laRegione
01.09.21 - 15:58
Aggiornamento: 16:46

Passa anche dal Ticino la scuola reclute per 17 guardie svizzere

Le aspiranti guardie pontificie verranno istruite dalla polizia cantonale per quattro settimane su sicurezza e tattica presso la piazza d'armi di Monteceneri

Ats, a cura de laRegione
passa-anche-dal-ticino-la-scuola-reclute-per-17-guardie-svizzere
(Ti-Press)

Un gruppo di 17 reclute ha iniziato oggi la formazione nella scuola reclute della Guardia Svizzera Pontificia, che durerà due mesi. Durante le prime quattro settimane conosceranno gli ambienti di servizio, frequenteranno i primi corsi d'italiano ed effettueranno le visite mediche. Inoltre acquisiranno le conoscenze delle persone e dei luoghi e la formazione militare specifica per la Guardia.

Si sposteranno quindi in Ticino, sulla piazza d'armi di Monteceneri, dove per quattro settimane verranno istruite alle tecniche di sicurezza e tattica presso la polizia cantonale.

Apprenderanno le seguenti materie: elementi di psicologia, elementi di diritto, formazione antincendio, tecniche di pronto soccorso, tiro e sicurezza personale, comportamento tattico e sport. A fine ottobre rientreranno in Vaticano e concluderanno la formazione. La data prevista per l'inizio del loro impiego è il primo novembre 2021.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
15 min
Raccolta di beni di prima necessità per la Turchia
La merce si potrà portare all’ingresso dell’Espocentro da domani a mezzogiorno. I primi furgoni partiranno già giovedì
Locarnese
2 ore
La formazione dei docenti in Ticino compie 150 anni
Nel 2023 l’anniversario dell’istituzione della Scuola magistrale, oggi Dipartimento formazione e apprendimento, verrà sottolineato con diverse iniziative
Bellinzonese
2 ore
Ospedali di valle, ‘De Rosa sapeva delle pressioni?’
Interpellanza Mps al governo sui rapporti intercorsi fra il primo firmatario Martinoli e i vertici del Dss coinvolti nel gruppo di lavoro
Locarnese
2 ore
L’Osteria Palazign nelle mani del Patriziato di Comologno
Grazie all’interessamento e all’aiuto (anche) del Cantone presto l’acquisto dell’immobile, che con Palazzo Gamboni costituisce un tutt’uno
Locarnese
2 ore
Ronco s/Ascona, il ‘Comune sano’ può proseguire
Accolto dal legislativo il credito per l’ulteriore fase del progetto; archiviati i conti preventivi, come pure tutte le trattande all’ordine del giorno
Mendrisiotto
4 ore
Spaccio di cocaina, un arresto nel Mendrisiotto
Un 46enne della regione è finito in manette nell’ambito di un’inchiesta svolta con i servizi antidroga delle polizie di Mendrisio, Chiasso e Stabio
Mendrisiotto
6 ore
Trasporto di 712 grammi di eroina, l’incarto torna al Ministero
La droga è stata intercettata a Coldrerio. La Corte delle Assise criminali non ha approvato l’atto d’accusa emesso nei confronti di un 49enne svizzero
Ticino
8 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime Elezioni cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
10 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
10 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
© Regiopress, All rights reserved