laRegione
22.11.21 - 14:15
Aggiornamento: 21:15

Pianificazione integrata anziani, piace anche ai Comuni

La strategia basata sul potenziamento dei servizi a domicilio e la creazione di 1’180 posti letto nelle case anziani ottiene consensi anche dai Comuni

pianificazione-integrata-anziani-piace-anche-ai-comuni
Ti-Press

La consultazione sulla “Pianificazione integrata anziani e cure a domicilio fino al 2030” compie un ulteriore importante passo. Si è infatti chiusa con una sostanziale condivisione del rapporto da parte dei Comuni ed enti interessati.

I colloqui, avvenuti durante i mesi di luglio, agosto e settembre 2021, hanno coinvolto le diverse autorità comunali interessate da questa pianificazione, 85 delle quali hanno espresso il loro parere e fornito importanti contributi, anche attraverso specifici incontri. Ciò ha permesso di definire le priorità d’intervento d’implementazione della Pianificazione, elementi che saranno inseriti nel Messaggio governativo.

In generale c’è condivisione sui contenuti del documento, come si legge dalla stessa nota stampa del Dss, in cui si dice che “la maggioranza degli interpellati si è manifestata favorevolmente sui principi di base della Pianificazione integrata, sugli approfondimenti qualitativi, sulla strategia di promozione di gestione integrata dell’offerta tramite progetti pilota e ha condiviso la necessità di migliorare l’accesso e rafforzare il coordinamento delle prestazioni”.

Per quanto riguarda l’aspetto quantitativo, la maggioranza dei partner interpellati condivide la scelta dello scenario posto in consultazione, che conferma l’orientamento al mantenimento a domicilio e prevede, in particolare, la creazione di 1’180 nuovi posti letto nelle Case per anziani, la conferma dei posti RAMI (Reparto acuto di minore intensità) già in fase di realizzazione (30 nuovi posti letto), l’incremento dell’offerta di cure a domicilio di 290’000 ore e un importante sviluppo (+105% in termini di spesa) dei servizi d’appoggio.

L’esito della consultazione è stato presentato al Consiglio di Stato durante la seduta del 27 ottobre 2021 scorso e nelle settimane successive è stato condiviso con i rappresentanti dei Comuni. Prossimamente il Consiglio di Stato trasmetterà il Rapporto di pfianificazione al Gran Consiglio, competente per la sua approvazione definitiva.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
Chiesa: ‘Poco sociali? Le nostre iniziative aiutano i cittadini’
Il presidente nazionale dell’Udc risponde alle critiche mosse da Claudio Zali, che ritiene Piero Marchesi e l’Udc interessati al suo seggio
Mendrisiotto
5 ore
Monte, inaugurati gli interventi del progetto intergenerazionale
Tre anni di lavoro e mezzo milione di franchi per la realizzazione di opere architettoniche volte a migliorare la qualità di vita delle persone anziane
Ticino
8 ore
Il 30% degli anziani ticinesi fa fatica ad arrivare a fine mese
È quanto emerge da uno studio di Pro Senectute, che riconosce quello a Sud delle Alpi come il dato più alto in Svizzera. E scatta subito l’interpellanza
Locarnese
9 ore
‘A stanare prede nella notte’, gruppo di bracconieri nei guai
Alcuni cacciatori della regione sono finiti sotto inchiesta per illeciti venatori. Sequestrate armi modificate e un consistente bottino di catture
Luganese
11 ore
La Peonia del Generoso per lo stemma di Val Mara
Presentato il simbolo del nuovo Comune, nato dalla fusione di Maroggia, Melano e Rovio. Il Consiglio comunale approva i nuovi regolamenti comunali
Bellinzonese
17 ore
Camorino, auto in fiamme sullo svincolo della A2
Il fatto è avvenuto ieri sera poco prima delle 23. Non si registrano feriti o intossicati
Gallery
Locarnese
1 gior
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
1 gior
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
1 gior
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
1 gior
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
© Regiopress, All rights reserved