dare precocemente la possibilità di ricevere la dose di richiamo ai propri collaboratori per rinfrescare la memoria immunitaria e quindi essere protetti al meglio da decorsi severi della malattia”, ha sottolineato il medico Alessandro Ceschi nel comunicato stampa odierno dell’Ente cantonale. “Questo permetterà di ridurre le possibilità di circolazione del virus Sars-CoV-2 in ospedale e inoltre di meglio proteggere i pazienti in questa fase delicata della pandemia”.

In accordo con l’Ufficio del farmacista cantonale e l’Ufficio del medico cantonale, in questi giorni l’Eoc sta lavorando all’organizzazione logistica per aprire il prima possibile le iscrizioni per la terza dose del vaccino anti-Covid da somministrare al suo personale sanitario. La decisione di somministrare il booster di Pfizer/BioNTech per la popolazione a partire dai 16 anni segue la recente omologazione da parte di Swissmedic e gli sviluppi in merito all’estensione delle raccomandazioni federali per la vaccinazione di richiamo al personale sanitario.

Le iscrizioni saranno aperte a tutti i collaboratori con priorità a coloro che:

età > 50 anni;
hanno ricevuto la prima e la seconda dose tra gennaio e aprile 2021;
sono attivi nella cura diretta dei pazienti;
parallelamente, per i collaboratori che per vari motivi non hanno ancora potuto ricevere l’immunizzazione di base, continuerà a essere garantita la possibilità di ricevere le prime due dosi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
5 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
8 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
8 ore
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
8 ore
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
9 ore
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
9 ore
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
9 ore
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
13 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
14 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
15 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
© Regiopress, All rights reserved