laRegione
09.09.21 - 12:13
Aggiornamento: 14:58

La prevenzione nello sport giovanile è online con Sportinforma

La nuova piattaforma promossa da Dss e Decs si rivolge a coloro che sono in contatto con i giovani in ambito sportivo

la-prevenzione-nello-sport-giovanile-e-online-con-sportinforma
(Ti-Press)

È online è subito accessibile la nuova piattaforma sportinforma.ch, una nuova offerta di formazioni, consulenze e accompagnamento di tutte le persone attive nelle società sportive che rafforza la prevenzione nello sport giovanile. L’iniziativa, promossa dal Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) e dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), si inserisce nell’ambito del Programma cantonale di promozione dei diritti dei bambini, di prevenzione della violenza e di protezione di infanzia e gioventù.

La prevenzione in ambito sportivo si inserisce nell'ambito del Programma cantonale di promozione dei diritti dei bambini, di prevenzione della violenza e di protezione di infanzia e gioventù (0 – 25 anni), per il periodo 2021 – 2024, avviato dal Consiglio di Stato in aprile e volto alla messa a punto di misure specifiche in cinque ambiti di riferimento in cui bambini e giovani si sviluppano: Famiglia, Scuola e Formazione, Spazio sociale, settore Amministrativo e Giudiziario, settore Socio-sanitario. L’obiettivo è l’identificazione dei bisogni del territorio e, tramite la promozione di progetti innovativi, si intende sensibilizzare la popolazione sui diritti dell’infanzia, favorire l’ascolto e la partecipazione di bambini, giovani e famiglie.

Anche nel mondo dello sport è importante che ci sia una maggiore consapevolezza riguardo i segnali di vulnerabilità dei giovani, sottolinea il Dss, per il quale "è fondamentale sviluppare un linguaggio e un atteggiamento comuni, per poter rispondere rapidamente a situazioni di disagio" Ciò che favorisce l’integrazione dell’ambito sportivo in una rete di prevenzione e di sensibilizzazione sempre più efficace a protezione dello sportivo.

A queste necessità risponde dunque la nuova piattaforma di prevenzione nello sport del Cantone Ticino, promossa dall’Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) e dall’Ufficio dello sport del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS). Un nuovo strumento per rispondere ai bisogni di monitori, allenatori, coach e in generale colore che sono in contatto con i giovani in ambito sportivo, proponendo a scelta un pacchetto formativo composto da più moduli, i quali toccano le problematiche principali che caratterizzano la vita di bambini e giovani, insieme a consulenze nell’ambito della prevenzione, accompagnamenti per monitori e allenatori nella necessità di un intervento mirato.  

La piattaforma è online al sito www.sportinforma.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
Negozio alimentari e Posta: ‘Gordola può star tranquilla’
Il vicesindaco René Grossi, da proprietario dell’immobile interessato, risponde alle critiche preventive di Plr e Verdi Liberali
Luganese
3 ore
Ex maestro di Montagnola: riflessione aperta sul terzo grado
Dopo l’assoluzione in Appello, con il ribaltamento della condanna in Pretura penale, le motivazioni della Corte su ‘concreto pericolo’ e perizia
Ticino
9 ore
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
10 ore
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
Mendrisiotto
12 ore
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
12 ore
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
12 ore
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
Ticino
13 ore
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
14 ore
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
Ticino
14 ore
Dalla Vpod oltre 7’700 firme per cure sociosanitarie di qualità
Consegnate oggi le sottoscrizioni che chiedono anche più attenzione alle prestazioni socioeducative. Ghisletta: ‘Cautamente ottimista, serve migliorare’
© Regiopress, All rights reserved