laRegione
22.09.21 - 19:44

La democrazia del sorteggio

Conferenza pubblica organizzata dall’associazione ‘La gioventù dibatte’

la-democrazia-del-sorteggio

Nell’ambito delle attività dedicate alla «Giornata internazionale della democrazia», l’Associazione ‘La gioventù dibatte’ propone a tutti i cittadini interessati la conferenza: ‘La democrazia del sorteggio e il progetto Demoscan’ che avrà luogo venerdì 24 settembre, alle 18 all’Auditorium di BancaStato a Bellinzona.

Conferenziere: Nenad Stojanovic dell’Università di Ginevra.

È meglio la sorte o il voto, per rispondere alla crisi delle istituzioni democratiche? Il sorteggio può rigenerare la democrazia elettorale (parlamentare, rappresentativa)? Può dare nuova linfa alla partecipazione dei cittadini alla vita politica e colmare la distanza che li divide dai rappresentanti eletti? Come nasce il progetto Demoscan? Come funziona? Quali sono i suoi obiettivi principali? Potrebbe essere applicato nella realtà politica ticinese?

A questi e ad altri interrogativi Nenad Stojanovic cercherà di rispondere nel corso della conferenza, in cui sarà presentata l’esperienza pilota di Sion, con uno sguardo rivolto anche ad altre iniziative per coinvolgere i cittadini nel processo deliberativo, come ad esempio la Citizens initiative Review nello Stato dell’Oregon.

Demoscan – si spiega in una nota – è un progetto che cerca di dare nuova linfa alla partecipazione dei cittadini alla vita politica. Sperimentato per la prima volta in Svizzera nella città di Sion, potrebbe giungere presto anche in Ticino.

L’incontro è aperto al pubblico. Si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid stabilite dalle autorità, pertanto è richiesta l’iscrizione online al sito www.gioventudibatte.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
4 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
4 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
Luganese
5 ore
Schlein a Massagno ‘senza padrini né padroni’
La candidata alla segreteria del Pd incontra Marina Carobbio. “Il Pd si può riformare”
Bellinzonese
6 ore
Tutti i vincoli del nuovo ospedale di Bellinzona
I progettisti dovranno confrontarsi con un’importante serie di questioni tecniche, fra sicurezza fluviale, edificabilità e viabilità
Ticino
9 ore
Superamento dei livelli, il Plr boccia la proposta commissionale
In Gran Consiglio arriverà anche il rapporto di minoranza di Polli: da Lega, Ps, Centro e Verdi ‘proposta evidentemente fragile, non ha obiettivi’
Luganese
9 ore
Processo Enderlin, ‘dopo 9 anni di Purgatorio comincia la vita’
L’imprenditore luganese è stato condannato a 13 mesi sospesi. Cade l’accusa delle retrocessioni bancarie
Locarnese
11 ore
Semine e novellame, così il Dipartimento ne orienta la rotta
All’Assemblea della Società di pesca Onsernone-Melezza Christophe Molina ha illustrato gli indirizzi del Dipartimento in materia di gestione ittica
Mendrisiotto
14 ore
Lite fra due persone in corso San Gottardo: c’è un arresto
L’alterco è scoppiato alle prime ore del giorno. In manette è finito un 21enne del Mendrisiotto
Luganese
14 ore
Reati finanziari ‘atipici’, chiesti 12 mesi per Davide Enderlin
Il 51enne imprenditore ed ex consigliere comunale del Plr di Lugano deve rispondere di amministrazione infedele e falsità in documenti
Ticino
14 ore
Nuova condanna per Scimonelli, il mafioso nato a Locarno
L’uomo ‘bancomat’ di Matteo Messina Denaro, in carcere dal 2015, è stato riconosciuto colpevole anche di numerosi attentati incendiari
© Regiopress, All rights reserved